Audace Cerignola. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Audace Cerignola. Foto Vito Monopoli
Calcio

"Spirito Audace"

La squadra giallo-azzurra è pronta per la difficilissima trasferta a Torre del Greco

Turris- Audace Cerignola, Sabato 4 Marzo ore 20:30 stadio "Amerigo Liguori". Gara valevole per la 30^ giornata di campionato di Lega Pro girone C.


Trasferta in terra campana dal coefficiente di difficoltà alto per il Cerignola di Michele Pazienza, nonostante la differenza di posizione in classifica che divide le squadre: il 5° posto del Cerignola a cospetto del 18° della Turris, impelagato in piena bagarre per la retrocessione non deve trarre in inganno. La partita dal punto di vista calcistico nasconde trappole che vanno oltre il discorso tecnico. L'Audace dovrà tirar fuori tutto lo spirito "audace" di cui dispone per far emergere anche i valori tecnici che indubbiamente sono superiori alla squadra campana. La grande vittoria contro il Pescara nell'ultimo turno ha donato alla squadra ulteriore convinzione con il 5° posto in classifica a soli 3 punti dal 3°. La striscia positiva di risultati che dura da 5 giornate ha seminato, in un momento del campionato decisivo, valori tecnici e di compattezza eccezionali che hanno permesso di consolidare una stagione dai risultati straordinari. Pazienza ha tutti gli uomini a disposizione. Torna Langella dopo lo stop per squalifica. Lo schieramento del 3-5-2 dovrebbe essere confermato, diversi i ballottaggi nei vari reparti per giocare dal primo minuto.


La squadra "corallina" allenata da Gaetano Fontana, subentrato a Gennaio a David Di Michele che aveva sostituito in precedenza Pasquale Padalino, quest'anno non trova proprio pace, nemmeno il terzo cambio in panchina ha permesso di dare una svolta positiva alla stagione, che a 9 giornate dalla fine segna il 18° e terzultimo posto in classifica con 27 punti, una situazione che non permette più passi falsi se vuole quantomeno giocarsi la permanenza in Serie C con l'appendice dei play-out. La Turris è reduce dal pareggio di Crotone. Il sistema di gioco proposto finora da Fontana e il 3-5-2, dove spiccano due punte dal valore assoluto come Maniero e Leonetti. A differenza del reparto avanzato, molto temibile, la difesa statisticamente è la peggiore del girone insieme a quella del Potenza con 45 gol incassati, tantissimi, rapportati alle 29 gare disputate finora.

Questo il quadro statistico delle due squadre dopo 29^ giornate di campionato.

Turris: 18° posto in classifica con 27 punti.
Vittorie: 6
Pareggi: 9
Sconfitte: 14
Reti segnate: 30
Reti incassate: 45

Audace Cerignola: 5° posto in classifica con 45 punti.

Vittorie: 12
Pareggi: 9
Sconfitte: 8
Reti segnate: 35
Reti incassate: 30


Ex della partita il difensore: Antonio Vitiello l'anno scorso a Cerignola.


Nella gara di andata la partita terminò 2-1 per il Cerignola con le reti di: Malcore, Maniero e Tascone


Non ci saranno i tifosi del Cerignola al seguito della squadra. Il Prefetto di Napoli Giovedì ha disposto il divieto di trasferta, chiudendo la vendita dei biglietti ai residenti nella Provincia di Foggia.


Arbitrerà la partita il signor Frascaro della sezione di Firenze.


Di seguito il programma completo della 30^ giornata.

Picerno-Crotone

Pescara-Juve Stabia

Monterosi-Latina

Messina-Monopoli

Giugliano-Taranto

Foggia-Viterbese

Catanzaro-Avellino

Fidelis Andria-Gelbison

Turris-Cerignola

Francavilla-Potenza
  • Audace Cerignola
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola-Monterosi, delusione e fischi della Curva Sud a fine partita Audace Cerignola-Monterosi, delusione e fischi della Curva Sud a fine partita Sui social i tifosi commentano il risultato del 2-1 a favore dell’ultima in classifica
Audace Cerignola, Alessandro Ligi saluta i tifosi e spiega il motivo della sua assenza Audace Cerignola, Alessandro Ligi saluta i tifosi e spiega il motivo della sua assenza Il difensore gialloblù martedì scorso si è sottoposto ad un intervento chirurgico al menisco
Il Cerignola quasi "strega" il Benevento Il Cerignola quasi "strega" il Benevento I ragazzi di Ivan Tisci rimontano il gol del Benevento e sfiorano il colpaccio nel finale di gara
Ivan Tisci, Audace Cerignola: “Con il Benevento sarà una partita difficile, serve l’atteggiamento giusto” Ivan Tisci, Audace Cerignola: “Con il Benevento sarà una partita difficile, serve l’atteggiamento giusto” Il tecnico gialloblù è soddisfatto per l’ampia possibilità di scelta tra giocatori titolari e panchina
Bel Cerignola, Taranto resistente, finisce 0-0 Bel Cerignola, Taranto resistente, finisce 0-0 La squadra di Ivan Tisci ha provato in tutti modi a conquistare i 3 punti
Audace Cerignola, Dardan Vuthaj si  presenta: "darò il massimo, il mio obiettivo è quello di vincere” Audace Cerignola, Dardan Vuthaj si presenta: "darò il massimo, il mio obiettivo è quello di vincere” L'attaccante albanese è pronto a giocarsi le sue chance in maglia gialloblù
Audace Cerignola: “a cresta...alta” Audace Cerignola: “a cresta...alta” Il Cerignola è pronto a ritrovare lo spirito battagliero nel derby pugliese contro il Taranto
Audace Cerignola: "bel colpo", ufficiale l’arrivo dell’attaccante Dardan Vuthaj Audace Cerignola: "bel colpo", ufficiale l’arrivo dell’attaccante Dardan Vuthaj Il direttore sportivo Elio Di Toro pesca tra gli svincolati l'attaccante albanese classe 1995
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.