Madonna di Ripalta
Madonna di Ripalta
Religioni

Ritorna a Cerignola l’Icona della Madonna di Ripalta

Sabato 15 Aprile è previsto un pellegrinaggio al Santuario e corteo fino in città

Un evento importante per la città di Cerignola, quello del 15 Aprile prossimo: dopo sei mesi di permanenza presso il Santuario a pochi chilometri dalla città, l'Icona della Madonna di Ripalta torna in Cattedrale, al Duomo.

Il programma della giornata prevede vari momenti, tra cui quello ad apertura della giornata della benedizione dei campi affidato all'Arciconfraternita "Maria Assunta in Cielo" (ore 9.30), e la Santa Messa a mezzogiorno presieduta da Sua Eccellenza Mons. Fabio Ciollaro, Vescovo della Diocesi, celebrata dai sacerdoti della città.

A partire dalle ore 13.30 è previsto il Pellegrinaggio a piedi dal Santuario verso Cerignola: tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Alle ore 15.30 è previsto l'arrivo presso la "Salve Regina", piccola chiesa situata sul tragitto. Chi lo preferisce, può cominciare da qui il pellegrinaggio a piedi verso la Cattedrale del Duomo. La partenza del corteo avverrà alle ore 16.00

Alle ore 17.00 i fedeli in cammino fanno tappa alle Pozzelle, da cui si ripartirà verso le 17.30 (chi vuole può cominciare da qui il pellegrinaggio verso Cerignola).

Per le 19.45, secondo il programma, è previsto l'arrivo al Piano delle Fosse, e accoglienza dell'Icona della Patrona nella Chiesa di San Domenico. Qui si reciteranno i Vespri a partire dalle ore 20.00.

Come da tradizione, alle ore 20.30, dopo lo sparo di fuochi pirotecnici, prenderà avvio il corteo che porterà in processione il Quadro dell'icona bizantina per le vie della città. Nello specifico, attraverserà Piano San Rocco, viale Pavoncelli, Piazza Zingarelli, Corso Gramsci, corso Garibaldi, Basilica Cattedrale.

Il giorno dopo, Domenica 16 Aprile, ci saranno tre Sante Messe celebrate presso il Duomo: alle ore 8.30, alle ore 10.00, alle 11.30 e in serata alle 19.30.

Il ritorno della Sacra Icona della Madonna di Ripalta a Cerignola rappresenta da sempre una ricorrenza da festeggiare per i cerignolani, ed anche l'occasione per recarsi presso il Santuario campestre dove la Patrona risiede per sei mesi all'anno. Immersa nel verde della campagna, e posizionata appunto sulla Riva Alta dell'Ofanto (da cui appunto il nome Ripalta), la Chiesa è meta anche di pic-nic e passeggiate a contatto con la natura.

E' molto sentita la tradizione di accompagnare l'Icona in processione a piedi dalla campagna sino in città. Lo fanno ancora adulti e bambini, organizzati in piccoli gruppi oppure con le comunità parrocchiali. Un tempo si aspettava questa giornata in onore della Madonna di Ripalta per non andare a scuola, rimediare un motorino e raggiungere il Santuario con un panino e la borraccia nello zaino.

La leggenda narra che, dopo averla posizionata su un carro di buoi, i ritrovatori aspettarono di vedere dove il mezzo conducesse il quadro di legno. Il carro si diresse verso Cerignola, e da allora l'icona bizantina raffigurante la Madonna con il bimbo in braccio è diventata la Patrona della città ofantina.

Pare che quest'anno, per agevolare la partecipazione al pellegrinaggio delle persone più anziane, sia stata messa a disposizione ad un prezzo modico una navetta che parte da Piazza della Libertà, conduce al Santuario per la Messa e poi ritorna a Cerignola. Il servizio è offerto da una ditta locale che organizza viaggi in pullman.

  • Madonna di Ripalta
Altri contenuti a tema
“Veniamo da te, Maria!”, pellegrinaggio al Santuario Diocesano Madonna di Ripalta di Cerignola “Veniamo da te, Maria!”, pellegrinaggio al Santuario Diocesano Madonna di Ripalta di Cerignola All’iniziativa sono invitati i giovani, che saranno guidati dal Vescovo Mons. Fabio Ciollaro
L’icona della Patrona di Cerignola dell'artista Gaetano Russo esposta a Napoli L’icona della Patrona di Cerignola dell'artista Gaetano Russo esposta a Napoli E’ possibile ammirarla presso la Chiesa di San Lorenzo Maggiore
Pellegrinaggio al Santuario Diocesano della Madonna di Ripalta: Cerignola dice “sì” alla domenica Pellegrinaggio al Santuario Diocesano della Madonna di Ripalta: Cerignola dice “sì” alla domenica C’è stata maggiore affluenza e partecipazione, anche di famiglie con i bambini
Ritorno della Sacra Icona della Madonna di Ripalta al Santuario Diocesano di Cerignola Ritorno della Sacra Icona della Madonna di Ripalta al Santuario Diocesano di Cerignola Si rinnova la tradizione di accompagnare la SS. Patrona “in campagna” dopo la permanenza in Cattedrale
Madonna di Ripalta: Storia-Tradizioni-Devozione: un libro sulla Patrona di Cerignola Madonna di Ripalta: Storia-Tradizioni-Devozione: un libro sulla Patrona di Cerignola La presentazione del volume della Dott.ssa Antonella Migliorati avverrà il 5 Settembre alle ore 20.30
A Torino la 42esima edizione della Festa di Maria S.S. di Ripalta, patrona di Cerignola A Torino la 42esima edizione della Festa di Maria S.S. di Ripalta, patrona di Cerignola Rivive la tradizione della più antica festa pugliese a Torino, a cura dell’associazione La Cicogna
Le vie dedicate alla Madonna di Ripalta a Cerignola Le vie dedicate alla Madonna di Ripalta a Cerignola La toponomastica della città rispecchia la grande fede cerignolana verso la Patrona
Pellegrinaggio notturno al Santuario della Madonna di Ripalta, patrona di Cerignola Pellegrinaggio notturno al Santuario della Madonna di Ripalta, patrona di Cerignola L’iniziativa è promossa dalla Parrocchia S.S. Crocifisso e si terrà sabato 25 Marzo
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.