Vaccini al Policlinico Riuniti di Foggia
Vaccini al Policlinico Riuniti di Foggia
Attualità

V-day, oggi la seconda dose ai primi vaccinati a fine dicembre 2020

Come previsto dalle linee guida della stessa azienda farmaceutica, la seconda dose è stata somministrata dopo almeno 21 giorni per raggiungere la massima efficacia

Oggi, all'ospedale D'Avanzo – Policlinico Riuniti di Foggia, è stata somministrata la seconda dose del vaccino anticovid -19 della Pfizer-BioNTech ai primi medici che il 27 dicembre scorso hanno aperto la campagna vaccinale in contemporanea in tutta la Regione.

A distanza di più di 21 giorni sono tornate a farsi inoculare il vaccino la prof. Teresa Santantonio, direttrice dell'Unità operativa complessa di Malattie infettive, prima in assoluto a ricevere la dose durante il 'v-day', la dott.ssa Esterina Parente, dirigente medico del Pronto Soccorso e la dott.ssa Rossella De Nittis, dirigente medico clinico dell'Unità operativa di Microbiologia del Policlinico Riuniti. Con loro anche il medico specializzando in Anestesia e Rianimazione Giacomo Errico.


Come previsto dalle linee guida della stessa azienda farmaceutica, la seconda dose è stata somministrata dopo almeno 21 giorni per raggiungere la massima efficacia. Tutti e quattro i vaccinati non hanno riferito reazioni alla prima somministrazione se non piccoli fastidi nella zona di inoculo. Nella serenità e tranquillità più totale, i primi quattro vaccinati dello storico momento del 'v –day' hanno ripreso posto sulle poltrone per l'ultimo step insieme, questa volta, con il resto dei prenotati della categoria dei socio-sanitari per un totale di 20 vaccinazioni. A tutti, dopo la seconda dose, sono stati consegnati i certificati di vaccinazione.


  • Vaccino
  • Notizie Capitanata
  • Ospedali Riuniti di Foggia
Altri contenuti a tema
PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” Carrabba: “Si è posto rimedio agli errori del passato, ora non se ne commettano più”
Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Il Policlinico Riuniti di Foggia e l’Azienda Sanitaria Locale BAT hanno firmato l'accordo per la costituzione del Dipartimento Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie
Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato I carabinieri della Stazione di Stornarella hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 37enne del Ghana, già noto alle forze dell’ordine
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Associazione Fieristi Italiani: "Ci sentiamo umiliati". Durante lo svolgimento del 71° Festival della canzone italiana, dal 2 al 6 marzo 2021, i fieristi protestano vestiti da Zombie e con i cappi al collo
Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Parallelamente alle vaccinazioni degli ultraottantenni e degli operatori scolastici, parte domani, 2 marzo 2021, la somministrazione del vaccino anti COVID alle forze armate e di polizia
Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Il 30enne, in gravi condizioni, è stato operato al Policlinico Riuniti di Foggia. Nello stesso quartiere e nella stessa via, il 31 luglio 2020, Cataldo Cirulli fu freddato con otto proiettili di arma da fuoco
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.