cani pitbull
cani pitbull
Vita di città

Cani pitbull sequestrati a Cerignola: richiesta di adozione da parte dell’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente)

Si mobilitano le associazioni animaliste per sottrarre i pitbull ad un'eventuale soppressione

Mentre si attendono gli esiti dell'iter che la legge stabilisce in questi casi, ossia la valutazione da parte di un'esperta veterinaria comportamentista (che nello specifico è la dottoressa Marisa Carafa, iscritta per la provincia di Foggia alla FNOVI), nei confronti dei due pitbull protagonisti della tragica vicenda accaduta a Cerignola domenica 19 Giugno si è avviata una vera e propria mobilitazione a livello nazionale.

Più di un'associazione animalista, infatti, ha chiesto di poter sottrarre i cani ad un'eventuale soppressione. In particolare, secondo le dichiarazioni del dottor Michele Buttiglione, l'AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente) ha inoltrato una richiesta di adozione per prendere in consegna gli animali e avviare un percorso di riabilitazione a proprie spese.

Come ci tiene a sottolineare Lorenzo Croce, Presidente dell'AIDAA, "la nostra associazione è specializzata in percorsi di questo tipo. Non è infatti la prima volta che ci occupiamo di casi riguardanti molossi morsicatori protagonisti di vicende analoghe a quella accaduta a Cerignola. Nel nostro staff ci sono addestratori e comportamentisti esperti a livello internazionale in grado di avviare un percorso di riabilitazione degli animali. Inoltre siamo anche disponibili a prendere in carico i quattro cuccioli, affinchè trovino dei padroni adatti per crescere in maniera corretta ed equilibrata".

Dal canto suo, il dottor Buttiglione ha scritto un post sui social in cui spiega i possibili sviluppi della vicenda: "Aspetto la relazione della collega Carafa per inviarla alla Procura della Repubblica che sta facendo le indagini. Il destino dei due pitbull e dei cuccioli non è affatto segnato, anzi, c'è una speranza di recupero in una struttura adeguata ed attrezzata".
  • Pitbull
Altri contenuti a tema
Uccidono un uomo, pitbull in stallo presso “Amici di Balto” a Cerignola: qual è la loro sorte? Uccidono un uomo, pitbull in stallo presso “Amici di Balto” a Cerignola: qual è la loro sorte? Alcune associazioni animaliste chiedono che non vengano soppressi
Violenza nel canile di Cerignola, uccisi due cani e feriti altri nove Violenza nel canile di Cerignola, uccisi due cani e feriti altri nove Rubato anche un esemplare di Pitbull femmina
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.