polizia
polizia
Vita di città

CerignolaSicura dal 12 al 15 Maggio

Abbiamo intervistato uno dei responsabili del progetto, Antonio Bonavita

In occasione dell'evento formativo per agenti di Polizia municipale e forze dell'ordine "CerignolaSicura", che si terrà a Cerignola a partire dal prossimo 12 Maggio, la nostra redazione ha intervistato uno degli organizzatori e responsabili di questo progetto, il consigliere di C.D. Antonio Bonavita.

R: Cos'è CerignolaSicura? Perchè nasce?
B: CerignolaSicura è un progetto che nasce per la formazione degli operatori di Polizia municipale. Questa formazione prevede una prima parte prettamente "teorica" ed una seconda parte dedicata alla "formazione pratica" che inizierà direttamente dall' ABC delle nuove normative da svolgere durante il servizio. Rispetto a qualche anno fa, quando con le precedenti amministrazioni la polizia municipale del nostro paese non seguiva alcun tipo di formazione professionale, con Cerignolasicura i nuovi poliziotti verranno formati come è giusto che sia.
R: Quali sono le finalitá di questo progetto?
B: L'obiettivo principale è sicuramente quello di migliorare le competenze degli Agenti di POLIZIA MUNICIPALE, in modo che possano svolgere il proprio lavoro con maggiore competenza e professionalità. È un corso essenziale per i nuovi membri delle Forze dell'Ordine del nostro paese. Inoltre ci saranno anche corsi d'aggiornamento per tutte le persone che in questo settore hanno fatto carriera. Anche loro dovranno aggiornarsi, visto che le leggi e le dinamiche d'operazione sul campo sono in continua evoluzione.
R: Ci sono stati degli eventi in particolare che vi hanno spinto a creare un progetto come quello di CerignolaSicura?
B: Non ci sono stati degli eventi in particolare. Questo progetto, per quel che mi riguarda, è nato in campagna elettorale, in quanto fa parte del mio programma la formazione teorico pratica degli operatori della polizia municipale.
R: CerignolaSicura può essere una risposta alla sensazione di insicurezza che pervade i nostri cittadini?
B: Più che dire che CerignolaSicura nasce per i cittadini, direi che essa nasce per le forze dell'ordine che servono il nostro paese. Dal punto di vista della sicurezza, i cittadini hanno ragione nel dire che non si sentono al sicuro.
R: CerignolaSicura può cambiare realmente la nostra Cerignola?
B: CerignolaSicura è un progetto che nasce per cambiare Cerignola o almeno è quello che ci aspettiamo. Questo è un progetto che vuol restituire "fiducia" alle forze dell'ordine da parte dei nostri cittadini.
R: I nostri cittadini non credono più nelle forze dell'ordine. Cosa ci diresti a riguardo?
B: Non penso che i cittadini non credano più nella Polizia o nei Carabinieri ma che più semplicemente sono sfiduciati. Noi dobbiamo provare a far credere al popolo di Cerignola che delle nostre forze dell'ordine ci si può fidare.
R: Cosa dobbiamo aspettarci da questo progetto?
B: Quello che mi aspetto io, come consigliere comunale e come presidente della commissione di sicurezza, è che realmente questo progetto porti dei benefici al nostro paese.
R: Chi altri ha collaborato al progetto?
B: Questo progetto è stato innanzitutto voluto da me, ma devo dire che è stato condiviso anche dall'assessore alla Sicurezza nonchè sindaco Franco Metta, da tutta l'amministrazione e dal comandante Francesco Del Vino.
  • forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Le forze dell'ordine hanno paura dei delinquenti a Cerignola? Le forze dell'ordine hanno paura dei delinquenti a Cerignola? La segnalazione di un lettore circa l'operato di vigili e forze dell'ordine
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.