n
n
Basket

Udas Basket Città di Cerignola, ad Ortona per l'infrasettimanale

Ghiotta occasione per la truppa di Coach Marinelli per dare una svolta al torneo

Altro giro, altra corsa. L'Udas Basket Cerignola riprende dalla sfida di questa sera, ore 20:30 ad Ortona, ospite della We'Re Basket Costa dei Trabocchi, team giovane e imprevedibile che viene dalla sconfitta di Bisceglie, domenica scorsa. Sia l'Udas che Ortona stazionano all'ultimo posto in graduatoria, assieme a Perugia e Fabriano, tutte appaiate a 6 punti. Ecco perché il match di questa sera ha una fondamentale valenza per i cannibali ofantini: vincere per dare una vera sterzata a questo torneo, abbandonare l'ultima posizione in classifica e, soprattutto, dimostrare la bontà del roster biancazzurro che, in queste prime undici giornate, non è stato particolarmente baciato dalla dea bendata. Coach Marinelli dovrebbe presentarsi con gli stessi uomini che hanno ben figurato contro Porto Sant'Elpidio, sperando in un recupero in extremis del play campano, Nunzio Sabbatino.

Il team abruzzese, ben guidato da coach Salomone, dopo aver bagnato il proprio esordio con la sconfitta in quel di Porto Sant'Elpidio, hanno subito reagito con un filotto di tre vittorie consecutive: Fabriano, Pescara e Senigallia le vittime cadute nella trappola della compagine chietina che, nel giro di tre settimane, ha conquistato tutti gli attuali punti nel tabellone. Di lì in poi sette sconfitte consecutive, ultima quella di Bisceglie per 85-68, hanno scalfito negativamente il morale del team di patron Valentinetti. Stiamo parlando di uno dei team con la media d'età più bassa di questo torneo. Sono molti, infatti, gli elementi classe 99 e 2001 che compongono il roster azzurro. Una certa esperienza è sicuramente fornita dai vari Malfatti, Agostinone, Marchetti, Martelli e, infine, il play classe '70, Marcello Crusca.


Occasione non ghiotta, ma ghiottissima per i cannibali udassini. Il quintetto cerignolano vuole rispondere presente all'appello, a cominciare proprio dalla sfida di oggi in quel di Ortona. Palla a due fissata alle ore 20:30, arbitrano Tammaro Nicola della sezione di Salerno e Roca Giovanni della sezione di Avellino.
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.