Esultanza Libera Virtus. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza Libera Virtus. Foto Vito Monopoli
Volley

Libera Virtus, regina di Puglia

Le ragazze di Breviglieri vincono la sfida contro la PVG Bari, zona playoff ora più vicina

La Cannone Libera Virtus si è aggiudicata ieri, sabato 16 marzo, per 1-3 anche il derby di ritorno contro la Pharma Volley Giuliani Bari, l'altra squadra pugliese del torneo, incassando altri punti fondamentali per la corsa ai playoff. Ma al bottino che la Libera Virtus ha conquistato al Palamartino di Bari contro la squadra di coach Zambetta, oltre ai tre punti pesanti per la classifica c'è da aggiungere anche il quarto posto in classifica che tiene le atlete gialloblù saldamente agganciate alla zona playoff.

La squadra ofantina inizia controllando agevolmente il match aggiudicandosi i primi due set 15-25 e 23-25, sebbene nel secondo abbia dovuto subire il ritorno della PVG che deve arrendersi però ai ripetuti attacchi di Cesario e Mauriello. La rimonta che non riesce nel secondo set riesce però nel terzo, la squadra barese tira fuori gli artigli e riesce ad aggiudicarsi la frazione 25-19 e a nulla valgono i tentativi di Breviglieri di mischiare le carte mandando in campo Ilaria Angelelli per Minervini e Palladino per Facendola.

Il quarto set inizia bene per la Libera che riesce ad accumulare anche un ragguardevole vantaggio di undici punti portandosi sul 4-13, vantaggio che fa illudere Martilotti e compagne di aver la gara già in tasca. La squadra di casa però non ci sta a far brutta figura davanti al proprio pubblico e, con una reazione di carattere, riesce a mettere paura alle cerignolane recuperando buona parte dello svantaggio e cedendo solo nel finale 20-25.

Vittoria che porta dunque la squadra di coach Brevigileri momentaneamente ad un solo punto dalla zona playoff in attesa della partita della Luvo Barattoli Arzano contro l'Expert Volley Palmi di oggi pomeriggio. Sperando in uno stop della squadra campana, Martilotti e compagne nel frattempo si godono l'ottimo momento di forma che la squadra sta attraversando, confermato dalla quarta vittoria di fila, in attesa della prossima sfida in trasferta contro l'Assitec Sant'Elia, ottava forza del torneo, sconfitta ieri dalla capolista Giò Volley Aprilia.
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • libera virtus
  • Cannone Libera Virtus
  • Federazione italiana pallavolo
Altri contenuti a tema
Roba da mangiarsi le maglie Roba da mangiarsi le maglie La Libera Virtus batte Modica, conquista i tre punti, il terzo posto, ma non i playoff
Vincere per non rimpiangere Vincere per non rimpiangere Contro Modica ultima possibilità per conquistare i playoff sperando in un passo falso della Fiamma Torrese
Per un punto! Per un punto! Le cerignolane vincono ma non agganciano i playoff, in classifica giochi quasi fatti
Penultima chiamata per la Libera Virtus Penultima chiamata per la Libera Virtus Per la squadra cerignolana penultima chance contro Lamezia per conquistare il terzo posto
Occasione persa per la Libera Virtus Occasione persa per la Libera Virtus Le cerignolane perdono lo scontro diretto con Arzano e piombano al quarto posto
Libera Virtus, conta solo la vittoria Libera Virtus, conta solo la vittoria Match fondamentale per la stagione della Libera Virtus, contro Arzano serve la vittoria
Punti d’argento per la Libera Virtus Punti d’argento per la Libera Virtus Le cerignolane espugnano Isernia e agganciano la zona playoff
Libera Virtus, caccia ai playoff Libera Virtus, caccia ai playoff Continua la corsa ai playoff per la Libera Virtus, contro Isernia vietato sbagliare
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.