Comune di Cerignola
Comune di Cerignola

Elezioni comunali a Cerignola

Al momento Franco Metta unico candidato Sindaco. Il centro destra dialoga per andare unito, nel centro sinistra Tommaso Sgarro ipotetico candidato Sindaco ma non supportato dal PD

Come deciso dal Consiglio dei Ministri, le elezioni amministrative 2021 che interessano molti comuni italiani, tra i quali anche Cerignola, sono state posticipate nel prossimo autunno, orientativamente tra la fine di settembre e la prima quindicina di ottobre.

Stando alle comunicazioni delle varie compagini politiche della città di Cerignola, negli schieramenti di centro destra e centro sinistra iniziano le manovre per l'individuazione del candidato Sindaco e delle liste di appoggio.
Al momento l'unica certezza è che l'avv. Francesco Metta sarà candidato Sindaco supportato da una serie di liste civiche, prima tra tutte "Metta Sindaco" e "Cerignola è ora", capeggiata da Carlo Dercole, già assessore alle politiche giovanili e sport. Stando alle comunicazioni via social del candidato Metta anche il già Presidente del Consiglio Comunale, avv. Leonardo Paparella, sarà più che presente nella prossima campagna elettorale con una folta lista, intanto, sempre nello schieramento mettiano, il periodo è caratterizzato da forte fermento che porterà ad altre liste.

Nello schieramento di centro destra, stando a quanto comunica via social Gianvito Casarella, coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, si è dato il via alle prime manovre per l'individuazione del candidato Sindaco e alla costituzione di una coalizione unita che vedrebbe insieme Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e Udc.

"Nelle scorse settimane, in video conferenza si sono incontrati i coordinatori cittadini Gianvito Casarella (Fdi), Vincenzo Specchio (Lega), Antonio Grillo (Fi) e Zoraide Lasalvia (Udc) – è scritto sulla pagina social di Gianvito Casarella - Con loro, anche i rispettivi responsabili provinciali. I contatti proseguiranno dopo Pasqua, con la creazione di gruppi di lavoro interpartitici per la definizione del programma elettorale, partendo da sicurezza, ambiente, sviluppo e cultura.
L'allargamento della base partitica al resto della città è senz'altro l'obiettivo di una coalizione che ha le idee chiare: dialogare con le parti sociali e le realtà produttive ed aggregare gente nuova e di specchiata moralità. Il centrodestra, anche all'interno delle liste partitiche, non guarderà solo al potenziale elettorale, ma alle capacità di ciascuno e soprattutto all'etica. La situazione che il prossimo sindaco sarà chiamato ad amministrare è quella di una città ferita, con una pesante eredità finanziaria e troppi pericoli di ulteriori infiltrazioni da respingere con forza. Per questo, unica ricetta è la squadra, unita, composta da gente perbene. E da questa, al momento opportuno, sarà indicato il nome del candidato sindaco".

Nello schieramento di centro sinistra, invece, pare che sia più che probabile la candidatura a Sindaco di Tommaso Sgarro, esponente fondamentale della civica "Noi - Comunità in movimento" che, stando a voci di corridoio, andrà in solitaria senza l'appoggio del PD il quale, al momento, non preferisce comunicare quanto stia accadendo nella sede di Via Mameli.
  • Pd
  • Gianvito Casarella
  • Tommaso Sgarro
  • Franco Metta
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Lega Cerignola
  • Notizie Stornara
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Sulla bacheca Facebook del governatore sono tantissimi messaggi da quando il Premier Draghi ha annunciato il rientro in presenza al 100%
Coronavirus,  bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Su 10201 test sono risultati positivi 1278 casi di cui 239 in provincia di Foggia
La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale Ai volontari che aderiranno sarà garantita copertura assicurativa
Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Nella nottata del 15 aprile aveva ucciso con un colpo di pistola alla testa, la maglie Anna Petronelli, 81 anni, e si era sparato un colpo alla tempia che è stato fatale
Per spostarsi tra regioni occorre il pass Per spostarsi tra regioni occorre il pass Lo ha annunciato ieri il Premier Draghi. Il pass servirà per andare in zone di colore diverso, per accedere a spettacoli o eventi sportivi
In zona gialla e arancione ristoranti aperti a pranzo e cena, scuola In zona gialla e arancione ristoranti aperti a pranzo e cena, scuola Mario Draghi: «Si può guardare al futuro con un prudente ottimismo e con fiducia. Anticipiamo al 26 aprile l'introduzione della zona gialla»
Campagna vaccinale anti Covid in provincia di Foggia Campagna vaccinale anti Covid in provincia di Foggia Coinvolti i medici di Medicina Generale. Le prime 2748 dosi sono state consegnate ieri mattina, altre 600 nel pomeriggio di ieri
A Cerignola sono 565 i positivi al Covid A Cerignola sono 565 i positivi al Covid Lo comunica il COC della città ofantina
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.