Acquedotto Pugliese
Acquedotto Pugliese

Acquedotto Pugliese assume 75 nuovi dipendenti

Avviate le procedure per selezionare il personale da inserire nei ranghi tecnici e amministrativi

Come ci fa sapere la stessa società con un comunicato stampa giunto in redazione, l'Acquedotto Pugliese ha avviato le procedure per la selezioni di 75 nuovi dipendenti da inserire nei ranghi tecnici e amministrativi della società.

Si tratta di 22 operatori per la conduzione degli impianti di depurazione nelle province di Bari, Bat, Brindisi, Taranto, Foggia e Lecce, 5 manutentori elettrici specialisti, 5 addetti di contact center, 1 esperto SAP, 2 laureati in giurisprudenza, 1 Project manager per attività internazionali, 5 Manutentori meccanici specialisti, 4 laureati in chimica, 10 geometri, 2 ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria Civile per attività in ambito strutturale, 2 ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria edile-architettura, 10 ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria Civile, percorso idraulica, 2 ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria Civile esperti in analisi dei dissesti e dei consolidamenti strutturali, 2 ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria Elettrica, 2 Ingegneri con laurea magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio.

Le assunzioni rispondono all'esigenza di dotare l'Azienda di nuove professionalità, in grado di garantire i programmi di sviluppo, anche internazionali, già avviati, con una particolare attenzione alla gestione e manutenzione degli impianti depurativi, nel rispetto del piano di adeguamento e potenziamento in atto del settore. Le procedure prevedono più fasi, nel pieno rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza, pubblicità e delle normative regionali, nazionali e comunitarie.

L'intero processo di valutazione è finalizzato alla selezione di quelle professionalità che presentino dei requisiti attitudinali, motivazionali e professionali, in linea con il profilo richiesto dall'azienda. Tutte le informazioni sono disponibili su www.aqp.it. Un servizio di news letter elettronica (myaqp aggiorna) consente, inoltre, agli aspiranti candidati di ricevere direttamente sul proprio indirizzo di posta elettronica ogni utile aggiornamento sulle selezioni in corso. "E' necessario investire sulle competenze e professionalità dei giovani – ha dichiarato il Vice Presidente Lorenzo De Santis - nella certezza che esse rappresentino una risorsa importante non solo per il futuro di Acquedotto Pugliese ma anche di tutta la comunità che siamo chiamati a servire".
  • Acquedotto Pugliese
Altri contenuti a tema
Convegno di Studi "L’Acquedotto Pugliese tra Irpinia e Cerignola"- Storia e prospettive- Convegno di Studi "L’Acquedotto Pugliese tra Irpinia e Cerignola"- Storia e prospettive- E’ il primo momento di studio previsto all’interno del progetto “La via dell’acqua”
Piano strategico 2022-2026, «l’acqua che sa di futuro» Piano strategico 2022-2026, «l’acqua che sa di futuro» Acquedotto Pugliese annuncia nuove assunzioni e lancia una nuova campagna di comunicazione
Sgorga acqua da una fontana in Viale XXIV Maggio a Cerignola: la segnalazione di un cittadino Sgorga acqua da una fontana in Viale XXIV Maggio a Cerignola: la segnalazione di un cittadino La fontana, di proprietà dell'Acquedotto Pugliese, è di quelle antiche in ghisa
Bonito incontra i vertici di Acquedotto Pugliese per il risanamento delle rete idrica di Cerignola Bonito incontra i vertici di Acquedotto Pugliese per il risanamento delle rete idrica di Cerignola In cantiere anche il rifacimento dell'acquedotto rurale di Borgo Tressanti
Risanamento rete idrica in Capitanata, Cerignola compresa nelle opere di intervento Risanamento rete idrica in Capitanata, Cerignola compresa nelle opere di intervento Recupero delle perdite e adeguamento dell’infrastruttura tra gli interventi previsti
Approvata la realizzazione dell'acquedotto a Borgo Tressanti Approvata la realizzazione dell'acquedotto a Borgo Tressanti L'intervento deciso dalla Regione sarà completato entro un anno e mezzo
"Puglia, una ricetta di successo" "Puglia, una ricetta di successo" I 183 depuratori di Acquedotto Pugliese sono un ingrediente fondamentale
CRI Puglia protagonista di “Solidali con”, il progetto di Acquedotto Pugliese per sostenere le attività benefiche CRI Puglia protagonista di “Solidali con”, il progetto di Acquedotto Pugliese per sostenere le attività benefiche “Solidali con è un progetto - spiega il Presidente di AQP, Simeone di Cagno Abbrescia – rivolto a sostenere l’attività delle associazioni di volontariato presenti sul territorio.
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.