Ordona: sequestrata maxi piantagione di marijuana di oltre 6 ettari


I Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno tratto in arresto tre persone per coltivazione di sostanze stupefacenti del tipo marijuana in concorso con l'aggravante dell'ingente quantitativo.
Gli stessi sono ritenuti responsabili di aver coltivato una piantagione di marijuana di oltre 6 ettari di estensione composta da 180.000 arbusti, ubicata nel comune di Ordona.
Si tratta di uno dei maggiori sequestri di piantagioni di marijuana operati a livello nazionale.
  • droga
  • carabinieri
Il video del team delle Malattie Infettive  del Policlinico Riuniti di Foggia Il video del team delle Malattie Infettive del Policlinico Riuniti di Foggia
Carlo Calenda: «Emiliano tra i peggiori populisti» Carlo Calenda: «Emiliano tra i peggiori populisti»
Cattura Cristoforo Aghilar Cattura Cristoforo Aghilar
Video Fondazione Tatarella Video Fondazione Tatarella
Video App Parrocchia S. Antonio da Padova - Cerignola Video App Parrocchia S. Antonio da Padova - Cerignola
Società sportive al collasso, dichiarazioni Carlo Dercole Società sportive al collasso, dichiarazioni Carlo Dercole
Orchestra dei fiati online, medley capolavori della Walt Disney Orchestra dei fiati online, medley capolavori della Walt Disney
Alessandra Leone: Pratica yoga per gambe e piedi Alessandra Leone: Pratica yoga per gambe e piedi
Video Preparazione asta New Age Multisotre Video Preparazione asta New Age Multisotre
"L'Altra Italia" protesta a Cerignola contro il sistema ospedaliero "L'Altra Italia" protesta a Cerignola contro il sistema ospedaliero
Adolescenti e quarantena. La psicologa Anna Rita Ungaro risponde ai genitori Adolescenti e quarantena. La psicologa Anna Rita Ungaro risponde ai genitori
Alessandra Leone: Pratica yoga per il tratto dell'osso sacro Alessandra Leone: Pratica yoga per il tratto dell'osso sacro
Altri video a tema
SPOT Truffe SPOT Truffe Il decalogo dei Carabinieri
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.