Concerto rap
Concerto rap
Attualità

Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni

Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”

Aumento dei contagi, nuova ondata di positivi sia nella nostra regione che nell'intero territorio italiano, Regioni che intervengono diversamente in merito al contenimento del contagio, una situazione che ha innescato un forte allarme tanto da indurre il Governo a correre ai ripari.

Come riporta "Corriere della Sera" si è svolta un riunione straordinaria della Conferenza Stato - Regioni nel corso della quale si è discusso delle misure di sicurezza da uniformare per l'intero territorio italiano pertanto si attende un nuovo provvedimento volto a stabilire regole uguali per tutte le regioni.

Per quanto riguarda i rientri dall'estero già è presente una ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza che prevede, per le persone che rientrano nel territorio italiano dopo soggiorno in Croazia, Grecia, Repubblica di malta o Spagna, la «presentazione dell'attestazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all'ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo; l'obbligo di sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell'arrivo in aeroporto, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall'ingresso nel territorio nazionale presso l'azienda sanitaria locale di riferimento».

Per quanto riguarda, invece, la movida il Governo chiede una chiara linea unitaria. Purtroppo ci sono regioni in cui sono state aperte le discoteche ed autorizzate feste popolari, come la Regione Puglia, ed altre regioni, invece, che hanno mantenuto fermo il divieto di assembramenti. Occorre, quindi, secondo il Governo, che ci sia una linea uniforme che imponga il divieto di assembramenti e potenziamento dei controlli.

Cosa accadrà qualora i divieti non dovessero essere rispettati e il numero dei contagiati dovesse continuare a salire? Stando a quanto discusso nella Conferenza Stato – Regioni il Governo ripristinerà l'obbligo delle mascherine anche all'aperto nelle strade e nelle piazze, la Commissione Straordinaria di Cerignola in questo caso ha anticipato tutti, e in casi estremi si arriverà a vietare la circolazione dopo un'ora prestabilita introducendo, in questo caso, una sorta di coprifuoco.
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
  • Coronavirus Fase 2
  • Coronavirus fase 3
Altri contenuti a tema
Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Hanno votato per il SI 16.790 cerignolani (82,85 %) per il NO 3476 cerignolani (17,15 %)
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono 81 i casi positivi registrati in Puglia, di questi 25 in provincia di Foggia
“Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli “Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli Caccia al tesoro, laboratori artistici, giochi all’aperto, letture animate e tante altre attività all’insegna dell’avventura e della socializzazione
Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia I principali aggiornamenti in tempo reale con i dati provinciali
Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Accade in un seggio elettorale di Foggia, i ladri si sono introdotti da una finestra aperta
Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Nuova location presso il “Roma Teatro Cinema E…”. Tanti ospiti di livello e una serie di disposizioni per garantire accesso e fruizione in sicurezza Tutto pronto per
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono stati registrati 50 casi positivi nelle ultime 24 ore, di questi 8 in provincia di Foggia
Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Referendum, l’11,43% nella provincia di Foggia, nessun dato da Cerignola. Regionali, il 9,73% nella provincia di Foggia, l’8,70% a Cerignola
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.