Taglio del nastro centro inclusione sociale
Taglio del nastro centro inclusione sociale
Cronaca

Apre a Cerignola il centro di inclusione per gli immigrati

La struttura si trova in via Gran Sasso, fornirà assistenza legale e mediazione culturale

È stato inaugurato venerdì scorso a Cerignola il "Centro Residenziale di inclusione sociale e di formazione per immigrati". Il centro si trova in via Gran Sasso nella cosiddetta Stecca di San Samuele, un immobile comunale che versava in condizioni di abbandono, che è stato riqualificato per ospitare la struttura. Il centro nasce per offrire un'opportunità di affrancamento dalla povertà ed emarginazione sociale agli immigrati residenti nei comuni dell'Ambito Territoriale di Cerignola. Il servizio sarà gestito dal gruppo di cooperative sociali: Un sorriso per tutti (in qualità di ente capofila), Medtraining, Altereco, Social Service e Alice. L'iniziativa di recupero è stata possibile grazie i fondi del PON legalità 2014-2020 intercettati dalla precedente amministrazione.

"Sarà un centro a disposizione di tutte le persone che si trovino in una situazione di disagio sociale ed economico – ha detto il sindaco di Cerignola Francesco Bonito. Il centro è composto da una zona adibita ad accoglienza residenziale per un massimo di otto persone." "È presente anche una zona adibita a servizi a ciclo diurno per la realizzazione di interventi di socializzazione, educativo-ricreativi, di accoglienza residenziale temporanea, di attività formative e laboratoriali, di orientamento sociale, legale, lavorativo e di mediazione linguistico-culturale, counseling, attivazione del fermo-posta, acquisizione della residenza fittizia e banca del tempo – ha aggiunto Maria Dibisceglia, assessora al Welfare del Comune di Cerignola. Contiamo di aprire nel più breve tempo possibile anche il primo piano della struttura, per allargare la platea di cittadini che potranno usufruire dei servizi".

Dopo l'inaugurazione c'è stato il convengo: "Inclusione sociale e lotta alla povertà. Cerignola apre il Centro dei diritti", un momento di riflessione ed approfondimento sul tema delle povertà. All'incontro hanno partecipato: Francesco Bonito, Antonio Russo, presidenza nazionale ACLI, delega Politiche Sociali e Welfare, Teresa Cicolella, assessora alla legalità del Comune di Cerignola, Maria Dibisceglia e Floriana Grassi, Federazione Italiana degli Organismi per le Persone Senza Dimora. Ha moderato Stefano Campese, avvocato specializzato in Diritto delle Migrazioni.
5 fotoInaugurazione “Centro Residenziale di inclusione sociale e di formazione per immigrati”.
BenedizioneeInaugurazione centro immigratiCameraInterventoLaboratori
  • immigrazione
  • Servizi sociali
Altri contenuti a tema
Servizi sociali Cerignola, assunti quattro assistenti sociali e cinque amministrativi Servizi sociali Cerignola, assunti quattro assistenti sociali e cinque amministrativi Dibisceglia: “Puntiamo ad un assistente sociale ogni 4500 cittadini”
Servizi sociali, a Cerignola parte l’attività del Centro “Giovanni Paolo II” Servizi sociali, a Cerignola parte l’attività del Centro “Giovanni Paolo II” Il centro si occuperà dell’assistenza a famiglie, insegnanti e minori
Giornata Mondiale dei Diritti Umani, l’incontro promosso dal Club Unesco di Cerignola Giornata Mondiale dei Diritti Umani, l’incontro promosso dal Club Unesco di Cerignola Il convegno tratterà della piaga del caporalato in agricoltura
Welfare Cerignola, in arrivo nuovi assistenti sociali Welfare Cerignola, in arrivo nuovi assistenti sociali La rete dei servizi sarà ampliata con la stabilizzazione dei precari
La diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano celebra la giornata dei poveri La diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano celebra la giornata dei poveri Domenica 14 novembre nella borgata di Tre Titoli l'incontro con gli immigrati
Salsa Bakhita, la passata di pomodoro simbolo di riscatto Salsa Bakhita, la passata di pomodoro simbolo di riscatto È pronta per la vendita la salsa ricavata dai pomodori coltivati da immigrati a Cerignola in contrada Tre Titoli, sabato la presentazione in diretta streaming
Convegno sui migranti a Cerignola Convegno sui migranti a Cerignola “Non si tratta di migranti: si tratta anche delle nostre paure”. Il 27 settembre nel salone Giovanni Paolo II a cura della Fondazione Migrantes
Forza Nuova: presidio a Borgo Mezzanone per dire "Basta all'immigrazione" Forza Nuova: presidio a Borgo Mezzanone per dire "Basta all'immigrazione" FN ha organizzato un sit-in di protesta Sabato 26 dalle 10 alle 13 a Borgo Mezzanone dopo le ultime tensioni tra cittadini e ospiti del CARA
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.