Marta Caggiano con il premio vinto
Marta Caggiano con il premio vinto

Liceo scientifico di Cerignola, fucina di talenti

Marta Caggiano è la seconda ragazza della quinta C a vincere un premio in un concorso prestigioso

La quinta C del liceo scientifico "Albert Einstein" di Cerignola non smette di sfornare talenti. Dopo Silvia Parente, recente vincitrice del concorso nazionale "Italy Writes" della John Cabot University, è stata la volta della sua compagna di classe Marta Caggiano, diciottenne di Cerignola, che ha ottenuto il primo premio alla "Maths Challenge" di Foggia organizzata dal Dipartimento di Economia, Management e Territorio dell'Università di Foggia, con la collaborazione di Mathesis e della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia. La gara è iniziata il 25 febbraio con le prime selezioni e ha come obiettivo la stimolazione del pensiero logico-matematico degli studenti del quarto e quinto anno delle scuole superiori di tutta la provincia. Marta racconta la sua esperienza con fierezza, entusiasmo e maturità, motivo di orgoglio per la sua scuola.

"Da sempre la matematica ha avuto per me un valore quasi spirituale – ha dichiarato Marta – anche se fin da bambina l'ho sempre vissuta in maniera conflittuale. Poi al liceo me ne sono innamorata al punto tale da scegliere per il mio futuro una facoltà universitaria di tipo scientifico. Partecipare a questa gara per me ha significato mettere alla prova le mie capacità e dare sfogo alla mia passione. La preparazione alla gara è stata prettamente mentale perché negli argomenti di matematica sono abbastanza ferrata. Devo ammettere che un po' d'ansia c'è stata ma era mista a tanta speranza."

Marta non ha affrontato questa sfida da sola. "Dico sempre che ognuno di noi deve essere il più grande estimatore di sé stesso, ed io lo sono stata. Per me è stato determinante il supporto del mio professore di matematica Dario Grassi, della mia migliore amica e di mia sorella. Quando sono andata a Foggia il giorno della premiazione avevo una sensazione positiva ma strana. Vincere non era il mio obiettivo, volevo solo mettermi alla prova. Quando poi sono arrivata nell'aula della premiazione ho sentito di avere un unico scopo, quello di alzare al cielo la coppa. Questa vittoria è stata molto significativa per la mia scuola, per la mia futura carriera e la me bambina. Ne vado molto fiera."
  • Scuola
  • Liceo Scientifico A. Einstein
Altri contenuti a tema
Dal 5 al 9 dicembre tornano a Cerignola i Laboratori Digitali del Cercat Dal 5 al 9 dicembre tornano a Cerignola i Laboratori Digitali del Cercat Le attività organizzate da Escoop nell’ambito del progetto “Rob.in”
Cerignola, un concorso letterario per bambini per il territorio di Capitanata Cerignola, un concorso letterario per bambini per il territorio di Capitanata Iscrizioni gratuite entro il 30 dicembre, in palio tablet, corsi formativi e libri di narrativa
Al “Righi” e all’“Einstein” di Cerignola una giornata dedicata alla matematica Al “Righi” e all’“Einstein” di Cerignola una giornata dedicata alla matematica Le due scuole hanno celebrato il Fibonacci Day, il matematico Alessio Figalli ospite in videoconferenza
Dal 21 al 25 novembre a Cerignola i Laboratori Digitali promossi dal FabLab del Cercat Dal 21 al 25 novembre a Cerignola i Laboratori Digitali promossi dal FabLab del Cercat L'obiettivo del progetto è il contrasto alla povertà educativa
Agrinido e agriasilo: opportunità per la Puglia con l'approvazione della proposta del M5S Agrinido e agriasilo: opportunità per la Puglia con l'approvazione della proposta del M5S Un'esperienza didattica che permette ai bambini di entrare a contatto con la natura
Studenti del Liceo Sportivo di Cerignola al Campionato Nazionale di Orienteering Studenti del Liceo Sportivo di Cerignola al Campionato Nazionale di Orienteering Alla manifestazione sportiva aderiscono i licei sportivi di tutta Italia
Scuola Nazionale di Formazione in Filosofia con i bambini e ragazzi a Cerignola dal 28 al 30 Ottobre Scuola Nazionale di Formazione in Filosofia con i bambini e ragazzi a Cerignola dal 28 al 30 Ottobre Il percorso di formazione per insegnanti è promosso dall’Associazione “Amica Sofia”
Gli assistenti alla disabilità ricevuti al Comune di Cerignola Gli assistenti alla disabilità ricevuti al Comune di Cerignola Il vicesindaco Dibisceglia assicura che saranno pagate anche le ore in cui l'alunno è assente
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.