Esultanza Libera Virtus. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza Libera Virtus. Foto Vito Monopoli
Volley

Libera Virtus: vittoria, due punti e secondo posto

Vince al tie-break la Libera Virtus riuscendo a recuperare una gara che ha rischiato di compromettere

Vince al fotofinish la Cannone Libera Virtus contro la Ferraro Lamezia Volley nel match valevole per la 12a giornata del campionato di serie B1 girone D. La squadra cerignolana è riuscita a rimettere in carreggiata una partita che sembrava avere già in tasca ma che ha rischiato di regalare alla squadra calabrese facendosi rimontare di due set per poi giocarsi la vittoria al tie-break. Le ragazze di coach Breviglieri iniziano la partita lancia in resta nonostante il subitaneo forfait della regista Ilaria Angelelli costretta a cedere il posto a Raffaella Minervini. Grazie alle schiacciate di Camilla Neriotti e Paola Cesario le padrone di casa sembrano dominare la gara concedendo ben poco a Lamezia che a metà gara si trovava già sotto di due set, 25-20 e 25-13, i parziali.

Ma, proprio quando oramai i tre punti sembravano cosa fatta, la squadra ospite riusciva a ritornare in gara aggiudicandosi i successivi due parziali, 21-25 e 25-27, in un atmosfera che si faceva incandescente a causa di alcune discutibili decisioni arbitrali che penalizzavano la squadra cerignolana e con capitan Martilotti destinataria di un cartellino rosso. La gara arrivava così al tie-break, frazione che non è mai stata veramente in discussione e che la squadra locale ha sempre tenuto in pugno aggiudicandosi il set per 15-9, con capitan Martilotti a guidare le compagne verso il successo.

Alla fine resta un po' di rimpianto per il punto perso ma anche la grande soddisfazione per il carattere mostrato nel riacciuffare per i capelli una partita che da vittoria sicura rischiava di trasformarsi in una sconfitta-beffa. Le virtussine salgono così al secondo posto beneficiando anche del passo falso della Prestasi Messina che ha perso in casa contro Palmi. La prossima gara sarà la prima di due match consecutivi che vedranno la Libera Virtus impegnata in trasferta prima a Modica e poi a Roma rispettivamente contro la Crai Radenza e la Volleyrò Casal de' Pazzi, gara quest'ultima che inaugurerà il girone di ritorno.
  • Volley
  • pallavolo femminile
  • libera virtus
  • Cannone Libera Virtus
  • Federazione italiana pallavolo
Altri contenuti a tema
Roba da mangiarsi le maglie Roba da mangiarsi le maglie La Libera Virtus batte Modica, conquista i tre punti, il terzo posto, ma non i playoff
Vincere per non rimpiangere Vincere per non rimpiangere Contro Modica ultima possibilità per conquistare i playoff sperando in un passo falso della Fiamma Torrese
Per un punto! Per un punto! Le cerignolane vincono ma non agganciano i playoff, in classifica giochi quasi fatti
Penultima chiamata per la Libera Virtus Penultima chiamata per la Libera Virtus Per la squadra cerignolana penultima chance contro Lamezia per conquistare il terzo posto
Occasione persa per la Libera Virtus Occasione persa per la Libera Virtus Le cerignolane perdono lo scontro diretto con Arzano e piombano al quarto posto
Libera Virtus, conta solo la vittoria Libera Virtus, conta solo la vittoria Match fondamentale per la stagione della Libera Virtus, contro Arzano serve la vittoria
Punti d’argento per la Libera Virtus Punti d’argento per la Libera Virtus Le cerignolane espugnano Isernia e agganciano la zona playoff
Libera Virtus, caccia ai playoff Libera Virtus, caccia ai playoff Continua la corsa ai playoff per la Libera Virtus, contro Isernia vietato sbagliare
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.