Michele Emiliano
Michele Emiliano
Enti locali

Emergenza Coronavirus: Emiliano chiede agli enti appaltanti di anticipare pagamenti alle imprese

Il Governatore della Puglia ha emanato una direttiva per chiedere di anticipare i pagamenti da parte delle amministrazioni pubbliche alle imprese private che svolgono per loro conto lavori, servizi e forniture

Elezioni Regionali 2020
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha emanato una direttiva per chiedere di anticipare i pagamenti da parte delle amministrazioni pubbliche alle imprese private che svolgono per loro conto lavori, servizi e forniture.

La lettera è stata inviata alla Città metropolitana, alle Province e ai comuni della Regione Puglia, e agli Enti appaltanti della Regione Puglia: le Asl, Innovapuglia, Puglia Sviluppo, Asset Puglia, AQP, Arif Puglia, Ager Puglia, Aeroporti di Puglia, Autorità portuali di Puglia, Autorità idrica. La lettera è stata inviata anche a Ance Puglia, Ordine Ingegneri, Ordine Architetti.

Questo perché le misure in materia di igiene e sanità per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, hanno avuto e, presumibilmente, continueranno ad avere, pesanti ripercussioni nel tessuto produttivo e sugli operatori economici che hanno obbligazioni giuridicamente vincolanti con enti e amministrazioni pubbliche.

Infatti, le restrizioni e gli obblighi posti a tutela della salute pubblica, derivanti dall'emergenza, possono causare impedimenti e difficoltà per le attività e, di conseguenza, causare problemi e restrizioni economiche e quindi crisi di liquidità per soddisfare le necessità di fornitori, dipendenti, subappaltatori.

Per dare supporto agli operatori e per superare le loro difficoltà conseguenti alla situazione emergenziale, Emiliano auspica l'opportunità di consentire l'emissione di stati d'avanzamento e di certificati di pagamento, e dei conseguenti pagamenti per gli importi maturati, in deroga alle eventuali previsioni dei limiti previsti dal contratto e/o capitolato di appalto.

Si devono portare infine a conclusione con celerità le procedure in corso per il pagamento agli operatori economici, di prestazioni eseguite per le quali sono in corso adempimenti amministrativi.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Comune di Cerignola
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Lopalco: “un soggetto positivo al virus ma che non esprime sintomi di malattia è tecnicamente un portatore che può essere un soggetto in incubazione”
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 12 positivi in regione di cui 3 nella nostra provincia. Le dichiarazioni del direttore della ASL Foggia
Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi In un momento così difficile e problematico occorre mettere in chiaro un punto fondamentale, Cerignola non è “Zona Rossa” ma zona geografica ad alto rischio così come da mappa dei contagi
Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Fitto replica ad Emiliano “Caos Ordinanze in Puglia!”. Stessa situazione a Cerignola, dobbiamo seguire l’Ordinanza della Commissione Straordinaria o quella di Emiliano?
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 16 nuovi positivi al Covid di cui 3 nella nostra provincia.
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.