Esultanza FLV Cerignola. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza FLV Cerignola. Foto Vito Monopoli
Volley

FLV forza 4

La FLV Cerignola vince la quarta gara di fila contro una mai doma F.Schultze

Gara non facile per l'Ares FLV Cerignola quella andata in scena, in un Pala Famila senza pubblico per disposizioni di sicurezza, ieri sera tra la squadra di casa e la F.Schultze Villa Zuccaro che lascia il parquet cerignolano con l'onore delle armi avendo dato più di qualche grattacapo alla squadra di Breviglieri. Il match è stato tutt'altro che in discesa e non inganni il risultato di 3-1 che consente alle ofantine di intascare altri 3 punti d'oro per la classifica, 25-15, 25-21, 19-25, 25-17, i risultati dei parziali. La FLV Cerignola voleva vincere la gara a tutti i costi per non perdere la testa della classifica e, con le altre formazioni che cominciano a segnare il passo, anche se momentaneamente al secondo posto a pari punti con la Seap-Dalli Cardillo Aragona, il successo nel girone sembra delinearsi sempre più come una sfida a due.

FLV che si presenta in campo con la formazione tipo: Muzi al palleggio, Neriotti e Dell'Ermo centrali, Morone opposta, Martillotti e Astarita in attacco e Pisano a gestire la difesa. Coach Jimenez risponde rispettivamente con Agostinetto in regia, Mercieca e Albano centrali, Bertiglia opposto, Marino e Iannone schiacciatrici e Rinaldi libero. La gara parte subito in salita per le siciliane con la FLV che accellera e sul vantaggio di 5-0 costringe Jimenez al primo time out. Il rientro in campo sorride però alle cerignolane che continuano l'allungo per chiudere il set in controllo sul 25-15.

Secondo parziale più equilibrato, stavolta è Breviglieri a sospendere il gioco sul 6 pari ed è la squadra ospite a beneficiare della pausa continuando a gestire il parziale portandosi sull'8-13. Il coach delle cerignolane mischia le carte mandando in campo Bellapianta e Losciale per Morone e Muzi ma la musica non cambia e punto a punto le squadre continuano a contendersi il set. Sul 20 pari la FLV ritorna però in cattedra e inizia l'allungo che culmina con due ace di Dell'Ermo che chiudono il set 25-21.

Vittoria sudata e maledizione del terzo set


Il terzo set parte con le squadre affiancate e Martilotti e Astarita che tengono la FLV agganciata alle siciliane fino all'allungo 4-8 delle ospiti che spinge Breviglieri a chiamare il time out. Pausa che non giova però alla squadra di casa che non riesce a contenere il vantaggio delle avversarie che si portano sull'8-12, momento del secondo time out di Cerignola. Al ritorno in campo le azzurre sembrano riuscire a riportarsi sulla F.Schultze e con un ace di Muzi le raggiungono sul 18 pari. Ma la maledizione del terzo set, che sembra accompagnare le azzurre in questo avvio di stagione, si ripete e l'illusione del sorpasso si frantuma su un prosieguo di set costellato da troppi errori e gioco disordinato che consentono alle siciliane di aggiudicarsi il parziale 19-25.

Il quarto periodo sembra avviarsi ricalcando i precedenti ma pian piano le azzurre riescono a costruire un discreto vantaggio e a portarsi sul 9-5. Le messinesi sono costrette ad andare al time out che però non sortisce l'effetto sperato. Le cerignolane incrementano il vantaggio fionda arrivare sul 13-8, da qui in avanti la FLV controlla la gara tenendo a distanza di sicurezza le avversarie e grazie agli attacchi di Astarita, Neriotti e Martilotti riesce a contenerne i tentativi di ritorno delle siciliane e chiudere partita e set 25-17.

Gara combattuta e faticosa, vittoria conquistata con la voglia e l'agonismo giusti da parte della FLV Cerignola, con la F.Schultze che ha destato non poche preoccupazioni alle padrone di casa dominando a tratti la gara spinta dalla voglia di fare punti e non sfigurare. La centrale azzurra Camilla Neriotti ha simpaticamente commentato così la vittoria stigmatizzando come la gara non sia stata affatto facile anche per la mancanza di pubblico: "Per me questa vittoria vale più di tutte le altre fino ad ora perché siamo state costrette a giocare senza pubblico, senza i nostri tifosi che ci appoggiano sempre ed è stata dura, molto dura. Sono contenta del risultato, abbiamo superato una grande prova di squadra. Ringrazio la dirigenza che, con il suo entusiasmo è riuscita comunque a fare del "casino" per NOI!"
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • Federazione italiana pallavolo
  • FLV Cerignola
Altri contenuti a tema
FLV Cerignola, ottava vittoria nel derby di Puglia FLV Cerignola, ottava vittoria nel derby di Puglia Vince una gara combattuta la FLV Cerignola e conquista l’ottava vittoria consecutiva
Tempo da derby per la FLV Cerignola Tempo da derby per la FLV Cerignola Sfida pugliese tra Cerignola e Castellana, mister Ciliberti: ”determinati per la gara dinanzi ai nostri tifosi.”
FLV Cerignola, settima vittoria e testa in solitaria FLV Cerignola, settima vittoria e testa in solitaria Continua a vincere la FLV, doma 3-0 Sant’Elia e stacca Aragona sconfitta ad Arzano
La FLV torna casa e trova la porta chiusa La FLV torna casa e trova la porta chiusa Contro Sant’Elia da non sottovalutare la FLV Cerignola torna giocare in casa, ma il pubblico è ancora assente
Anche sesta è fatta! Anche sesta è fatta! La FLV Cerignola batte una grintosa Fiamma Torrese e vola momentaneamente in vetta alla classifica
Avversario da rispettare e vittoria da conquistare Avversario da rispettare e vittoria da conquistare Seconda gara fuori casa consecutiva per la squadra cerignolana, a Torre Annunziata sfida alla Fiamma Torrese
La Flv suona la quinta La Flv suona la quinta Continua la serie di vittorie per la FLV Cerignola, battuta Modica sul proprio campo 0-3
Trasferta siciliana per la FLV Cerignola Trasferta siciliana per la FLV Cerignola Contro la PVT Modica la squadra cerignolana tenta la cinquina per consolidare la testa della classifica
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.