Maxi operazione a Foggia
Maxi operazione a Foggia
Cronaca

Maxi operazione a Foggia, recuperate 11 bombe

Recuperate 11 bombe, una dozzina di munizioni da guerra, una agenda contenente nomi e cifre di vittime delle estorsioni, 19mila euro in contante e cocaina

Elezioni Regionali 2020
Nella mattinata odierna gli agenti della Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno letteralmente messo a tappeto la città di Foggia recuperando undici bombe nel rione Candelaro, una dozzina di munizioni da guerra, una agenda contenente nomi di vittime di estorsioni e cifre versate o che avrebbero dovuto versare, ingenti quantitativi di cocaina e un deposito di gasolio detenuto illegalmente ad Orta Nova.

Il blitz, coordinato dalla DDA di Bari e dalla Procura della Repubblica di Foggia, è stata la pesante risposta dello Stato dopo i fatti di cronaca avvenuti nella Città di Foggia e nell'intera provincia.

Al momento quattro sono le persone sottoposte a fermo nella maxi operazione organizzata con l'obiettivo di abbattere il principale business della mafia foggiana, le estorsioni. Nell'agenda ritrovata e sequestrata a casa di un pregiudicato residente nella zona Candelaro, che possedeva anche 19mila euro in contanti, si evince un vero e proprio schedario di soggetti ricattati, di somme legate ad estorsioni che sicuramente, a detta del Procuratore Giuseppe Volpe, primo esponente della DDA barese, sarebbero servite per mantenere le famiglie dei detenuti e sostenere le spese legali per i medesimi.
Social Video1 minutoVideo Maxi operazione a Foggia
  • Arresto
  • notizie
  • procura della repubblica
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Mafia Foggiana
  • DIA
Altri contenuti a tema
Coronavirus, si attende nuovo DPCM a firma del Presidente Conte Coronavirus, si attende nuovo DPCM a firma del Presidente Conte Sarà emanato un nuovo DPCM per prorogare le misure anti contagio già in vigore ed in scadenza il 14 luglio ed apportare alcuni nuovi accorgimenti
Angela Sara Ciafardoni al Festival del Libro Possibile di Polignano Angela Sara Ciafardoni al Festival del Libro Possibile di Polignano La presentazione del libro “Con tutto l’amore che so” è stata affidata a Annalisa Tatarella. Un momento ricco di cultura, passione ed emozione
Tragico incidente a Cerignola, perde la vita un uomo (classe 38) Tragico incidente a Cerignola, perde la vita un uomo (classe 38) L’incidente è avvenuto in Via Fra Daniele (zona Fornaci), le auto coinvolte sono una Mini Cooper di colore nero ed una Ford Fiesta
La Puglia  verso le elezioni. Il PSI sta con Fitto e Palmisano va col PD La Puglia verso le elezioni. Il PSI sta con Fitto e Palmisano va col PD Oltre alle candidature del sociologo Palmisano a Cerignola è stata ufficializzata la candidatura di Teresa Cicolella, resta in sospeso il nodo Elena Gentile
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore un positivo in provincia di Bari, non sono stati registrati decessi
Torremaggiore: Produzione di marijuana in appartamento serra Torremaggiore: Produzione di marijuana in appartamento serra In un appartamento coltivava marijuana, apparecchiature sofisticate per l'essicazione
Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Il gruppo armato era composto da dieci persone identificate nelle indagini dell’operazione denominata “Long Vehicle”
Coronavirus:  stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre Coronavirus: stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre A dichiararlo è il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Ragionevolmente ci avviamo verso la proroga dello stato di emergenza”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.