cercat
cercat

Manifestazione di interesse a valere sull'Avviso “PRO.V.I. e PRO.V.I. Dopo di NOI”

Il CERCAT continuerà ad erogare nei confronti dei beneficiari servizi e consulenze altamente qualificate, con un approccio professionale e competente

Mercoledì 10 giugno riparte la possibilità di presentare Manifestazione di interesse a valere sull'Avviso "PRO.V.I. e PRO.V.I. Dopo di NOI". L'Avviso permette di costruire un Progetto di Vita indipendente consentendo l'acquisto di ausili domotici e informatici, la contrattualizzazione di un assistente personale con finalità ben specifiche, l'acquisto di servizi per favorire la mobilità, l'abbattimento di alcune barriere architettoniche, l'acquisto di arredi adattati, etc.
Per ciascun PRO.V.I. e PRO.V.I. Dopo di Noi è riconosciuto un massimo di EUR 15.000 e 20.000 per il periodo complessivo di durata del PRO.V.I. pari a 12/18 mesi per ciascun destinatario.
Sarà possibile presentare le domande di manifestazione d'interesse a partire dalle ore 12.00 del 10 giugno 2020 e fino alle ore 12.00 del 30 giugno 2020
.
Il CERCAT continuerà, come avviene sin dalla prima uscita del bando PRO.V.I (nel settembre del 2013), ad erogare nei confronti dei beneficiari servizi e consulenze altamente qualificate, con un approccio professionale e competente: orientamento, presentazione della manifestazione di interesse, costruzione del progetto individuale fornendo servizio di valutazione e individuazione degli ausili più consoni, progettazione congiunta con il beneficiario, assistenza tecnica anche durante tutto lo svolgimento del progetto. Il nostro compenso per tali consulenze specifiche in materia di ausili e accessibilità potrà essere inserito nel piano economico del progetto e quindi verrà rimborsato senza alcun aggravio per il beneficiario. Infatti per le edizioni passate del bando PRO.V.I. la nostra consulenza, come quella di tutti gli altri centri ausili convenzionati con la Regione Puglia, era a carico dell'ente regionale. Il mutato impianto del nuovo avviso regionale e delle politiche pubbliche in materia PRO.V.I., ci porta ad erogare il medesimo servizio ma a pagamento, seppur rimborsabile poichè inseribile nel piano finanziario e - ribadiamo - senza alcun aggravio per il beneficiario (come avviene già per l'acquisto di ausili, di servizi di trasporto, per il consulente del lavoro/commercialista etc.).
Il nuovo bando richiederà obbligatoriamente il possesso della chiave di accesso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per il beneficiario o per il delegato del beneficiario. Diversamente non potrà avvenire il caricamento in piattaforma e tantomeno l'invio della manifestazione di interesse. Per tutte le informazioni inerenti lo SPID (come ottenerlo, che documenti sono necessari etc.) invitiao a muoversi anticipatamente presso lo sportello CAF di fiducia.
Telefonicamente, ove richiesto il nostro servizio, forniremo ulteriori ragguagli in merito alle modalità del servizio di consulenza e altre utili informazioni sul Bando.
Per ogni ulteriore necessità trova qui di seguito i nostri riferimenti e gli orari di apertura al pubblico:

CERCAT – CENTRO REGIONALE DI ESPOSIZIONE, RICERCA E CONSULENZA SUGLI AUSILI TECNICI
Via Urbe (angolo via La Spezia) - Centro di Quartiere - Cerignola (FG)

Tel/fax: 0885 42 53 70
Mobile: 393 9601483

E-mail: pro.vi@cercat.it

Web: www.cercat.it / www.facebook.com/cercatausili

REFERENTE DEL SERVIZIO: DOTT.SSA ENRICA COLUCCI

APERTURA AL PUBBLICO E CONTATTI SPORTELLO
MattinoPomeriggio
Lunedì08.30 – 13.30
Martedì 16.00 – 19.00
Mercoledì08.30 – 13.30
Giovedì 16.00 – 19.00
Venerdì08.30 – 13.30
  • Cercat
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Attività formative in partenza al CERCAT di Cerignola dal 24 Ottobre: i percorsi sono gratuiti Attività formative in partenza al CERCAT di Cerignola dal 24 Ottobre: i percorsi sono gratuiti Destinatari del progetto “Rob.in.” sono educatori, docenti, genitori e cittadini
A Cerignola app e robotica nel laboratorio digitale del Cercat A Cerignola app e robotica nel laboratorio digitale del Cercat Le attività sono dedicate ai minori a rischio di abbandono scolastico
Attività estive per i più piccoli nel rione Torricelli a Cerignola Attività estive per i più piccoli nel rione Torricelli a Cerignola Partono le iniziative di "Tempo d'estate" che si terranno presso il Cercat e la parrocchia di San Leonardo
Bilancio positivo per il progetto Rob.in a Torricelli Bilancio positivo per il progetto Rob.in a Torricelli Le iniziative di Natale hanno coinvolto i minori a rischio di povertà educativa
Natale 2021, le attività del CERCAT di Cerignola Natale 2021, le attività del CERCAT di Cerignola Con il progetto “Rob.in” si cerca di contrastare la povertà educativa minorile
Cerignola, con il progetto “Rob.in” verso una comunità educante nel quartiere Torricelli Cerignola, con il progetto “Rob.in” verso una comunità educante nel quartiere Torricelli Il 19 novembre l’evento di animazione di comunità promosso grazie al progetto selezionato da Con i Bambini
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.