Giorgia Benususiglio
Giorgia Benususiglio

Giorgia Benusiglio ha incontrato gli studenti di Cerignola: “Sì all’estasi, ma senza pillola!”

Incontro-dibattito in sala consiliare per gli studenti del biennio di Cerignola promosso dall'associazione locale "Ideando"

Parlare agli adolescenti come se si rivolgesse ad ognuno di loro, personalmente, raccontando una storia di dolore e di rinascita. E' quanto ha fatto oggi l'autrice Giorgia Benusiglio, nell'incontro-dibattito con gli studenti del biennio delle scuole superiori di Cerignola, tenutosi nell'aula consiliare del Comune.

L'iniziativa, promossa dall'associazione culturale "Ideando" di Cerignola e organizzata dall'Amministrazione comunale, è stata fortemente caldeggiata dai Dirigenti e docenti degli istituti scolastici, che hanno colto un'opportunità importante per gli studenti. Non capita tutti i giorni, infatti, di ascoltare testimonianze dirette su un tema così delicato e scottante come la droga.

Giorgia, che della sua esperienza ha parlato in un libro intitolato "Io non smetto- la vita è uno sballo" (edizioni Mondadori), ha rischiato di morire a 17 anni per aver ingerito mezza pasticca di ecstasy tagliata con veleno dei topi. Trasportata d'urgenza all'Ospedale Niguarda di Milano, ha subito un trapianto di milza e fegato. Dopo quasi due anni trascorsi in ospedale e sale operatorie, durante i quali arriva a pesare 27 chili, Giorgia ha deciso di compiere una missione: parlare direttamente ai giovani per dissuaderli a fare uso di droga, di qualsiasi tipo.

Oggi Giorgia, donna bella e ricca di passioni, è finalmente rinata, e tiene conferenze in tutta Italia per portare ai giovani la sua testimonianza. Gli studenti di Cerignola sono rimasti colpiti dal suo entusiasmo, dalla voglia di vivere e dalla forza che arrivava dalle sue parole.

Non si può rischiare di sprecare la vita. Mai. Vincendo la morte a soli 17 anni, Giorgia ha dimostrato che si può rinascere e aiutare gli altri a farlo.

L'associazione culturale "Ideando" di Cerignola è nata al fine di promuovere la città ed il territorio attraverso la programmazione di eventi culturali, sociali e di promozione delle tipicità locali. Nel direttivo dell'associazione figurano: Arianna Cirsone, Claudia Lapiccirella e Dalessandro Stefania. La direzione artistica è affidata a Gerardo Russo.
  • Ideando
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.