Prof. Natale Daniele Brunetti. <span>Foto Policlinico Riuniti Foggia</span>
Prof. Natale Daniele Brunetti. Foto Policlinico Riuniti Foggia
Territorio

Dal Policlinico di Foggia un importante ricerca per combattere il Covid-19

Due medici degli Ospedali riuniti di Foggia sono i coordinatori di uno studio internazionale sulla terapia anticoagulante

La terapia anticoagulante, utilizzata per la prevenzione ed il trattamento di coaguli in vari distretti corporei, può avere dei benefici nei pazienti Covid-19 con insufficienza respiratoria. È questo uno dei dati salienti dello studio internazionale multicentrico HOPE, coordinato dal Prof. Natale Daniele Brunetti, Direttore della Struttura Complessa di Cardiologia Universitaria del Policlinico Riuniti di Foggia, e dal Dott. Francesco Santoro, primo autore dell'articolo, che ha coinvolto 64 centri in 9 nazioni tra Europa, Asia e America.

I risultati dell'importante studio sono stati pubblicati sulla rivista ufficiale della società americana di Terapia Intensiva "Critical care medicine". Sono stati arruolati 5838 pazienti nei mesi di marzo e aprile 2020 e sono stati valutati gli effetti della terapia anticoagulante in termini di mortalità intra-ospedaliera. Dallo studio è emerso come l'uso della terapia anticoagulante possa avere dei benefici in termini di riduzione della mortalità nei pazienti Covid-19 con insufficienza respiratoria, in particolare fra coloro che necessitano di ventilazione invasiva.

«L'opportunità e l'efficacia della terapia anticoagulante nei pazienti Covid è stato argomento di ricerca negli ultimi mesi nella comunità scientifica - sottolinea il Prof. Natale Brunetti - La chiave di lettura può risiedere nella attenta selezione dei pazienti in base alle evidenze cliniche. I dati raccolti consentiranno di poter definire al meglio quali pazienti possono beneficiare della terapia anticoagulante, soprattutto nella fase critica». «Questo importante studio internazionale è un'ulteriore conferma di come le eccellenze del Policlinico Riuniti, quali la Cardiologia Universitaria, concilino elevati standard di assistenza clinica ai pazienti Covid e non Covid ad alti livelli di ricerca scientifica», commenta il Dott. Vitangelo Dattoli, Commissario Straordinario del Policlinico Riuniti di Foggia.
  • Coronavirus
  • Ospedali Riuniti di Foggia
  • covid
Altri contenuti a tema
I positivi al Covid a Cerignola sono 421 I positivi al Covid a Cerignola sono 421 Netto calo dei positivi a Cerignola, dal 5 maggio al 12 maggio 140 in meno
Vaccini anti-Covid, da lunedì in Puglia potrebbero partire le prenotazione per gli over 40 Vaccini anti-Covid, da lunedì in Puglia potrebbero partire le prenotazione per gli over 40 Stando a quanto riporta Ansa, il generale Figliuolo avrebbe inviato comunicazione alle regioni per ampliare la platea
Covid, in Puglia oggi 684 casi su oltre 11mila tamponi Covid, in Puglia oggi 684 casi su oltre 11mila tamponi Solo 96 casi in provincia di Foggia
Coronavirus, bollettino epidemiologico regionale del 9 maggio 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico regionale del 9 maggio 2021 Oggi in Puglia su 8.631 test sono risultati positivi 646 casi di cui 130 nella provincia di Foggia
La Puglia torna in zona gialla, la nuova ordinanza in vigore da lunedì La Puglia torna in zona gialla, la nuova ordinanza in vigore da lunedì Quasi tutta Italia passa a rischio basso, nessuna regione rossa. Ecco come cambia la situazione
Vaccino anti-Covid,  dal 10 maggio gli over 50 potranno prenotarsi Vaccino anti-Covid, dal 10 maggio gli over 50 potranno prenotarsi Lo ha comunicato Il Commissario all’emergenza Francesco Figliuolo
Coronavirus, bollettino epidemiologico regionale del 6 maggio 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico regionale del 6 maggio 2021 Oggi in Puglia su 11.893 tamponi effettuati sono risultati positivi al Covid 877 casi (7,3%). 27 i decessi di cui 8 in provincia di Foggia
A Cerignola sono 561 i positivi al Covid A Cerignola sono 561 i positivi al Covid In quarantena, invece, solamente 43
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.