Sanguedolce
Sanguedolce
Speciale

Tecnologia e tradizione, Sanguedolce punta sulla qualità e sulla sicurezza

La storica arte casearia sposa l’innovazione grazie a una filiera di produzione controllata, in ambienti protetti e sanificati

È possibile conciliare tradizione e innovazione tecnologica? Per la storica azienda casearia Sanguedolce la risposta è sicuramente sì. Con una storia secolare, Sanguedolce è un'azienda familiare legata all'arte casearia della lavorazione a mano, integrata con nuove tecnologie a sostegno della qualità e dell'eccellenza del prodotto latteo-caseario. Nel corso degli anni le variegate linee produttive di Sanguedolce si sono distinte come sinonimo di affidabilità e freschezza su tutto il territorio italiano e all'estero.

Filiera di produzione sicura e controllata
Per garantire un prodotto buono a tutti i livelli, nel gusto e nella qualità, Sanguedolce punta fortemente sulla sicurezza alimentale. Il latte, 100% italiano e in gran parte di origine pugliese, viene analizzato tutti i giorni attraverso stringenti controlli nel laboratorio aziendale. Quotidianamente vengono effettuati campioni di ogni singolo lotto in base al tipo di produzione (classica, bio, senza lattosio), esaminati e mantenuti in frigoriferi riservati. I controlli di qualità, biologici e a livello di microrganismi, prevedono anche l'utilizzo di un metal detector a fine produzione, dopo il confezionamento e prima della distribuzione sul mercato.

A tutela del consumatore
Partendo da una genuina passione per la tradizione, il prodotto a marchio Sanguedolce è un prodotto a basso livello di automazione, quasi integralmente di produzione artigianale. «La nostra forza sono i casari», ne è convinta l'azienda, che ha sempre dedicato un'attenzione altissimi per i livelli qualitativi a tutale del consumatore. Non solo nel periodo in cui viviamo, in cui l'emergenza Covid ha sicuramente innalzato l'attenzione su igiene e sicurezza: da sempre Sanguedolce garantisce un processo produttivo rigorosamente controllato, in ambienti sanificati, con un attento monitoraggio, per garantire pulizia e sicurezza.

Prelibatezze per tutti i palati
Oltre alla classica Saporosa di Puglia, Sanguedolce ha pensato anche agli intolleranti al lattosio, creando una linea specifica di prodotti delattosati: Noncè. Partendo dalla bontà e dalla genuinità delle ricette classiche, Noncè è la linea ad alta digeribilità dedicata agli intolleranti al lattosio e per coloro che amano la leggerezza, pur mantenendo tutte le esatte caratteristiche nutrizionali dei prodotti tradizionali. Non solo mozzarella, ma anche scamorza, ricotta, caciocavallo, burrata e provola, con soluzioni innovative che si sposano con il metodo antico e tradizionale per soddisfare tutti i palati, in maniera inclusiva.

La mozzarella diventa bio
Altra grande innovazione è la mozzarella bio, fatta con latte biologico, disponibile sia in vasetto che in fiocco. La mozzarella Bio è realizzata con latte proveniente da agricoltura biologica, con una filiera controllata e certificata Bio. Una bontà tutta naturale nel rispetto dell'ambiente e del benessere degli animali.

La camera bianca
Nel processo produttivo ricopre un ruolo fondamentale la cosiddetta "camera bianca". È uno spazio in cui l'igiene è garantita ai massimi livelli e in cui avviene il confezionamento dei prodotti, permettendo di mantenere inalterate le proprietà organolettiche degli alimenti. L'accesso del personale alla camera bianca è vincolato all'uso di camici sterili, copri-scarpe, cuffie e guanti, proprio per salvaguardare l'igiene.

In questa stanza - ad atmosfera controllata con basso contenuto di particelle di polvere in sospensione- viene effettuato il confezionamento dei prodotti permettendo di mantenere inalterate le proprietà organolettiche degli alimenti e di conseguenza garantire ai prodotti una shelf-life superiore, senza additivi né conservanti.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web ufficiale www.sanguedolce.com
  • alimentazione
Altri contenuti a tema
Covid e alimentazione, come difendersi a tavola Covid e alimentazione, come difendersi a tavola L'intervista alla nutrizionista Simona Santangelo
Specialità “saporose” e di qualità: la filosofia di Sanguedolce Specialità “saporose” e di qualità: la filosofia di Sanguedolce Da tempo l’azienda andriese è dotata di un laboratorio del controllo qualità e di una camera bianca
Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Specialità cotte a puntino sulla brace a Bari, in via Dorso 57
Aquae, il lusso naturale della cucina mediterranea sul mare di Trani Aquae, il lusso naturale della cucina mediterranea sul mare di Trani L'essenza del mare catturata dalla maestria e dalla creatività dello chef Mario Cimino
L'alimentazione tra innovazione e tradizione L'alimentazione tra innovazione e tradizione Il convegno si è svolto lo scorso 28 Maggio al Parco San Felice di Foggia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.