bibart
bibart

La moderna Arte di “Ropes & Poetry” il 20 maggio alle ore 21.30 nel Chiostro di Palazzo Montefornari, Piano delle Fosse -FOTO-

“Ropes & Poetry” Gli Accordamenti degli Opposti di Isabella Corda con Damiana Ardito e Daniele Casolino. Le corde di Isabella coinvolgeranno gli artisti per abitare lo spazio secondo declinazioni ogni volta diverse.


I grandi Maestri della Pittura del '900 di "Bibart" esposti nella Mostra "Immaginazione senza fili, dal Postimpressionismo al Neorealismo" presso il Polo Museale Civico di Cerignola incontrano la moderna Arte di "Ropes & Poetry" la Performance di Isabella Corda, Damiana Ardito, Daniele Casolino. Il 20 maggio alle ore 21.30 nel Chiostro di Palazzo Montefornari, presso le "Officine delle Arti" sul Piano San Rocco (Piano delle Fosse) di Cerignola, le corde di Isabella coinvolgeranno gli artisti per abitare lo spazio secondo declinazioni ogni volta diverse: corde che legano, dipingono e suonano, corde come abiti e gioielli, corde che si illuminano e si intersecano con gli elementi della natura, corde che innescano metamorfosi.
In ogni caso le corde fanno da vero e proprio filo conduttore, creando connessioni inaspettate tra artisti, linguaggi e poetiche. Lo Shibari di Isabella assume forme originalissime, pur rimanendo fedele al significato originario della parola "legare", una connessione che richiama lo spirito dell'arte orientale alla ricerca dell'unione tra l'uomo e l'universo. "Quello che mi contraddistingue è stato l'incontro e la fusione delle mie corde con altre dimensioni artistiche (videoart, musica, moda, pittura) che mi hanno stimolato ad andare oltre quel mondo settoriale dove le corde sono solitamente utilizzate" (Isabella Corda).
E c'è della bellezza, della compostezza di natura estetica profonda in ciò che fa. Con lei, Damiana Ardito, corpo e manufatto, nella relazione simbiotica che le due artiste instaureranno durante la performance. Con loro, Daniele Casolino, parole scritte all'impronta e generate dalla perfomance per essere musica, e declamate poi, in quella simbiosi che lo coinvolgerà. Una performance come attualizzazione di una comunicazione diretta ed interagente con gli intervenuti. "L'indispensabile è il qui e l'adesso dedicato al pubblico" (Daniele Casolino) sulla sua scenografia video-mapping




Isabella Corda, in arte DolcissimaBastarda, è una rope stylist e bondager. Un classicismo rivoluzionario quasi un ossimoro nel suo modo di legare un corpo umano. Lei si definisce "una persona, istintiva, passionale, che in maniera semplice riesce a creare nodi complicati" creando a "corda libera" sul corpo che diventa tela. Una forma di body art complessa che non utilizza i fluidi corporei bensì una sorta di appendice canapacea delle fibre del corpo, dato che le corde archetipiche, per l'essere umano in quanto tale, sono i nervi: un bondager, in fondo, non fa che porre il fascio dei nervi di canapa in vista su un corpo avvolto come da un guanto. Un campo artistico non facile da intraprendere, quello dello Shibari, che sopravvive e si fa largo faticosamente, ma con un senso di composta dignità, fra la diffidenza dell'opinione comune moralistica. La contraddistingue l'incontro e la fusione delle sue corde con altre dimensioni artistiche (videoart, musica, moda, pittura) che hanno stimolato Isabella Corda ad andare oltre quel mondo settoriale del BDSM e del fetish, dove le pratiche di bondage con le corde sono solitamente utilizzate.


Daniele Casolino, Roma 1969, è poeta, scrittore, musicista e performer. Nel 2015/2016 partecipa con la sua performance ispirata a Cassandra a "La casta Morta" (Patas Arriba Teatro), spettacolo di Adriano Marenco con la regia di Simone Fraschetti. Come poeta è scelto per partecipare al Festival di poesia Terre di Virgilio (Mantova). Nel 2015 fonda insieme ad altri scrittori, attori, musicisti Brema81 con cui nello stesso anno idea lo spettacolo "Gli scarti del Canaro" in cui è musicista, performer e autore del corto video-teatrale "Carla". Nel 2015 lo spettacolo di danza contemporanea di cui è regista insieme alla danzatrice Daria Greco "Oleandro" è selezionato la Roma Fringe Festival. Da diversi anni collabora con la performer Isabella Corda come musicista e video performer in diversi progetti (in particolare partecipa ad Accordamenti 2016 e 2015, Kokoeshi Rebel Fest 2015). Nel 2014 è autore della musica "in palyback dal vivo" dello spettacolo teatrale "Cartoline & Transizioni" in cui è anche prezioso collaboratore artistico. Nel 2013 pubblica la sua prima raccolta di racconti "Zibaldone dell'umana inesperienza" per i tipi digitali del Menocchio. Nel 2012 fonda con gli scrittori Luigi Annibaldi, Ilaria Palomba e Paolo Battista e la fotografa Chiara Fornesi il gruppo artistico "Cardiopatici". Pubblica quasi quotidianamente sul suo blog danielecasolino.wordpress.com. Suoi racconti e poesie sono stati pubblicati sulla rivista "Pastiche", "La gazzetta dello sport", "Night Italia Magazine" e diverse testate web. Curatore e organizzatore di eventi artistici, è impegnato in un'idea di cultura militante capace di ricostruire una nuova coscienza critica e riavvicinare il pubblico.
Damiana Ardito: Performer, si affaccia sulla scena artistica con performance dallo stile classico, influenzate dal suo background di danze orientale e gypsy-duende, sperimentando e spingendosi fino a performance dal carattere mitologico e di contenuto esplicitamente sessuale, come l'Ermafrodite portato per la prima volta sul palco del Burlesque Riot.
Nel 2016 si aggiudica il II° posto alla I Edizione di Burlesque Factor (Roma) e a luglio dello stesso anno vince il premio "Best Classic Act" - Italy Queen Burlesque Festival - (Pavia)
Il 4 dicembre 2016 si aggiudica il primo posto al Bologna Burlesque Festival.
4 foto“Ropes & Poetry”
damiana arditodaniele casolinoisabella cordan
  • notizie
  • Cultura
  • settimana della cultura
  • Notizie Cerignola
  • federico ii eventi
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Foto trappole in città per sanzionare l'abbandono illecito di rifiuti. Foto trappole in città per sanzionare l'abbandono illecito di rifiuti. Già sono fioccate multe ad alcuni cittadini indisciplinati che, nel corso di questi giorni, hanno abbandonato lungo alcune strade rifiuti come ferro, legno e materiali da costruzioni. Sanzioni con  importi che variano da un minimo di 80 Euro ad un massimo di 3000 Euro.
SIA FG/4 e ASE: protocollo d'intesa per progettare e realizzare impianti di trattamento e smaltimento rifiuti. SIA FG/4 e ASE: protocollo d'intesa per progettare e realizzare impianti di trattamento e smaltimento rifiuti. Ad annunciarlo i Sindaci Angelo Riccardi e Franco Metta, estremamente soddisfatti per l’impegno profuso e per il raggiungimento di questo importante risultato.
Moccia: Sgarro non sa leggere le Ordinanze, la ZTL è per tutto il corso. Moccia: Sgarro non sa leggere le Ordinanze, la ZTL è per tutto il corso. Le aree pedonali in cui è consentito l’ingresso dalle ore 00:00 alle ore 09:00 e dalle ore 13:00 alle ore 17:00 sono solo ed esclusivamente due: Piazza della Repubblica (quella del comune per intenderci) e Piazza Matteotti (quella del Teatro Mercadante).
Sgarro (PD): «ZTL segno dell’improvvisazione amministrativa. Ultima ordinanza ne è la prova, a rimetterci solo la cittadinanza» Sgarro (PD): «ZTL segno dell’improvvisazione amministrativa. Ultima ordinanza ne è la prova, a rimetterci solo la cittadinanza» Ci sono volute sette ordinanze, due regolamenti, un numero imprecisato di delibere, determine, interrogazioni, consigli comunali, quando sarebbe bastato con buon senso fermarsi mesi fa, sedersi a tavolino e ripensare tutto.
Sindaco: Sottoscritto protocollo di intesa tra ASE Manfredonia e SIA Consorzio FG/4 Sindaco: Sottoscritto protocollo di intesa tra ASE Manfredonia e SIA Consorzio FG/4 Si tratta di una intesa fondamentale per tutto il ciclo dei rifiuti in Capitanata. Due aziende importanti, riferimento imprescindibile per il loro territorio,  per la Provincia di Capitanata e per tutta la Regione hanno da oggi strategie comuni.
FdI - AN: La Salandra ammonisce il nuovo circolo intitolato a Tatarella... ma è riconsciuto? FdI - AN: La Salandra ammonisce il nuovo circolo intitolato a Tatarella... ma è riconsciuto? A questo punto sorgono alcune domande: ma il circolo Fratelli d’Italia – AN intitolato a Salvatore Tatarella è stato riconosciuto dal partito? Grisorio, Zamparese e altri fanno parte del partito o no? Sarebbe opportuno, a questo punto, essere chiari.
Fratelli d'Italia - AN: La Salandra, a Cerignola si riparte da Casarella. Il resto è solo autoreferenzialità. Fratelli d'Italia - AN: La Salandra, a Cerignola si riparte da Casarella. Il resto è solo autoreferenzialità. Casarella è pronto a lavorare con chiunque abbia a cuore le sorti di Cerignola e del partito ma da questo momento non saranno perdonate ulteriori intemperanze da parte di soggetti indisciplinati ed autoreferenziali.
Dibisceglia (PD):"Si posticipino i lavori per la rotatoria al Cimitero: si rischia il blocco totale della viabilità" Dibisceglia (PD):"Si posticipino i lavori per la rotatoria al Cimitero: si rischia il blocco totale della viabilità" "Prima che si commettano ulteriori errori, mentre i lavori alla rotatoria di via Bologna restano bloccati per il tempo necessario a rifare i famosi calcoli paventati dall' Assessore Bufano, chiediamo che vengano posticipati i lavori per la costruzione della rotatoria nei pressi del cimitero.
© 2001-2017 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.