relazioni sociali
relazioni sociali

Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale"

Giovedì 21  ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant’Antonio

"La legalità e la relazione sociale", è il tema della tavola rotonda in programma giovedì 21 ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell'Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant'Antonio. L'iniziativa si inserisce in un ciclo di incontri organizzati dalla Parrocchia Beata Vergine Maria, dalla diocesi di Cerignola Ascoli Satriano, patrocinati dalla Regione Puglia e dal Comune di Rocchetta Sant'Antonio con il supporto di Legacoop Puglia, della Cooperativa L'internazionale e dell'associazione Liberamente.

Un'occasione per affrontare il tema della legalità nei piccoli comuni e per affermare il ruolo della prevenzione, che scorre lungo la cura e l'attenzione alle relazioni sociali ed esercita un primo livello di contrasto alla pervasione della criminalità, dipanandosi poi nei percorsi di formazione, sensibilizzazione e informazione. Una cura che passa dalla qualità dei rapporti tra le persone con l'intento di superare la logica del mero scambio bilaterale, diventando strumento di contrasto all'illegalità. Illegalità che incide sui processi di sviluppo economico, di coesione, di democrazia. La relazione sociale nei piccoli borghi, facendo leva sullo spirito di comunità, trova un terreno più fertile per riallacciare, nello spirito di appartenenza e nei fattori comunitari, le motivazioni che portano alla condivisione e all' aggregazione sana e positiva tra le persone.

Alla tavola rotonda, dopo i saluti di Don Antonio Aghilar, parroco della chiesa matrice, di Pompeo Circiello, sindaco di Rocchetta e di Carmelo Rollo, presidente di Legacoop Puglia prenderanno parte;

Emma Barbaro, giornalista
Leonardo Palmisano, sociologo e direttore artistico Legalitria
Katia De Luca, presidente Commissione Pari Opportunità Legacoop Puglia
Dora Giannatempo, Referente formazione Coop sociale Altereco.
Conclusioni Raffaele Piemontese, Vice Presidente Giunta e assessore al bilancio della Regione Puglia.

Modera Pasquale Ferrante, direttore Legacoop Puglia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Cooperativa Altereco
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.