CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017. <span>Foto Vito Monopoli</span>
CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017. Foto Vito Monopoli

Sospese le procedure di selezione di custode e messo notificatore al comune di Cerignola

Dibisceglia (pd): “I nostri dubbi erano fondati”

"Il 27 gennaio scorso avevo chiesto al Prefetto di Foggia, ai Commissari Straordinari e al Segretario Comunale di attenzionare le procedure di assunzione del personale al Comune di Cerignola, perché si facevano insistenti le voci di procedure poco trasparenti e di posti già assegnati ai parenti dei soliti noti. Oggi queste procedure sono state sospese", fa sapere la vicesegretaria del Partito Democratico di Cerignola.
"Le motivazioni non sono state rese pubbliche, ma per l'ennesima volta assistiamo al blocco di nuove assunzioni nei nostri uffici comunali a causa di dubbi sulla legittimità delle procedure, e ciò provoca gravi ritardi e notevoli sforzi dell'intera macchina amministrativa".

"Ringrazio chi ha ritenuto opportuno bloccare l'iter di selezione e fare ulteriori controlli – continua Dibisceglia - garantendo così a tutti i partecipanti la massima trasparenza nelle procedure, perché le battaglie di legalità hanno sempre bisogno di uomini e donne capaci di assumersi grandi responsabilità.
Dall'altra parte, però, non posso che condannare chi manovra nell'ombra per raggiungere fini che sono esclusivamente personali e che, una volta scoperti, hanno anche la colpa di rallentare la macchina amministrativa. Queste persone non dovrebbero mai rivestire ruoli pubblici, soprattutto in un Comune già sciolto per infiltrazioni mafiose come il nostro, perché fanno sì che la credibilità del nostro Comune venga ulteriormente messa in discussione
".
  • Pd
  • Maria Dibisceglia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Sulla bacheca Facebook del governatore sono tantissimi messaggi da quando il Premier Draghi ha annunciato il rientro in presenza al 100%
Coronavirus,  bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Su 10201 test sono risultati positivi 1278 casi di cui 239 in provincia di Foggia
La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale Ai volontari che aderiranno sarà garantita copertura assicurativa
Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Nella nottata del 15 aprile aveva ucciso con un colpo di pistola alla testa, la maglie Anna Petronelli, 81 anni, e si era sparato un colpo alla tempia che è stato fatale
Per spostarsi tra regioni occorre il pass Per spostarsi tra regioni occorre il pass Lo ha annunciato ieri il Premier Draghi. Il pass servirà per andare in zone di colore diverso, per accedere a spettacoli o eventi sportivi
In zona gialla e arancione ristoranti aperti a pranzo e cena, scuola In zona gialla e arancione ristoranti aperti a pranzo e cena, scuola Mario Draghi: «Si può guardare al futuro con un prudente ottimismo e con fiducia. Anticipiamo al 26 aprile l'introduzione della zona gialla»
Campagna vaccinale anti Covid in provincia di Foggia Campagna vaccinale anti Covid in provincia di Foggia Coinvolti i medici di Medicina Generale. Le prime 2748 dosi sono state consegnate ieri mattina, altre 600 nel pomeriggio di ieri
A Cerignola sono 565 i positivi al Covid A Cerignola sono 565 i positivi al Covid Lo comunica il COC della città ofantina
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.