Esultanza Libera Virtus con Camilla Neriotti. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza Libera Virtus con Camilla Neriotti. Foto Vito Monopoli
Volley

Libera Virtus, gabbato il santo

Vince per 3-1 la Libera Virtus contro Sant’Elia e guadagna tre punti che consentono alle virtussine di accamparsi nella zona alta della classifica

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, con il 3-1 di ieri sera al Pala Dileo sull'Assitec 2000 Sant'Elia la Libera Virtus guadagna altri tre punti importanti che permettono alle ragazze di coach Breviglieri di continuare a tenere salda la posizione in zona Playoff. Partita tutto sommata dominata dalla squadra cerignolana che ha concesso un solo set alle ciociare ma a tratti ha mostrato segni di rilassamento che sarebbe bene evitare perché contro squadre più smaliziate potrebbero costare parecchio.

La gara è stata quasi a senso unico, a parte l'adagiamento nel secondo set, con le frazioni di gara vinte senza particolari patemi, 25-18, 22-25, 25-19, 25-18 i parziali. Seconda vittoria consecutiva quindi nella seconda partita in casa consecutiva, contro la squadra di coach D'Amico che ha dimostrato di non essere venuta in Puglia in vacanza. Ma se la vittoria è stata netta, c'è da dire che la gara è stata per lunghi tratti combattuta e, soprattutto nel terzo set, le giocatrici da ambo le parti si sono contese la vittoria del parziale punto su punto fino all'allungo delle padroni di casa che hanno chiuso il set non ritornando in gara grazie all'ottima condizione di tutta la squadra.

La Libera Virtus con i tre punti guadagnati resta così saldamente in zona Playoff al secondo posto e ad un solo punto dalla capolista Prestasi Messina. Il prossimo match vedrà la squadra di Breviglieri affrontare in trasferta la Cmo Fiamma Torrese che occupa la quarta posizione in classifica e reduce anch'essa da una vittoria fuori casa sul difficile campo della Giò Volley Aprilia.
34 foto2018.12.02 Libera Virtus VS Assitec 2000 Sant'EliaVito Monopoli
Formazione Libera VirtusValentina MontenegroMichela PisanoFederica GiglioMarianna IannonePaola CesarioTifosi Libera VirtusMaria MaurielloCoach Marco BreviglieriValentina MartillottiEsultanza Libera VirtusIlaria AngelelliEsultanza Libera VirtusValentina MontenegroCamilla NeriottiMuro Maria Mauriello e Camilla NeriottiMaria Mauriello schiacciataPaola Cesario pallonettoTime out Libera VirtusFederica Giglio schiacciataMiriam Darco schiacciataCamilla Neriotti pallonettoValentina Martillotti schiacciataValentina Martillotti bagherEsultanza Valentina MartillottiEsultanza Valentina MartillottiValentina Martillotti incita il pubblicoEsultanza Libera VirtusMiriam Darco alla battutaFederica Giglio alla battutaMichela Pisano e Valentina MartillottiEsultanza Michela PisanoMichela PisanoEsultanza Valentina Martillotti
  • pallavolo femminile
  • libera virtus
  • Cannone Libera Virtus
Altri contenuti a tema
Roba da mangiarsi le maglie Roba da mangiarsi le maglie La Libera Virtus batte Modica, conquista i tre punti, il terzo posto, ma non i playoff
Vincere per non rimpiangere Vincere per non rimpiangere Contro Modica ultima possibilità per conquistare i playoff sperando in un passo falso della Fiamma Torrese
Per un punto! Per un punto! Le cerignolane vincono ma non agganciano i playoff, in classifica giochi quasi fatti
Penultima chiamata per la Libera Virtus Penultima chiamata per la Libera Virtus Per la squadra cerignolana penultima chance contro Lamezia per conquistare il terzo posto
Occasione persa per la Libera Virtus Occasione persa per la Libera Virtus Le cerignolane perdono lo scontro diretto con Arzano e piombano al quarto posto
Libera Virtus, conta solo la vittoria Libera Virtus, conta solo la vittoria Match fondamentale per la stagione della Libera Virtus, contro Arzano serve la vittoria
Punti d’argento per la Libera Virtus Punti d’argento per la Libera Virtus Le cerignolane espugnano Isernia e agganciano la zona playoff
Libera Virtus, caccia ai playoff Libera Virtus, caccia ai playoff Continua la corsa ai playoff per la Libera Virtus, contro Isernia vietato sbagliare
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.