giostre
giostre
Cronaca

Fuggi fuggi alle giostre a Manfredonia: sparatoria tra la folla

Torna la questione sicurezza giostre anche a Cerignola

E' stato gambizzato un uomo a Manfredonia, nella tarda serata di ieri, proprio mentre moltissime persone affollavano le giostre in occasione della festa patronale. Nella zona in cui si concentravano le varie attrazioni per adulti e bambini c'è stato un fuggi fuggi generale: le persone scappavano in preda al panico mentre, non lontano da loro, si sparava contro un uomo, incuranti del fatto che si potesse colpire chiunque fosse lì in quel momento.

Ma come si può pensare che, durante un giorno di festa, si verifichino episodi del genere? Torna alla ribalta la questione "sicurezza" alle giostre a Cerignola, visto che tra qualche giorno sarà festa patronale anche qui.

Pur non volendo prendere in considerazione episodi così violenti ed estremi come quello accaduto a Manfredonia, è vero che occorre maggiore sorveglianza nei luoghi in cui stazionano le giostre. Da sempre questo tipo di attrazioni sono prese d'assalto nelle ore serali, quando la folla diventa ingestibile e si è costretti a stare uno sull'altro per acquistare il biglietto.

Altro problema che si è verificato negli anni scorsi a Cerignola riguarda il transito indisciplinato di veicoli e mezzi a due ruote che sfrecciano ad ogni ora, facendo gimkana tra le giostre, creando fastidio e preoccupazioni tra i genitori che portano i figli piccoli a fare qualche giretto.

"Io sono atterrita dalle giostre, non ci porterò mio figlio, visto che ora è piccolo e decido io per lui. Ho paura che ci sia un parapiglia tra la folla, anni fa a Cerignola si presero a botte ed io mi trovai lì insieme ai miei amici. Ci mettemmo a correre, ma la folla era impaurita e chiudeva ogni passaggio", racconta Maria, mamma di un bimbo di quattro anni, di Cerignola.

"Non vedo l'ora che arrivino per andare a vedere se ce ne sono delle nuove (dopo due anni di assenza), ma devo dire che a me troppa folla non piace, mi sento perdere aria e non mi godo la serata", rivela Stefania, ventidue anni.

"Io spero che quest'anno venga inibito il transito ai motorini e alle bici elettriche. Sarebbe un ottimo provvedimento per rassicurare soprattutto i genitori che hanno bimbi piccoli e temono che vengano investiti", dice Carla, quarantacinque anni e titolare di un negozio.

Che tornino pure le giostre a Cerignola, sono le benvenute. Ma la sicurezza è sempre una priorità, anche e soprattutto nei giorni di festa, in cui ci si lascia andare un po' di più allo svago.
  • Festa Patronale
Altri contenuti a tema
La festa patronale di Cerignola secondo i lettori La festa patronale di Cerignola secondo i lettori Le risposte al sondaggio sulle storie Instagram a cura della redazione
Cosa pensi di...? Il sondaggio sulla festa patronale a Cerignola Cosa pensi di...? Il sondaggio sulla festa patronale a Cerignola L'iniziativa social attraverso le storie Instagram di CerignolaViva
Festa patronale, il comunicato di Lega Cerignola Festa patronale, il comunicato di Lega Cerignola Il segretario locale Specchio: “I cittadini hanno il diritto di sapere come sono stati spesi i soldi pubblici”
Sgarro, Moccia, Lombardi consiglieri di “Noi, Comunità in Movimento”: “A Cerignola una festa patronale triste” Sgarro, Moccia, Lombardi consiglieri di “Noi, Comunità in Movimento”: “A Cerignola una festa patronale triste” Il direttivo del gruppo politico di opposizione si fa portavoce della comunità cerignolana
Annullato concerto della Ferreri, a Cerignola si cerca un altro cantante per il 9 Settembre Annullato concerto della Ferreri, a Cerignola si cerca un altro cantante per il 9 Settembre Sui social alcuni cittadini propongono, tra il serio e il faceto, nomi e personaggi che possano sostituirla
Annullato il concerto di Giusy Ferreri a Cerignola Annullato il concerto di Giusy Ferreri a Cerignola Ad annunciarlo è la stessa cantante attraverso le storie Instagram: "Motivi di salute"
Iniziativa per i bambini speciali e quelli bisognosi alle giostre per la festa patronale a Cerignola Iniziativa per i bambini speciali e quelli bisognosi alle giostre per la festa patronale a Cerignola Coinvolte le associazioni locali, i volontari e le parrocchie della città
Festa patronale a Cerignola senza banda, ma non è colpa dell'amministrazione Festa patronale a Cerignola senza banda, ma non è colpa dell'amministrazione L'assessore Teresa Cicolella risponde alle polemiche sui social
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.