Acquisti online con PC
Acquisti online con PC
Cronaca

Vende un motore online e poi sparisce, denunciato un 42enne cerignolano

La vittima aveva pagato 1100 euro per il motore di una Nissan Qashqai

I carabinieri di Oria in provincia di Brindisi hanno identificato e denunciato in stato di libertà per truffa un 42enne di Cerignola. L'uomo aveva messo in vendita il motore di una Nissan Qashqai ma dopo aver incassato il denaro pattuito aveva fatto perdere le sue tracce. Secondo la ricostruzione dell'accaduto, il truffatore dopo la vendita aveva ricevuto tramite bonifico 1100 euro, somma pattuita per il pagamento del motore. La denuncia è arrivata a conclusione delle indagini, scaturite dalla querela presentata dalla vittima.
  • Truffe on line
Altri contenuti a tema
Un cerignolano ed un ortese vendono online auto inesistenti Un cerignolano ed un ortese vendono online auto inesistenti I due sono stati deferiti a piede libero dai carabinieri di Aradeo, hanno venduto tre utilitarie mai consegnate
Truffe online su Facebook, denunciato un 35enne di Cerignola Truffe online su Facebook, denunciato un 35enne di Cerignola Il malfattore che si era specializzato nella vendita di cerchi in lega è stato individuato e denunciato dai Carabinieri di Novellara
Internet:  E’ allarme virus cryptolocker Internet: E’ allarme virus cryptolocker un virus che viaggia nelle mail e blocca il contenuto del nostro computer
Vendeva auto online e spariva con la caparra, preso truffatore seriale Vendeva auto online e spariva con la caparra, preso truffatore seriale un 'furbo' 50enne bergamasco truffa anche cerignolano
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.