Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Operazione antidroga a Cerignola, tre arresti

Manette per tre persone note alle forze dell'ordine

I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, con il supporto del Nucleo Investigativo di Foggia, dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Puglia e delle unità cinofile del Nucleo Carabinieri Cinofili di Bari-Modugno, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di tre soggetti di Cerignola, ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di spaccio di sostanza stupefacente, in particolare di cocaina. Si tratta dei due fratelli Roberto ed Alessio Pinnelli, rispettivamente di 28 e 25 anni, e del 25enne Lionetti Valerio, tutti già noti alle Forze dell'ordine.

L'indagine, svolta dai militari dell'Arma sotto la costante direzione della Procura della Repubblica di Foggia, ha consentito di scoprire e quindi colpire un'articolata e sistematica attività di spaccio di cocaina svolta dai due fratelli con la collaborazione del Lionetti. Nel corso dell'indagine sono state captate oltre quaranta cessioni di cocaina avvenute nel marzo del 2019. Lo spaccio avveniva in luoghi di volta in volta concordati telefonicamente con gli acquirenti. Per la consegna delle dosi, che potevano essere indicate come "piccole", "medie" o "grandi" oppure con il termine "la quindici", "la venti", "la trenta", "la quaranta", a seconda del quantitativo e del prezzo, gli indagati si spostavano a bordo di una Fiat Bravo. Per le dosi cedute il pagamento veniva effettuato perlopiù nell'immediatezza e, a volte, veniva concessa una sorta di rateizzazione. In caso di ritardi nella corresponsione delle somme di denaro da parte degli assuntori insolventi, i solleciti di pagamento potevano sfociare in vere e proprie minacce, anche di morte.

Le indagini, svolte sia con le tipiche attività di osservazione che con quelle tecniche di intercettazione, hanno consentito alla Procura della Repubblica di Foggia di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei tre indagati e di richiedere nei loro confronti l'applicazione delle misure di custodia cautelare. Il GIP del Tribunale di Foggia, concordando con le considerazioni offerte dalla Procura, ha pertanto disposto la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di Roberto e Alessio Pinnelli e quella degli arresti domiciliari nei confronti di Lionetti Valerio. Pinnelli Alessio è stato raggiunto dalla misura cautelare direttamente in carcere, dove si trovava già detenuto per altra causa. Gli altri due indagati sono stati arrestati giovedì mattina, a Cerignola, e associati nei rispettivi luoghi di custodia.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Fiducia nell’Arma, rassegnazione e negazione tra le reazioni social alla trasmissione Avamposti Fiducia nell’Arma, rassegnazione e negazione tra le reazioni social alla trasmissione Avamposti Dopo l’inchiesta sulla criminalità cerignolana andata in onda sul Nove, fioccano i commenti e le riflessioni del popolo social
Raffica di controlli dei Carabinieri, due fermi e due arresti Raffica di controlli dei Carabinieri, due fermi e due arresti Distinte operazioni negli ultimi giorni
L’esito del servizio straordinario di controllo del territorio nei giorni 14, 15 e 16 agosto L’esito del servizio straordinario di controllo del territorio nei giorni 14, 15 e 16 agosto Controlli su centri abitati, località turistiche e luoghi di ritrovo per assicurare un ferragosto sereno, al sicuro anche dal rischio contagio
Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Un 29enne di Orta Nova ruba un’auto a Margherita di Savoia, arrestato dopo lungo inseguimento tra i bagnanti
Operazione “Turn Over”, in manette anche due cerignolani Operazione “Turn Over”, in manette anche due cerignolani Smantellata a Trinitapoli pericolosa associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti: arrestate 12 persone. I cerignolani assicuravano il costante approvvigionamento degli stupefacenti
Nuova operazione “Anticaporalato” in Capitanata Nuova operazione “Anticaporalato” in Capitanata I lavoratori immigrati sfruttati nei campi con orari di lavoro massacranti, ricevevano compensi da un minimo di € 3,33 a massimo € 5,71 l’ora
Cerignola: sicurezza stradale. Raffica di controlli e contravvenzioni nel weekend Cerignola: sicurezza stradale. Raffica di controlli e contravvenzioni nel weekend Controllati circa 90 veicoli ed oltre 150 persone. Mancato utilizzo delle cinture, utilizzo del telefono durante la guida, mancato utilizzo del casco, mancata copertura di polizza assicurativa
Celebrazione del 206° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri Celebrazione del 206° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri Anche presso la Caserma Guglielmi, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia si è tenuta una sobria cerimonia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.