Enzo Specchio
Enzo Specchio

Zone F, la Lega disse no in Consiglio Comunale

Vincenzo Specchio: “Saturati illegittimamente gli spazi pubblici causando la scomparsa dei negozi e dei pubblici esercizi di vicinato"

Elezioni Regionali 2020
La Lega disse no in Consiglio Comunale all'apertura delle medie strutture facendo mancare il proprio voto in netta opposizione alle delibere della maggioranza dell'ex sindaco, preannunciando la risposta negativa della Regione Puglia.

La Commissione straordinaria con pieni poteri del consiglio comunale di Cerignola ha annullato le deliberazioni del Consiglio comunale in violazione della destinazione urbanistica nelle zone F , in riferimento alla edificazione e all'apertura della media struttura di ristorazione Mc Donald's e della media struttura commerciale in via Candela, oltre a strutture adibite a parcheggio.

Già all'inizio del 2020 l'Assessorato competente della Regione Puglia aveva rilevato che gli interventi approvati in Consiglio comunale risultavano in evidente contrasto con le destinazioni d'uso prescritte dalle norme regionali in materia urbanistica. Mercoledì 20 maggio i Commissari prefettizi presso il Comune di Cerignola ne prendono ufficialmente atto e confermano la incompatibilità urbanistica e ambientale di quei progetti edilizi con le destinazioni d'uso consentite.
Dunque il consigliere della Lega di Cerignola Vincenzo Specchio aveva visto giusto quando in Consiglio comunale aveva espresso e dichiarato parere negativo non votando sull'apertura nelle zone F della media struttura di ristorazione Mc Donald's e di una media struttura di vendita in via Candela.

Ora chi pagherà eventuali danni agli imprenditori privati che hanno investito in quei progetti? "Tutte le volte - dichiara Vincenzo Specchio - che un'Amministrazione intende, a tutti i costi, favorire la nascita di medie e grandi strutture commerciali è costretta a violare le norme che sono in evidente contrasto con quelle sciagurate intenzioni, e finisce per saturare illegittimamente gli spazi pubblici causando la scomparsa dei negozi e dei pubblici esercizi di vicinato creando una desertificazione di intere zone e interi quartieri centrali e periferici. Al danno urbanistico si aggiunge quello sociale dell'impoverimento dell'intera rete commerciale diffusa sul territorio cittadino".

La Lega di Cerignola auspica ora che le condizioni di legalità e le norme di legittimità possano assicurare uno sviluppo equilibrato del commercio secondo gli indirizzi già contenuti nel Documento strategico del commercio e gli obiettivi del Distretto urbano del commercio, come strumenti legittimi per l'azione amministrativa di pianificazione dell'intero settore del commercio in stretta correlazione con le norme e gli strumenti urbanistici comunali.
  • notizie
  • vincenzo specchio
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Lega Cerignola
Altri contenuti a tema
Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Il gruppo armato era composto da dieci persone identificate nelle indagini dell’operazione denominata “Long Vehicle”
Coronavirus:  stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre Coronavirus: stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre A dichiararlo è il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Ragionevolmente ci avviamo verso la proroga dello stato di emergenza”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore sono risultati positivi 4 casi nelle province di Lecce e Bari
Pubblicato il bando regionale per la riqualificazione in Oss degli operatori di strutture assistenziali Pubblicato il bando regionale per la riqualificazione in Oss degli operatori di strutture assistenziali Grazie a questo bando si perseguirà l'obiettivo di disporre di figure uniche e qualificate dedicate all'assistenza di base alle persone
Prezzo del pomodoro e campagna dell’uva, trattative e allarmi della CIA Prezzo del pomodoro e campagna dell’uva, trattative e allarmi della CIA Prezzo del pomodoro, CIA Capitanata: "Trattativa estenuante, tempo scaduto". Campagna dell'uva: "Dall'Olanda uva egiziana a metà prezzo"
Concorso in Polizia Municipale a Cerignola, gli idonei passano da 6 a 11 Concorso in Polizia Municipale a Cerignola, gli idonei passano da 6 a 11 In data 5 luglio solo in 6 sono stati ritenuti idonei alla prova orale, in data odierna i 6 candidati ritenuti idonei sono diventati 11
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore nessun caso positivo e nessun decesso
Caso dott. Monteleone, alle accuse di Metta si accoda il PD Cerignola Caso dott. Monteleone, alle accuse di Metta si accoda il PD Cerignola Licenziamento dott. Monteleone, Metta accusa i Dirigenti firmatari del provvedimento e la Commissione Straordinaria, il PD Cerignola lancia le stesse accuse ma ritenendo Metta quasi responsabile
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.