Culletta parto trigemellare
Culletta parto trigemellare
Enti locali

Una cicogna speciale al Policlinico Riuniti

Parto trigemellare presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia Universitaria, da Toronto la mamma sceglie di partorire a Foggia

Anna Clara, Nicola e Giulia sono i nomi dei tre gemellini nati il 15 gennaio a 33 settimane di gestazione presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia Universitaria del Policlinico Riuniti di Foggia, diretto dal Prof. Luigi Nappi. E' il secondo parto trigemino al Policlinico Riuniti dall'inizio della pandemia.

I genitori, originari della provincia di Foggia e residenti per motivi professionali a Toronto, hanno scelto di far nascere i loro pargoli in Italia.

L'équipe, costituita dai Dirigenti medici Dott. Giuseppe Maruotti, Dott. Lorenzo Vasciaveo e Dott.ssa Nadia Fede, è stata coordinata dal Prof. Luigi Nappi.

I tre gemellini prematuri, Anna Clara col peso di 1850 grammi, Nicola col peso di 1980 grammi e Giulia col peso di 2050 grammi, sono attualmente ricoverati presso la Struttura di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, diretta dal Dott. Gianfranco Maffei, con l'augurio che le loro condizioni possano continuare ad essere ottimali come fino a questo momento per poter essere affidati al più presto alle braccia amorevoli della mamma e del papà.

I genitori dei gemellini ringraziano tutto il personale per la professionalità e le cure premurose ricevute: "Coccolati da mani sapienti…siete stati eccellenti in tutto".

"La nascita dei tre gemellini, in questo particolare momento storico, è un inno alla vita e un messaggio di incoraggiamento per tutti noi" – conclude il Commissario Straordinario del Policlinico Riuniti di Foggia, Dott. Vitangelo Dattoli.

In pieno Coronavirus, un raggio di speranza e la vita ci sorride…
  • notizie
  • Notizie Capitanata
  • Ospedali Riuniti di Foggia
Altri contenuti a tema
PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” Carrabba: “Si è posto rimedio agli errori del passato, ora non se ne commettano più”
Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Il Policlinico Riuniti di Foggia e l’Azienda Sanitaria Locale BAT hanno firmato l'accordo per la costituzione del Dipartimento Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie
Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato I carabinieri della Stazione di Stornarella hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 37enne del Ghana, già noto alle forze dell’ordine
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Associazione Fieristi Italiani: "Ci sentiamo umiliati". Durante lo svolgimento del 71° Festival della canzone italiana, dal 2 al 6 marzo 2021, i fieristi protestano vestiti da Zombie e con i cappi al collo
Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Parallelamente alle vaccinazioni degli ultraottantenni e degli operatori scolastici, parte domani, 2 marzo 2021, la somministrazione del vaccino anti COVID alle forze armate e di polizia
Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Il 30enne, in gravi condizioni, è stato operato al Policlinico Riuniti di Foggia. Nello stesso quartiere e nella stessa via, il 31 luglio 2020, Cataldo Cirulli fu freddato con otto proiettili di arma da fuoco
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.