Francesco Bonito. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Francesco Bonito. Foto Vito Monopoli
Pubblica amministrazione

Cerignola, tari più bassa e un nuovo gestore per la raccolta

Bonito assicura che la strada per la riduzione della tassa sui rifiuti è tracciata

L'obiettivo è abbassare la Tari, la tassa meno digerita dai cittadini di Cerignola. Le polemiche, le dichiarazioni e le promesse che l'hanno accompagnata da quando nel luglio del 2018 fu aumentata del 36% dalla giunta guidata da Franco Metta, ormai non si contano più. Questa volta, assicura il sindaco di Cerignola Francesco Bonito ci siamo davvero. Tekra, l'azienda che si occupa della raccolta a Cerignola e nei cinque reali siti (Ordona, Carapelle, Stornara, Stornarella e Orta Nova), ha i mesi contati, per la precisione diciotto a meno che la gara europea non si concluda prima, dopodiché dovrà lasciare l'incarico ad un altro soggetto.

Questo è il primo passo verso la riduzione della Tari. In attesa che la gara si completi, presumibilmente il prossimo ottobre, il secondo è quello di riappropriarsi degli impianti di smaltimento di contrada Forcone Cafiero decommissiariati il mese scorso. Questo percorso consentirà di: "avere un servizio migliore, di risparmiare, di abbassare la TARI e di guardare con più fiducia al futuro", ha dichiarato Bonito via Facebook. Nel frattempo, la raccolta resta in mano a Tekra. Dal comune spiegano che non avrebbe avuto senso fare una gara ponte per appaltare pochi mesi di servizio. Un obiettivo che forse non era stato previsto.
  • Rifiuti
  • Francesco Bonito
  • Tari
Altri contenuti a tema
Bonifica e gestione dei rifiuti, un convegno a Cerignola Bonifica e gestione dei rifiuti, un convegno a Cerignola L'incontro si terrà il 26 gennaio nell'aula consiliare del Comune
Raccolta rifiuti, polemica social a Cerignola tra Bonito e Don Pasquale Ieva Raccolta rifiuti, polemica social a Cerignola tra Bonito e Don Pasquale Ieva Il parroco di Santa Barbara denuncia l’incuria di Corso Vecchio, il sindaco replica e lamenta la mancanza di risorse
Cerignola sceglie il monumento al vocabolario di Lovaglio-Dembach-Palieri Cerignola sceglie il monumento al vocabolario di Lovaglio-Dembach-Palieri Ipotesi raccolta fondi cittadina per la realizzazione del monumento in acciaio speciale
13 milioni di euro per le case popolari di Cerignola da Arca Capitanata 13 milioni di euro per le case popolari di Cerignola da Arca Capitanata Il sindaco, Francesco Bonito, annuncia la notizia sui social
Mercato coperto zona Sant’Antonio a Cerignola: tra bancarelle e rifiuti Mercato coperto zona Sant’Antonio a Cerignola: tra bancarelle e rifiuti Il luogo di rivendita dei commercianti di frutta e verdura appare sporco e trascurato
Terreni confiscati alla mafia a Cerignola torneranno patrimonio di tutti Terreni confiscati alla mafia a Cerignola torneranno patrimonio di tutti Bonito: "La legalità non è un concetto astratto. Andiamo dentro le case dei boss e facciamo rinascere la città"
Rifiuti ingombranti a Cerignola: il servizio raccolta c’è, ma si usa poco Rifiuti ingombranti a Cerignola: il servizio raccolta c’è, ma si usa poco Per strada capita spesso di imbattersi in rifiuti ingombranti che dovrebbero essere smaltiti altrove
Isole ecologiche itineranti a Cerignola Isole ecologiche itineranti a Cerignola Il nuovo servizio sarà attivo dal prossimo mese di Dicembre
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.