Audace Viterbese
Audace Viterbese

Il Pagellone: Audace Cerignola- Viterbese 2-0

Le due reti giallo-azzurre segnate da Blondett e D’Andrea

L'Audace Cerignola non manca l'appuntamento a mezzogiorno con i tre punti, e batte la Viterbese per due reti a zero. Una vittoria servita e gustata allo Stadio Monterisi, con due gol segnati uno per tempo. La classifica è inequivocabile: con i 23 punti totalizzati alla 15esima giornata e il quarto posto agguantato, è palese anche la crescita tecnico-tattica e caratteriale che la squadra ha raggiunto, riuscendo ad infilare la seconda vittoria consecutiva in un momento importante della stagione.

Lo scatto in avanti è arrivato grazie ad una prestazione di squadra, contro un avversario pericoloso anche per le individualità di cui dispone. Sulla carta alla vigilia la partita, classifica alla mano, dopo l'exploit di Foggia poteva destabilizzare anche la concentrazione: ma non è stato così.

Mister Pazienza, in settimana, ha toccato la corde giuste, la squadra è scesa in campo con il carattere di sempre. Grande prestazione di Sainz Maza, a braccetto con Blondett. Combattenti fino all'ultimo sangue Capomaggio e Tascone. Caricato a catapulta Achik, scaccia paura e pensieri il portiere Saracco. Pendolino di qualità, soprattutto nel secondo tempo, Russo. Bravi tutti gli altri.

Di seguito i voti di tutti i giocatori dell'Audace Cerignola.

#SARACCO 7 / La punizione per non aver raddoppiato prima era pronta e confezionata sul più brutto, a sei minuti dalla fine. Il tiro di Volpicelli era classificato per una barriera senza la totale visibilità per infilarsi con il portiere, che resta immobile. Sottolineiamo che Saracco decide per la visuale che gli permette di andare a prendere quel tiro sul primo palo. Lo fa suo con una parata efficace e scaccia paura. Pronto e decisivo.

#BLONDETT 8/ Gioca una partita gigantesca sotto tutti gli aspetti. Segna il primo gol della partita risolvendo con decisione una mischia, prima rete in giallo-azzurro. Deciso e puntuale negli anticipi, morde fisicamente gli avversari con una marcatura senza respiro. Decisamente forte forte!

#CAPOMAGGIO 7,5/ Ancora una grande prestazione da centrale difensivo. Subito, ad inizio partita, un grande intervento in scivolata con tempismo, a bloccare un'azione molto pericolosa della Viterbese. Copre, chiude, lancia, lotta, salta di testa, avanza, indietreggia. Tutto fatto con l'errore ridotto al minimo. Grande Galo.

#RUSSO 7/ Primo tempo giocato con attenzione, nell'attesa di scatenarsi nella ripresa, e in quell'azione solitaria di 60 metri dove va dritto dritto verso la porta, per chiudere la partita e segnare un grandissimo gol. Il palo è lì ad aspettare il diagonale e negargli la gioia di un gol che meritava.

#ALLEGRINI 6,5/ Sempre prodigo di consigli per tutti, in campo si fa sentire e rispettare. Nel secondo tempo la sua esperienza è veramente fondamentale.

#TASCONE 7/ Partita generosissima, la sua. Conquista decine di palloni come se fossero tutti suoi, li va a sottrarre agli avversari con il dinamismo e la "cattiveria" giusta senza commettere falli. Il Cerignola riparte grazie alla sua efficace interdizione. Il mix qualità-quantità lo rende completo.

#LANGELLA 6/ Tanta applicazione e tante giocate nel breve, stazione nella sua zona di centrocampo giocando una partita più di appoggio al compagno più vicino.

#SAINZ MAZA 8/ Sale in cattedra e ci resta per un'oretta buona. Le sue grandi giocate di qualità spaccano la partita, la Viterbese e l'ora di pranzo. Sainz-Maza tutta tecnica è un qualcosa di bello proprio da vedere. Finte, cross, doppio passo, passaggi, tiri e mettiamoci anche la corsa, che è stata continua. Giocatore al servizio dell'attacco, , è suo il cross che procura il primo gol.

#MALCORE 6/ Prestazione più di manovra che incisiva. Trova il gol, ma anche la bandierina alzata del guardalinee ad annullare tutto.

#ACHIK 6,5/ Tanti strappi di qualità. Scattante e abile a trasformarsi in terzo attaccante sulla destra. Sfiora la marcatura con un gran tiro in diagonale alla sua maniera. Si trascina dietro gli avversari che, per contenere la sua velocità, sono costretti alle maniere forti.

#NEGLIA 6/ Mette a disposizione qualità e vivacità. Tecnicamente e nei movimenti sbaglia quasi niente. A differenza di Foggia non trova però la conclusione a rete pericolosa.

#D'AUSILIO 6/ Il primo cambio di Pazienza per dare nuovo brio alle azioni. Il brio arriva, insieme all'altruismo, come in occasione del gol annullato a Malcore. Si rende pericoloso anche in precedenza, con un paio di situazioni dove si accentra e tira senza fortuna.

#BIANCO 6/ Con il suo ingresso la squadra manovra con linearità e decide i tempi della gestione e anche quando affondare.

#BOTTA 6/ Entra a giochi ancora aperti. Una decina di minuti circa. La prima giocata che effettua è verticale lungo linea a lanciare Russo, che si precipita per sessanta metri verso la porta colpendo un palo clamoroso.

#D'ANDREA 7/ Il sigillo senza replica alla partita è suo. Tutto molto bello: scatto, coordinazione e tiro che non perdona.

#COCCIA S.V. / Pochi minuti a disposizione per una qualsivoglia valutazione.

#MISTER PAZIENZA 9/ Non c'è scampo per la Viterbese: queste sono le partite più complicate. Ti tradiscono sin dalla vigilia. Invece il Mister non si lascia sfuggire l'occasione e presenta un Cerignola forte, concentrato, autoritario e tecnicamente all'altezza di un meritatissimo quarto posto!

#TIFOSI 10/ Encomiabili in un orario (mezzogiorno) alquanto scomodo!

Forza Audace!
  • Audace Cerignola
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola: vittoria capolavoro a Messina Audace Cerignola: vittoria capolavoro a Messina La squadra giallo-azzurra espugna il "Franco Scoglio" per 0-1. Il gol vittoria è di Zak Ruggiero
Gelbison-Audace Cerignola: il pagellone Gelbison-Audace Cerignola: il pagellone Finisce 0-0 allo stadio "Guariglia" di Agropoli
Audace Cerignola: stop casalingo contro il Monopoli Audace Cerignola: stop casalingo contro il Monopoli Il derby pugliese lo vince il Monopoli per 1-3
Audace Cerignola: in palio punti importanti nel derby pugliese contro il Monopoli Audace Cerignola: in palio punti importanti nel derby pugliese contro il Monopoli Monday night al "Monterisi"
Audace Cerignola: ultimi giorni di calcio mercato, Neglia e Gonnelli sul piede di partenza Audace Cerignola: ultimi giorni di calcio mercato, Neglia e Gonnelli sul piede di partenza Il direttore sportivo Elio Di Toro ha fatto il punto della situazione
Audace Cerignola: preso il promettente Samuele Righetti dal Perugia Audace Cerignola: preso il promettente Samuele Righetti dal Perugia Ufficiale: il terzino classe 2001 dal Perugia arriva in prestito fino a giugno
Catanzaro-Audace Cerignola 4-0: il pagellone Catanzaro-Audace Cerignola 4-0: il pagellone Il match del "Ceravolo" finisce con la vittoria del Catanzaro
L'Audace Cerignola cade sotto i colpi del Catanzaro L'Audace Cerignola cade sotto i colpi del Catanzaro Finisce 4-0 per i calabresi la sfida del "Ceravolo"
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.