Firma accordo
Firma accordo
Enti locali

Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo

Il Policlinico Riuniti di Foggia e l’Azienda Sanitaria Locale BAT hanno firmato l'accordo per la costituzione del Dipartimento Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie

E' stato firmato questa mattina l'accordo tra il Policlinico Riuniti di Foggia e l'Azienda Sanitaria Locale BAT per la costituzione del Dipartimento Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie (DICUNT).

Erano presenti oggi il Commissario Straordinario del Policlinico Riuniti di Foggia Dott. Vitangelo Dattoli, il Commissario Straordinario dell'Azienda Sanitaria Locale BAT Avv. Alessandro Delle Donne, il Direttore Sanitario del Policlinico Riuniti Dott. Franco Mezzadri, la Dirigente della Struttura Affari Generali e Privacy Dott.ssa Laura Silvestris, il Direttore della Struttura Complessa universitaria "Urologia e Centro Trapianti" del Policlinico Riuniti di Foggia Prof. Giuseppe Carrieri e il Direttore della Struttura Complessa "Urologia e Andrologia" del P.O. di Andria – Asl BAT Prof. Luigi Cormio.

Il Dipartimento Interaziendale consente, in virtù del know how delle risorse umane e delle risorse strutturali, di ampliare notevolmente l'offerta di chirurgia urologica con nuove tecnologie riducendo drasticamente le relative liste di attesa e promuovendo la mobilità attiva.

Il Dipartimento Interaziendale è costituito dalla Struttura Complessa di "Urologia e Centro Trapianti" del Policlinico Riuniti di Foggia, diretta dal Prof. Giuseppe Carrieri, e dalla Struttura Complessa di "Urologia e Andrologia" del P.O. di Andria – Asl BAt, diretta dal Prof. Luigi Cormio e garantirà un team di Urologi che potranno svolgere le attività necessarie al conseguimento degli obiettivi del Dipartimento presso le sedi dipartimentali.

Il DICUNT risponde, inoltre, perfettamente, alle esigenze formative dell'Università di Foggia, in particolare quelle derivanti dai Corsi di Laurea in Professioni Sanitarie presenti presso entrambe le Aziende e della Rete Formativa della Scuola di specializzazione in Urologia che insiste su entrambe le Aziende.

Il Dipartimento soddisfa correttamente, anche nel suo acronimo, le necessità che le Aziende "dicunt", quindi informino l'utenza sulle reali potenzialità delle nuove tecnologie e sulle offerte disponibili.
  • Asl Foggia
  • Notizie Capitanata
  • Policlinico Riuniti Foggia
Altri contenuti a tema
Raro parto gemellare al Policinico di Foggia Raro parto gemellare al Policinico di Foggia I medici hanno fatto nascere due gemelline che condividevano la stessa placenta
Intervento di Cardiochirurgia neonatale al “Policlinico Foggia” Intervento di Cardiochirurgia neonatale al “Policlinico Foggia” Efficace sinergia tra il Policlinico Giovanni XXIII di Bari ed il Policlinico di Foggia
A Cerignola l'open day per la quarta dose anti-Covid A Cerignola l'open day per la quarta dose anti-Covid Oggi la Asl di Foggia organizza una giornata dedicata alla somministrazione del vaccino agli over 60 anni e ai pazienti fragili a partire dai 12 anni
Al Riuniti di Foggia un master in endocrinologia e medicina della riproduzione Al Riuniti di Foggia un master in endocrinologia e medicina della riproduzione Il corso di specializzazione si propone come modello di interazione digitale tra ospedale, università e territorio
ASL FG: controlli a campione nelle strutture residenziali ASL FG: controlli a campione nelle strutture residenziali Verifica del ripristino delle visite di familiari e visitatori alle strutture di lungodegenza
Cambio ai vertici della ASL Foggia Cambio ai vertici della ASL Foggia Il commissario straordinario ha nominato i nuovi responsabili della direzione sanitaria e amministrativa
Cerignola, l’Asl Fg e le visite gratuite per donne: lettere scadute e numero non attivo Cerignola, l’Asl Fg e le visite gratuite per donne: lettere scadute e numero non attivo Lo sfogo sui social: “E’ tutto un bluff, alla fine ci tocca farle a pagamento”
Ospedale Tatarella, il reparto di emodinamica è una possibilità concreta Ospedale Tatarella, il reparto di emodinamica è una possibilità concreta Il direttore della Asl e i vertici regionali assicurano piena disponibilità
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.