Ispettori del Lavoro
Ispettori del Lavoro
Cronaca

Lavoro Nero: applicate sanzioni amministrative in tutto il Foggiano

L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia ha disposto la sospensione di un agriturismo a Cerignola

Il lavoro nero continua ad essere una piaga, in tutta Italia. Purtroppo anche in Puglia la situazione non accenna a cambiare, anzi in base agli ultimi dati riscontrati sembra aumentare il numero di lavoratori assunti irregolarmente e sfruttati.

Gli ispettori preposti ai controlli hanno effettuato visite nelle giornate del 23, 25 Aprile e 1° Maggio in diversi ristoranti, attività commerciali e agriturismi in provincia di Foggia.

Così come riportato da una nota stampa diffusa dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, in quattro aziende sono state riscontrate irregolarità tali da dover disporre la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Nello specifico, sono stati sospesi, in base alla normativa vigente, un agriturismo di Cerignola e un ristorante di San Giovanni Rotondo. Naturalmente, oltre alla sospensione, sono state applicate anche le relative sanzioni amministrative.
  • Lavoro nero
Altri contenuti a tema
Lavoro illegale e contraffazione, a Cerignola impegnata la Guardia di Finanza Lavoro illegale e contraffazione, a Cerignola impegnata la Guardia di Finanza Scoperti lavoratori in nero e apparecchiature senza marcatura CE
"Caporalato? E' un problema atavico nel nostro territorio" "Caporalato? E' un problema atavico nel nostro territorio" L'associazione Noi Altri da anni favorisce l'integrazione di immigrati
Azione di contrasto contro il lavoro irregolare dei Carabinieri Azione di contrasto contro il lavoro irregolare dei Carabinieri controllate 61 aziende
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.