Emiliano e Fitto
Emiliano e Fitto
Attualità

Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali

Fitto replica ad Emiliano “Caos Ordinanze in Puglia!”. Stessa situazione a Cerignola, dobbiamo seguire l’Ordinanza della Commissione Straordinaria o quella di Emiliano?

Nell'Ordinanza firmata nella serata di ieri dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, in merito ai rientri dalle vacanze da Spagna, Malta e Grecia il Governatore ha disposto che:

"Per i soggetti sottoposti a quarantena fiduciaria, della durata massima di 14 giorni, i Dipartimenti di Prevenzione, nell'ambito dei loro poteri di sorveglianza sanitaria, dispongono l'esecuzione del test tampone non prima di 72 ore dal rientro in Puglia".

Fa eco a mezzo social il candidato alla Presidenza della Regione Puglia del centrodestra, Raffaele Fitto, che replica contro Emiliano denunciando una situazione caotica causata dall'abbondante "produzione" di Ordinanze.

"Caos Ordinanze in Puglia!scrive Raffaele Fitto in un post facebook pubblicato nella serata di ieri - Dalla quarantena obbligatoria al tampone per tutti è un attimo: ieri sera ci siamo lasciati con l'obbligo per tutti i pugliesi, che tornavano da Grecia-Malta-Spagna, di stare a casa 2 settimane e stasera andiamo a dormire con un tampone per tutti, ma dopo 72 ore dal ritorno. Quindi la quarantena diventa un triduo!
Solo dopo si fa il tampone, chiaramente Asl permettendo…
Nel frattempo è il caos alla vigilia di Ferragosto, con pugliesi di ritorno dalle vacanze che non sanno cosa fare e pugliesi in partenza che hanno preso d'assalto agenzie e siti viaggio per disdire.
Il tutto mentre il Turismo tenta di riprendersi da lockdown in cerca di regole certe".


Tra Emiliano e Fitto si apre, quindi, lo scontro politico che ha per oggetto la gestione della preoccupante situazione epidemiologica in Puglia. Proprio nel pomeriggio di ieri informammo che nella riunione straordinaria della Conferenza Stato - Regioni il Governo ha richiesto regole uguali per tutte le regioni al fine di avere una linea unitaria nell'intero territorio italiano. Nell'ordinanza firmata ieri da Emiliano, però, si torna a decidere autonomamente con scelte che si differenziano dalle direttive del ministro della Saluta Roberto Speranza. Ancora Raffaele Fitto, circa un'ora fa, sempre a mezzo social, ha dichiarato quanto segue:

"Per chiarezza e non per polemica, chiedo: i pugliesi di ritorno da Grecia, Malta, Spagna e Croazia devono attenersi alle disposizioni previste nell'ordinanza del ministro della Salute Speranza o a quella dell'assessore alla Salute Emiliano?
Al ritorno devono fare il tampone presso le Asl entro le 48 ore dall'arrivo (così come vuole Speranza, per evitare inutili quarantene) o 72 ore dopo l'arrivo (ordinanza Emiliano riveduta e corretta più volte)?
Ed ancora, chiedo: alla riunione straordinaria, indetta ieri dal ministro Boccia con le Regioni (proprio perché queste ultime non andassero in ordine sparso), la Puglia c'era?
E se sì perché abbiamo un'ordinanza differente, era così difficile mettersi d'accordo?

Sarebbe troppo pretendere la coerenza dato l'evidente e ondivago stato confusionale, ma almeno la chiarezza ci è dovuta.
In tutto questo non dimentichiamo che stiamo parlando di Turismo. Al settore dovevamo facilitare la ripresa, non complicarla!"

Ordinanze, quelle regionali, che indubbiamente creano maggior caos di quanto già ce ne sia. Anche a Cerignola si può segnalare una situazione che non a tutti è chiara. La Commissione Straordinaria, con ordinanza n. 26/CS del 10 agosto 2020 a firma del Prefetto Vincenzo Cardellicchio, obbliga tutti i cittadini ad indossare la mascherina anche negli gli spazi aperti del territorio comunale ricompresi nelle vie e nelle piazze rientranti nelle zone di traffico limitato, nelle aree pedonali, nelle aree mercatali ed all'interno degli spazi della Villa Comunale. Diversa disposizione, invece, nell'ordinanza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano il quale dispone che:

"E' fatto obbligo sull'intero territorio regionale di usare protezioni delle vie respiratorie (mascherine) in tutti i luoghi all'aperto in cui, a causa di particolari situazioni, anche collegate al maggiore afflusso di persone e turisti, non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro, afferendo il prescritto obbligo all'esclusiva responsabilità personale dei medesimi soggetti obbligati":
Quindi a Cerignola mascherina sempre (come dispone la Commissione Straordinaria) o mascherina solo quando non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro (come dispone l'Ordinanza Regionale)?
  • Fitto
  • Michele Emiliano
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
  • Commissione Prefettizia Cerignola
  • Coronavirus Fase 2
  • Coronavirus fase 3
Meteo Week-End
24 settembre 2020 Meteo Week-End
Altri contenuti a tema
La Lega risponde a Raffaele Fitto La Lega risponde a Raffaele Fitto D’Eramo: “I pugliesi non hanno bisogno di polemiche ma di soluzioni. I nuovi consiglieri regionali e comunali hanno solo voglia di cominciare a lavorare per la loro terra”
Raffaele Fitto e la stoccata a Salvini Raffaele Fitto e la stoccata a Salvini Fitto a Salvini: “Mi hai giudicato “il passato": ma sei proprio convinto che il tuo gruppo dirigente pugliese rappresenti il nuovo?”
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Sono 73 i casi positivi registrati nelle ultime 24 ore, 19 in provincia di Foggia
“Cinque cappelli per pensare e uno per innovare”, tornano i processi partecipati “Cinque cappelli per pensare e uno per innovare”, tornano i processi partecipati Il 30 settembre su Zoom il nuovo Laboratorio di Discussione promosso da Frequenze
Rinvenute dalla Polizia di Stato auto rubate e e componenti di auto rubate Rinvenute dalla Polizia di Stato auto rubate e e componenti di auto rubate In un tratturo della periferia di Cerignola gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato hanno rinvenuto una Range Rover ed un’Audi A3
Lega Cerignola, eccellente risultato elettorale Lega Cerignola, eccellente risultato elettorale Lega: "I progetti per il futuro vedono una Lega determinante in vista delle amministrative di Cerignola"
Gli agricoltori protestano, sit-in a Foggia Gli agricoltori protestano, sit-in a Foggia Sit-in di protesta degli agricoltori contro i continui e ingiustificati ribassi delle quotazioni del grano. Ieri mattina, davanti alla Camera di Commercio di Foggia
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nuova impennata del numero di positivi in provincia di Foggia, su 89 casi positivi registrati oggi in Puglia 35 sono nella nostra provincia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.