Esenzione ticket
Esenzione ticket
Enti locali

Emergenza Coronavirus: Ticket sanitario, esenzioni prorogate

Ticket sanitario: esenzioni per reddito prorogate sino al 30 settembre 2020

Elezioni Regionali 2020
Le esenzioni dal pagamento del ticket sanitario per motivi di reddito sono valide sino al 30 settembre 2020.
La proroga automatica dei codici in scadenza al 31 marzo è stata stabilita dalla Regione Puglia per evitare sovraffollamenti negli uffici delle ASL e garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori.
Hanno diritto alla proroga:
  • gli assistiti di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a € 36.151,98 (codice E01);
  • i disoccupati e i loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a 11.362,05€ in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46€ per ogni figlio a carico (codice E02);
  • i titolari di pensione sociale e i loro familiari a carico (codice E03);
  • i titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 anni e i loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31€, incrementato fino a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico (codice E04);
  • gli assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo complessivo fino a € 18.000,00, incrementato di 1.000,00 € per ogni figlio a carico (codice E94);
  • gli assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo fino a € 23.000,00, incrementato di € 1.000,00 per ogni figlio a carico (codice E96);

Si chiarisce che i codici E03 e E04 valgono per l'esenzione per viste ed esami specialistici e per l'acquisto di farmaci; i codici E01 e E02 valgono per l'esenzione per visite ed esami specialistici; i codici E94, E95 e E96 valgono per l'esenzione totale o parziale per l'acquisto di farmaci.
Eventuali, sopravvenute modifiche circa le condizioni reddituali che hanno garantito la precedente esenzione e che dovessero determinare la perdita del diritto, dovranno essere segnalate ai medici di famiglia e/o ai medici specialisti.
Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il portale www.sanita.puglia.it.
  • notizie
  • Asl
  • Asl Foggia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Aggressione al Pronto Soccorso di Cerignola Aggressione al Pronto Soccorso di Cerignola In 10 contro il vigilante della Cosmopol, pretendevano di entrare in Pronto Soccorso per far visita ad ujn paziente. Momenti terribili raccontati dalla vittima
“IOMIDIFFERENZIO” è la campagna ambientale di Giuseppe De Nicolo “IOMIDIFFERENZIO” è la campagna ambientale di Giuseppe De Nicolo Coinvolge i cittadini di ogni età, affinché ciascuno possa apportare il proprio contributo nel mantenere l'ambiente pulito
Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Lopalco: “un soggetto positivo al virus ma che non esprime sintomi di malattia è tecnicamente un portatore che può essere un soggetto in incubazione”
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 12 positivi in regione di cui 3 nella nostra provincia. Le dichiarazioni del direttore della ASL Foggia
Pallavolo Cerignola, riconfermato mister Davide Castellaneta Pallavolo Cerignola, riconfermato mister Davide Castellaneta Il giovane tecnico di Gioia del Colle guiderà anche nella prossima stagione il team fucsia
Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi In un momento così difficile e problematico occorre mettere in chiaro un punto fondamentale, Cerignola non è “Zona Rossa” ma zona geografica ad alto rischio così come da mappa dei contagi
Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Fitto replica ad Emiliano “Caos Ordinanze in Puglia!”. Stessa situazione a Cerignola, dobbiamo seguire l’Ordinanza della Commissione Straordinaria o quella di Emiliano?
Due nuovi acceleratori lineari  ad energia alta  e multipla al Policlinico Riuniti di Foggia Due nuovi acceleratori lineari ad energia alta e multipla al Policlinico Riuniti di Foggia Approvato progetto di riqualificazione e ammodernamento tecnologico dei servizi di Radioterapia oncologica di ultima generazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.