tartaruga
tartaruga
Territorio

Margherita di Savoia: ritrovata carcassa di tartaruga sul bagnasciuga

L’animale, privo di vita, giaceva in corrispondenza di alcuni lidi del centro

E' stata ritrovata stamattina, sul litorale di Margherita di Savoia, una grossa tartaruga marina. La morte dell'animale risale probabilmente alle prime ore di questa mattina, quando alcune persone hanno allertato del ritrovamento i titolari degli stabilimenti balneari.

La carcassa, in attesa di essere trasportata via e smaltita come prevedono le norme, si trovava le zampe completamente interrate nella sabbia. Ciò lascia pensare che si tratti di una morte naturale, visto che la tartaruga non aveva alcun taglio o ferita sulla corazza o agli arti.

Per quanto concerne la tipologia di esemplare "spiaggiato" a Margherita di Savoia oggi, potrebbe trattarsi di una tartaruga Caretta Caretta. Ultimamente, infatti, si susseguono avvistamenti di carcasse di questo tipo in varie spiagge italiane. Molte di esse sono vittime del c.d. "bycatch", ossia muoiono a seguito della cattura accidentale o il ferimento attraverso reti da pesca, lenze, ami, arpioni, ecc.

Succede spesso che la tartaruga, pur ferita, riesca a salvarsi. E' importante che, una volta a terra, venga avvistata tempestivamente, consegnata alle autorità marittime oppure ai volontari presenti sulla costa che collaborano con i Centri di recupero dedicati alle tartarughe marine. In Salento ce ne sono tanti, e tutti molto attivi sul territorio.
  • Margherita di Savoia
Altri contenuti a tema
Margherita di Savoia, di nuovo Bandiera Blu: è il nono anno di seguito Margherita di Savoia, di nuovo Bandiera Blu: è il nono anno di seguito Sono trascorsi nove anni, ed anche quest’anno Margherita di Savoia ha ricevuto l’ambito riconoscimento di Bandiera Blu.
Festival Internazionale degli Aquiloni a Margherita di Savoia: centinaia di persone sulla spiaggia per l’ottava edizione Festival Internazionale degli Aquiloni a Margherita di Savoia: centinaia di persone sulla spiaggia per l’ottava edizione Presenti aquilonisti provenienti da tutta Italia: è la più grande manifestazione che si tiene al Sud
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.