Stop violenza
Stop violenza
Territorio

CAV Titina Cioffi manifesta contro i femminicidi

“Il silenzio per rompere il silenzio” è la marcia organizzata dal CAV Titina Cioffi e le realta sociali del territorio

In data 25 novembre , giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Centro Antiviolenza "Titina Cioffi" dell'ambito di Cerignola (FG), con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di OrtaNova e la collaborazione dell'Assessorato delle Politiche Sociali di Ortanova e le associazioni: Fiori di Loto di Cerignola, Misericordia di Orta Nova, Rebylandia di Orta Nova e Pro Loco , organizza una marcia silenziosa contro la violenza di genere dal titolo "Il silenzio per rompere il silenzio".

La violenza sulle donne non ha tempo né confini. Le vittime non parlano solo la nostra lingua, ma tutte le lingue del mondo. Le ricordiamo senza altre parole.
Uomini e donne, uniti, per dire "basta violenza sulle donne, basta femminicidi".

Marceremo nel più assoluto silenzio nel cuore della città, per sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza di genere e per dare voce e spazio ad un dramma di portata mondiale.
Al corteo prenderanno parte, oltre alle Istituzioni e i cittadini dei Cinque Reali Siti, anche tutte le scuole che daranno la loro adesione all'iniziativa.

E' importante la partecipazione attiva dei ragazzi perché per la prevenzione del fenomeno bisogna sensibilizzare le nuove generazioni, le quali vanno educate ad una cultura della non violenza e del rispetto al fine di sconfiggere stereotipi e pregiudizi.

Gli studenti, che ne prenderanno parte, potranno preparare dei cartelloni che abbiano come tema messaggi contro la violenza di genere.
Ai partecipanti si chiede, se possibile, di indossare un indumento rosso e/o portare un palloncino dello stesso colore, simbolo della giornata.
L'iniziativa rappresenterà un momento che intende non solo portare all'attenzione dell'opinione pubblica il problema della violenza sulle donne, un fenomeno dilagante e preoccupante, ma anche quello di far conoscere il centro antiviolenza e le nostre attività al territorio dell'ambito.

Il programma della giornata prevede:
- RADUNO ore 11:00 presso Piazza Pietro Nenni (Municipio);
- PARTENZA ore 11:30;
- CONCLUSIONE ore 12:30 Piazza Pietro Nenni (Municipio).

Il percorso sarà:
Piazza Pietro Nenni
- Corso Umberto I
- Via L. Basso
- Corso Vito Vittorio Lenoci
- Via Paolo VI
- Corso Umberto I
- Piazza Pietro Nenni

Al termine del percorso ci saranno i saluti Istituzionali, l'intervento delle operatrici del CAV "Titina Cioffi" dell'Ambito di Cerignola e verrà inaugurata una "Panchina rossa" che rappresenti il simbolo della possibilità di fuoriuscita dalla violenza senza mai dimenticare le vittime.
Nella stessa mattinata, alla stessa ora, presso il Comune Capofila di Cerignola, partirà una marcia silenziosa contro la violenza di genere a cui parteciperanno le scuole del territorio di Cerignola e le Istituzioni del posto.
Si chiede una partecipazione numerosa per lanciare un messaggio importante e forte di contrarietà e lotta al fenomeno della violenza sulle donne, per mostrare vicinanza alle numerose vittime di femminicidio ma soprattutto per dare un segnale positivo alle nuove generazioni.


La coordinatrice del Centro Antiviolenza
Dott.ssa Francesca Paola Cafarella
1 fotoManifesto marcia contro la violenza sulle donne
Locandina manifestazione CAV Titina Cioffi
  • violenza
  • notizie
  • cav
  • giornata mondiale contro la violenza alle donne
  • Violenza sulle donne
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Una panchina rossa per dire "No" alla violenza sulle donne Una panchina rossa per dire "No" alla violenza sulle donne L'hanno dipinta delle studentesse del liceo artistico
Al Paladileo l'iniziativa  “Una schiacciata contro la violenza” Al Paladileo l'iniziativa “Una schiacciata contro la violenza” Iniziativa dei Giovani Democratici
Violenza sulle donne, a Molfetta scendono in campo le Winx Violenza sulle donne, a Molfetta scendono in campo le Winx “Vola Via” il titolo della giornata di testimonianze organizzata al Gran Shopping
Picchia i genitori pur di procurarsi la droga, arrestata ragazza di 24 anni Picchia i genitori pur di procurarsi la droga, arrestata ragazza di 24 anni La giovane donna si trova in carcere a Trani
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.