Liceo Scientifico
Liceo Scientifico "A. Einstein"
Territorio

Stop ai doppi turni, al danno la beffa!

A gennaio 2020 stop ai doppi turni. La Provincia di Foggia oggi parla di “nuovo metodo concertativo” non ricordando che fino a ieri è stata assente!

Come già anticipato il 5 Dicembre (https://www.cerignolaviva.it/notizie/liceo-scientifico-e-scuola-agraria-ancora-doppi-turni/) la Provincia di Foggia ha individuato una soluzione tampone per evitare il protrarsi dei doppi turni al liceo scientifico "A. Einstein" di Cerignola per l'intero anno scolastico. Le 17 classi dei corsi di Scienze Umane, Economico-Sociale, Linguistico e Sportivo sgomberate dal plesso dei Frati Cappuccini per una lunga serie di motivazioni, saranno trasferite presso gli istituti superiori della Città. 9 Classi saranno ospitate dall'I.I.S.S. "A. Rghi", 5 classi dall'I.T.E.T. "D. Alighieri" e le rimanenti 3 classi resteranno presso il Liceo scientifico "A. Einsetin" .

Una soluzione tampone che se da un lato risolverà momentaneamente la doppia turnazione, dall'altro arrecherà una serie di disagi alle scuole superiori ospitanti e, in particolar modo, alla dirigenza del liceo e al gruppo docenti costretto a fare la spola da un istituto all'altro.

Il tutto è stato deciso durante un incontro, svoltosi a Palazzo Dogana alla presenza del Presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta, al quale sono stati invitati i dirigenti scolastici interessati e il Dirigente UST Foggia Maria Aida Tatiana Episcopo.

La Provincia di Foggia, in un comunicato ha dichiarato:

"Con la conclusione di detto accordo, sintesi della responsabile collaborazione di tutti, si è inaugurato un nuovo metodo concertativo, utile non solo per fronteggiare e risolvere le emergenze, ma per rimettere in capo alla Provincia il suo ruolo di Ente programmatore anche con riferimento alla corretta, equa ed efficiente distribuzione degli spazi a disposizione degli istituti scolastici".
Al danno la beffa!

"Rimettere in capo alla Provincia il suo ruolo di Ente programmatore" suona strano, molto strano.

La stessa Provincia di Foggia, per circa tre anni, ha ricevuto un'interminabile numero di PEC dalla Dirigente Tarantino senza mai rispondere!

La Provincia di Foggia non è mai intervenuta alla moltitudine di segnalazioni inviate dalla Dirigenza del Liceo Scientifico "Einstein" sulla situazione del Plesso dei Farti Cappuccini!

I mancati interventi costrinsero la Dirigente Tarantino a denunciare alla Procura della Repubblica!

Dopo l'ispezione al plesso dei Frati Cappuccini da parte dei Vigili del Fuoco la Provincia non ha adempiuto alle prescrizioni dei Vigili del Fuoco!

Ai 6 mesi di proroga concessi dai Vigili del Fuoco con obbligo di adempiere alle prescrizioni la Provincia di Foggia non ha adempiuto!

Il 28 Ottobre la Provincia di Foggia ha intimato la Preside Tarantino a lasciare il plesso dei Frati Cappuccini entro il 5 Novembre, decisione presa dalla Provincia almeno prima dell'inizio dell'anno scolastico tenendo all'oscuro di tutto la stessa Dirigente scolastica che si è vista piovere il mondo addosso!


Per quanto riguarda la "distribuzione degli spazi a disposizione degli istituti scolastici" occorrerebbe precisare che, parte di detti istituti scolastici, andrebbero prima resi "agibili"!
  • notizie
  • Provincia di Foggia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Liceo Scientifico A. Einstein
  • Loredana Tarantino
Altri contenuti a tema
Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone L’incidente stradale è avvenuto in zona Giardinetto. Un auto si scontra contro un pullman di Ferrovie del Gargano
“Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola “Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti nel foggiano meridionale
D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola Le indagini condotte dal Commissariato di Polizia di Cerignola hanno portato all’individuazione ed identificazione dei cinque responsabili
Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga 20 arresti in flagranza di reato, sequestrati 440 Kg di cocaina, eroina, hashish, marijuana. L’organizzazione criminale operava in diverse regioni del sud
La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 Grande soddisfazione per la “nostra Sara”. Il servizio della giornalista RAI Cristina Clementi e la stupenda storia della lettrice sognatrice di Cerignola
Vasta operazione antidroga in Puglia Vasta operazione antidroga in Puglia Arresti e perquisizioni in Puglia, Abruzzo, Molise e Campania su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari
Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Vincenzo Erinnio: “Se la Commissione Prefettizia avesse consultato la Croce Rossa Italiana per vedere dati e cifre avrebbe capito di cosa stiamo parlando”
Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Dopo la pirotecnica vittoria contro l'Andria, parla l'esperto difensore gialloblù
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.