Lo Spettacolo Pensieri e Parole di Mogol. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Lo Spettacolo Pensieri e Parole di Mogol. Foto Vito Monopoli

I pensieri e le parole di Mogol – Battisti in scena a Cerignola

Al Teatro Roma di Cerignola è andato in scena Pensieri e Parole di Mogol, prima assoluta dello spettacolo ideato e interpretato da Cristian Levantaci

Se a chi ha cercato di rimorchiare ragazze strimpellando sulla chitarra i tre accordi de "La canzone del Sole" aggiungiamo chi a casa ha almeno un 45 giri di Lucio Battisti e chi riesce a finire la frase: il carretto passava e…, probabilmente avremo coperto il 90% della popolazione italiana. E non potrebbe essere altrimenti visto che Lucio Battisti è uno di quei cantautori che fanno parte della nostra storia, uno di quelli che con Celentano, Mina, e tanti altri fu tra i primi a entrare nelle case degli italiani grazie alla tv in bianco e nero, e che è riuscito a restare popolare anche tra le nuove generazioni. In buona sostanza uno di quelli che è impossibile non conoscere.

Lo spettacolo "Pensieri e Parole di Mogol", andato in scena al Teatro Roma di Cerignola in prima assoluta ieri sera, porta in scena proprio questo, le parole di Mogol (al secolo Giulio Rapetti); ma non solo quelle delle canzoni che più o meno tutti hanno sentito almeno una volta, ma anche quelle che il pubblico non conosce, quelle che la coppia di autori più famosa della musica italiana si sono dette tra di loro, quelle che hanno fatto nascere capolavori come I giardini di Marzo e E penso a te.

In epoca di cover, dove la gara è a chi imita meglio gli originali (esistono contest appositi ndr), ben venga un altro modo di restituire al pubblico l'emozione di concerti impossibili. Lo spettacolo ideato e interpretato da Cristian Levantaci, calato nei panni di Mogol, non è una sfida facile ma, aggiungendo alla pura esibizione canora il racconto del rapporto personale tra i Lennnon e McCartney nostrani, il cantattore è riuscito a far cantare e il pubblico che ha riempito la sala del Teatro Roma di Cerignola e al tempo stesso a farlo sbirciare dietro le quinte di una collaborazione che, nella musica leggera italiana, ad oggi non è stata ancora replicata.

Nella serata finale di Sanremo al Teatro Roma un pubblico di tutte le età ha battuto le mani a ritmo su Il tempo di morire e ha chiesto il bis cantando in piedi La canzone del sole. E qui nasce spontanea una riflessione: tra vent'anni sentiremo ancora canticchiare i brani che vengono tele votati in massa come oggi ricordiamo Acqua azzurra, acqua chiara? Lo scopriremo solo vivendo.
  • concerto
  • spettacolo
  • musica
  • cinema roma
  • Roma teatro Cinema e...
Altri contenuti a tema
Orchestra dei fiati online torna a stupirci Orchestra dei fiati online torna a stupirci Un medley estratto dai più famosi capolavori della Walt Disney dedicato a tutti i bambini e i ragazzi che hanno sopportato le privazioni imposte a causa del COVID-19
Tutela e Diritti della categoria (atipica) Lavoratrici e Lavoratori dello spettacolo e della cultura Tutela e Diritti della categoria (atipica) Lavoratrici e Lavoratori dello spettacolo e della cultura “In caso di mancata convocazione urgente di un tavolo entro il 30 maggio preannunciamo la proclamazione di uno stato di agitazione permanente”
Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta La mattina musica e approfondimento con “Prima di Maggio - Viva il lavoro”, nel pomeriggio l’inedito show “Mai dire Primo Maggio”
Il soprano Monica Paciolla in “Disney excerpt” Il soprano Monica Paciolla in “Disney excerpt” I capolavori Disney cantati dall’artista Monica Paciolla e sua sorella Giovanna. Biancaneve, Pocahontas, Aurora, Tiana, Le Muse. Interpretazione magistrale
Il commovente momento artistico dell'Orchestra di fiati online della Capitanata Il commovente momento artistico dell'Orchestra di fiati online della Capitanata Un momento artistico nel ricordo di tutti coloro che operano per la “Liberazione” dalla pandemia. Tra gli artisti Nostro Soprano Ripalta Bufo e il cerignolanissimo Michele Monaco alla tuba
Il messaggio musicale di Mikela Larovere Il messaggio musicale di Mikela Larovere Virus - Fobia, descrizione artistico sentimentale che ci regala Mikela Larovere nella rivisitazione del brano “Cherofobia” di Martina Attili
Cesare Blanc all’iniziativa  #LAMUSICANONSIFERMA Cesare Blanc all’iniziativa #LAMUSICANONSIFERMA Il cerignolano Valerio Pizzolo, in arte cesare Blanc, in concerto a #LAMUSICANONSIFERMA promosso da Musica Italiana Emergente
Parte la stagione teatrale a Cerignola e torna la prosa al Teatro Roma Parte la stagione teatrale a Cerignola e torna la prosa al Teatro Roma Con Miseria e Nobiltà di Eduardo Scarpetta portata in scena da Lello Arena, riapre il Teatro Roma a Cerignola
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.