Comune_Metta_Bonito
Comune_Metta_Bonito

Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta”

Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”

"Ho appena comunicato agli uffici competenti la mia volontà di rinunciare all'indennità prevista per regolamento al sindacoha dichiarato il Sindaco di Cerignola Francesco Bonito in un comunicato stampa inviato alle redazioni giornalistiche - È stato un impegno che ho assunto in campagna elettorale e che porto a compimento con estrema convinzione: il mio impegno per la città sarà gratuito per l'intera durata del mandato"

«Bonito ha rifiutato l'indennità da Sindaco, abbiate la bontà di riconoscere che ha fatto una cosa giustaha detto Franco Metta nel corso dell'incontro di ieri, in diretta Facebook, alla presenza dei partecipanti - Certo ha due pensioni pertanto la rinunci risulta meno sofferta, ma occorre riconoscere che ha fatto bene! Perché negare che ha fatto bene?»

In un post social pubblicato pochi minuti fa ha aggiunto: "Ha fatto bene a rinunciare all'indennità di Sindaco. Diversamente gli avrebbero sospeso la pensione di parlamentare che è molto più alta".

In riferimento all'opposizione piddina che ha caratterizzato i quattro anni di amministrazione Metta e alla lunga serie di denunce e contestazioni anche su scelte oggettivamente condivisibili, l'avvocato cerignolano ha proseguito «Non dobbiamo fare che lui fa il Metta ed io il Bonito, io resto Metta e lui resta Bonito. Ci daremo un nome, in simbolo, una sede e nei nostri consiglieri comunali avremo la nostra punta di diamante perché presenti in consiglio. Io sarò il sindaco ombra, nel mio stesso ruolo gli assessori che hanno amministrato nel corso del mio mandato e i nuovi soggetti politici che hanno arricchito la nostra compagine, una sorta di squadra amministrativa parallela a quella ufficiale che si occuperà delle questioni della città, non criticando Bonito per partito preso».

Una opposizione organizzata e strutturata tale da contare sul lavoro di molti soggetti, sull'esperienza di coloro che hanno già amministrato la cosa pubblica e che nello studiare, proporre e opporre avranno il ruolo di formare i più giovani alla vita amministrativa.

«I candidati e tutti gli altri militanti avranno un proprio settore di competenza, la nostra opposizione sarà di proposte, "cosa avremmo fatto noi al posto loro". Aspettiamo di vedere cosa faranno per l'edilizia, per i settori produttivi, quali risultati otterranno per l'ambiente, quali politiche agricole, quali politiche sociali quali e quante operazioni per la disabilità, come interverranno nello sport e nei servizi al cittadino. Saremo un esempio di opposizione esattamente come siamo stati esempio di amministrazione. Non faremo lettere anonime, denunce per intimidire nessuno, nessuna ripicca e ritorsione! Voglio il massimo coinvolgimento giovanile perché loro dovranno essere pronti per un futuro politico ed una nuova classe dirigente».
  • Franco Metta
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Francesco Bonito
Altri contenuti a tema
Il comune di Cerignola riduce la TARI: risparmi per oltre 700mila euro. Il comune di Cerignola riduce la TARI: risparmi per oltre 700mila euro. Per l’assessore Gianfriddo “Gli effetti positivi della raccolta differenziata saranno visibili già dall’anno prossimo”
Bonito annuncia misure a sostegno degli ex lavoratori SIA Bonito annuncia misure a sostegno degli ex lavoratori SIA Il comune di Cerignola interpella la Corte dei conti per crediti nei confronti della società
Consiglio Comunale, Metta cede il posto a Pasquale Morra Consiglio Comunale, Metta cede il posto a Pasquale Morra Sono questi i primi passi mossi dal gruppo politico “Avanti Cerignola” in preparazione della futura campagna elettorale
Vladi, dall'Ucraina a Cerignola in fuga dalla guerra Vladi, dall'Ucraina a Cerignola in fuga dalla guerra Accolto alla "Don Bosco" grazie all'aiuto di due studenti bulgari
Bonito interviene sul Tatarella: “Non mortificare le professionalità” Bonito interviene sul Tatarella: “Non mortificare le professionalità” Il sindaco ha incontrato la direzione ASL e i primari dell'ospedale cerignolano
Chiude il COC a Cerignola, Bonito invita a non abbassare la guardia Chiude il COC a Cerignola, Bonito invita a non abbassare la guardia Oggi termina lo stato d'emergenza in tutta Italia, in Puglia registrati più di 7000 positivi
Si conclude il progetto "Ragazzi Sprint" dedicato al contrasto contro le discriminazioni Si conclude il progetto "Ragazzi Sprint" dedicato al contrasto contro le discriminazioni Presso il comune il convegno conclusivo
Un movimento per riportare il tribunale a Cerignola, l'iniziativa proposta da Bonito Un movimento per riportare il tribunale a Cerignola, l'iniziativa proposta da Bonito L'appello tramite lettera ai sindaci del territorio
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.