cani abbandonati
cani abbandonati

Cerignola: domenica 19 Giugno Microchip Day e Adoption Day con gli “Amici di Balto”

L’associazione locale insieme ai volontari promuove l’iniziativa gratuita in Villa comunale

La lotta contro il randagismo e l'abbandono dei cani non prevede grandi investimenti o un dispendio enorme di risorse ed energie. Può essere fatta, ogni giorno, compiendo piccoli gesti consapevoli, quale appunto dotare di microchip il proprio cane per evitare che possa perdersi o incappare in spiacevoli episodi.

Portare avanti una campagna di informazione sul microchip e la sterilizzazione dei cani è da sempre uno degli obiettivi prioritari dell'associazione "Amici di Balto", presente da anni sul territorio con iniziative concrete e una fitta rete di soci e volontari.

A tal proposito, l'associazione ci tiene a diffondere una corretta informazione su cosa sia il microchip e a cosa serve nello specifico, sottolineando come l'applicazione sia totalmente gratuita.

Il microchip è un dispositivo elettronico di piccole dimensioni, non più grande di un chicco di riso, che permette l'identificazione del proprio animale. Potremmo paragonarlo, a tutti gli effetti, alla sua carta di identità.

Applicare il microchip, oltre a non comportare alcuna spesa, è assolutamente indolore. Viene introdotto nella pelle dell'animale senza provocare dolore o conseguenze di nessun tipo.

E' un atto di responsabilità che ciascun padrone compie nei confronti del proprio cane.

Per procedere all'applicazione del microchip basta fornire ai soci dell'associazione e ai volontari presenti fotocopia del documento d'identità fronte/retro e tessera sanitaria.

L'appuntamento è per domenica 19 Giugno dalle ore 18.00 in Villa Comunale a Cerignola. Insieme ad "Amici di Balto" e volontari ci sarà anche il dott. Michele Buttiglione.

Durante la serata sarà possibile anche adottare uno dei tanti cuccioli presenti nel rifugio di Amici di Balto.

"Questa iniziativa- commenta la Vice presidente dell'associazione, Laura Valentino- mira a sensibilizzare le persone sulla questione dell'abbandono dei cani e sul fenomeno del randagismo. La nostra associazione, da sempre, porta avanti una campagna di sterilizzazione sui cani, non al fine di chiuderli in una gabbia o privarli della libertà come purtroppo succede spesso, ma di reimmetterli sterilizzati nel territorio.

E' vero che ci sono tanti volontari che hanno a cuore la condizione dei cani abbandonati, ma alcuni di loro perdono di vista l'obiettivo finale, che dovrebbe essere quello di garantire ai cani il pieno rispetto della loro natura, e non la privazione della libertà, seppure giustificata dalla volontà di proteggerli.

A tutti coloro che pensano che la nostra associazione percepisca soldi ed emolumenti per portare avanti le sue iniziative a favore dei cani noi rispondiamo semplicemente: venite a vedere, a rendervi conto, non è giusto parlare senza contezza dei fatti. Noi abbiamo un'unica priorità: il benessere ed il rispetto dei cani in quanto esseri umani".
microchip day
  • Amici di Balto
Altri contenuti a tema
Uccidono un uomo, pitbull in stallo presso “Amici di Balto” a Cerignola: qual è la loro sorte? Uccidono un uomo, pitbull in stallo presso “Amici di Balto” a Cerignola: qual è la loro sorte? Alcune associazioni animaliste chiedono che non vengano soppressi
Cerignola: pitbull assassini presso “Amici di Balto”, gli sviluppi della vicenda Cerignola: pitbull assassini presso “Amici di Balto”, gli sviluppi della vicenda Insieme ai due esemplari, prelevati anche i loro quattro cuccioli
Cerignola, il circo acquatico e gli spettacoli con animali: l’appello di un’associazione locale Cerignola, il circo acquatico e gli spettacoli con animali: l’appello di un’associazione locale “Basta sfruttamento degli animali con il circo”: da “Amici di Balto” uno spunto di riflessione per tutti
Cerignola, Associazione Amici di Balto: “La sinergia con i volontari e l’Amministrazione comunale è fondamentale” Cerignola, Associazione Amici di Balto: “La sinergia con i volontari e l’Amministrazione comunale è fondamentale” E' auspicabile unire le forze e lavorare in sinergia contro il fenomeno del randagismo
Stornara: La Prima colletta alimentare per cani Stornara: La Prima colletta alimentare per cani A Foggia la raccolta sarà curata da Volontari Protezione Animali Foggia, a Lucera da Empatia Lucera e a Stornara dagli Amici di Balto di Cerignola.
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.