bar
bar
Attualità

Covid: verso lo stop all'asporto dopo le 18, ma in zona gialla musei aperti

Ad anticipare le nuove misure il ministro della Salute Roberto Speranza

Siamo ancora in piena emergenza, e anche la campagna vaccinale è solo all'inizio. Necessario quindi prorogare lo stato di emergenza, in scadenza al 31 gennaio, al prossimo 30 aprile. Questo per garantire al meglio la gestione dell'emergenza epidemiologica.

Ad anticipare alcune delle novità che ci aspettano in seguito all'emanazione del prossimo Dpcm, il ministro Roberto Speranza, che nella giornata di oggi ha riferito prima alla Camera e poi al Senato.

Nel nuovo decreto molto probabilmente, per contenere gli assembramenti all'esterno dei locali, verrà vietato l'asporto a bar e ristoranti dopo le ore 18. Inoltre, le regioni che risulteranno essere a rischio alto, in base ai famosi 21 parametri ormai noti, finiranno in area arancione. Sarà prevista una quarta area bianca per le aree in cui il diffondersi dell'epidemia sia a livelli molto bassi, che però non potrà scattare a breve, anche se viene visto come: «Un percorso di speranza verso il futuro».

Unica "apertura" in zona gialla sarà quella dei musei, definiti da Speranza: «Luogo simbolico di cultura del nostro paese».
  • covid
  • DPCM
  • zona gialla
  • governo
Altri contenuti a tema
Malattie rare e badanti, attivato un punto vaccinale al D'Avanzo di Foggia Malattie rare e badanti, attivato un punto vaccinale al D'Avanzo di Foggia Presso il nosocomio foggiano è stato attivato un punto di somministrazione vaccinale per i pazienti con malattie rare e i caregiver con i requisiti previsti
Bollettino Covid di oggi. In Puglia 584 positivi Bollettino Covid di oggi. In Puglia 584 positivi Calano i contagiati rispetto a ieri, in provincia di Foggia 131 casi e 6 deceduti
A Cerignola sono 565 i positivi al Covid A Cerignola sono 565 i positivi al Covid Lo comunica il COC della città ofantina
Covid, oggi in Puglia 1.537 casi Covid, oggi in Puglia 1.537 casi La nostra regione ancora in zona rossa
Vaccini, anticipate ad Aprile le prenotazioni di Maggio per la fascia d'eta 70-79 anni Vaccini, anticipate ad Aprile le prenotazioni di Maggio per la fascia d'eta 70-79 anni Gli abitanti dei comuni più grandi del foggiano tra i 70 e 79 anni prenotati per Maggio potranno anticipare la vaccinazione a questo mese. Novità anche per i comuni più piccoli
Covid, aumentano i casi in Puglia ma diminuiscono in provincia di Foggia Covid, aumentano i casi in Puglia ma diminuiscono in provincia di Foggia Cresce ancora il numero dei contagiati da Covid-19 in Puglia che oggi sono quasi 1500 mentre in provincia di Foggia i positivi sono 181 in meno rispetto a ieri
Continua la sperimentazione del vaccino 'Reithera' al Riuniti di Foggia Continua la sperimentazione del vaccino 'Reithera' al Riuniti di Foggia Il vaccino italiano continua il ciclo di test presso il Policlinico foggiano, 5° in Italia per numero di somministrazioni
Coronavirus, oggi in Puglia quasi 1200 positivi Coronavirus, oggi in Puglia quasi 1200 positivi Cresce il numero dei contagiati rispetto a ieri, in provincia di Foggia 237 positivi e 5 deceduti
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.