Scuola Media G. Pavoncelli
Scuola Media G. Pavoncelli

La Scuola Media Pavoncelli si aggiudica partecipazione ad un progetto europeo Erasmus

Approvato il progetto Erasmus “Womenopen to Modern European Nations”, fiore all’occhiello della nostra comunità scolastica

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa, pervenuto in redazione a mezzo mail, a firma del Dirigente Scolastico della Scuola Secondaria di 1° grado "G. Pavoncelli", dott. Paolo Saggese.
Il dirigente scolastico e l'intera comunità educante hanno il piacere di condividere con i genitori, con le alunne e con gli alunni, con la città di Cerignola che sta per prendere corpo ed è in via di attuazione il Progetto "Women open to Modern European Nations", che è un fiore all'occhiello della nostra comunità scolastica.

Infatti, per la terza volta la nostra scuola si è aggiudicata la partecipazione ad un progetto europeo Erasmus. Dopo il Comenius "Viv(r)e mon collège"e il progetto Erasmus+ "Cultivons l'Europe", è la volta di "Women open to Modern European Nations"che vede coinvolti 5 Paesi europei: Italia, Francia, Portogallo, Romania e Finlandia. Paese coordinatore del progetto è la Francia, già nostra partner nelle due precedenti esperienze, lingua veicolare l'inglese.

Il progetto si sviluppa in maniera verticale coinvolgendo 2 segmenti scolastici per ciascun Paese partner (scuola secondaria di I e II grado). Nel nostro caso l'Istituto superiore affiliato al progetto è il Liceo "Nicola Zingarelli - Sacro Cuore"di Cerignola. Redatto dall'équipe docente del tempo prolungato,coordinato dalla prof.ssa Giulia Giuliano, sottoposto a candidatura nello scorso febbraio, "Women open to Modern European Nations (Juliet)" è stato approvato a settembre dalla Commissione Europea e dall'Agenzia Nazionale Erasmus e prevede una durata biennale.

Tutte le attività previste, seminari, laboratori, scambi di classe e sviluppo delle azioni progettate,avranno come destinatari gli alunni delle classi a tempo prolungato: l'orario pomeridiano appositamente pianificato per le attività laboratoriali, unitamente al tempo scuola di36 ore,consentono un più agevole svolgimento delle numerose attività didattiche previste.

Il progetto coinvolge tutte le discipline scolastiche con un approccio teorico e pratico ed è finalizzato all'analisi di sei poli d'interesse correlati alla figura femminile emblematicamente rappresentata dal nome "Juliet": Creative, Giving life and Education, Influential, Objects of desire, Sporty, Victims.

Tutte le attività progettate sono principalmente finalizzate a:
  • Acquisire e sviluppare il concetto di uguaglianza di genere;
  • Contribuire alla costruzione di una comunità senza distinzione di genere;
  • Promuovere il rispetto verso l'altro, secondo i principi di solidarietà, uguaglianza e rispetto della diversità;
  • Sapersiadattare a nuove situazioni;
  • Sviluppare il senso di appartenenza senza pregiudizi in una società multiculturale;
  • Esprimersi correttamente in lingua madre, L2 ed L3.
A causa della pandemia in atto, tutti i seminari transnazionali tra docenti, le mobilità all'estero degli studenti e i congressi previsti, sono stati temporaneamente procrastinati.
Tuttavia le attività didattiche previste con gli alunni e gli incontri organizzativi tra i docenti dei diversi paesi partner, si stanno regolarmente svolgendo in modalità telematica.
Ringraziando i docenti coinvolti per l'egregio lavoro svolto, nella convinzione che tali attività risultano strategiche per il futuro delle nuove generazioni, porgo cordiali saluti.
  • Scuola media "G. Pavoncelli"
Altri contenuti a tema
Bonito e l'assessore Bruno inaugurano la biblioteca della "Pavoncelli" Bonito e l'assessore Bruno inaugurano la biblioteca della "Pavoncelli" Termina il giro di visite del sindaco alle scuole della città
Gli studenti delle scuole medie di Cerignola inaugurano il Percorso della Memoria Gli studenti delle scuole medie di Cerignola inaugurano il Percorso della Memoria Collocate davanti al comune quattro pietre d'inciampo che ricordano eroi cerignolani
Scuola media “G. Pavoncelli”,  la senatrice Liliana Segre scrive al dirigente scolastico e agli alunni Scuola media “G. Pavoncelli”, la senatrice Liliana Segre scrive al dirigente scolastico e agli alunni Liliana Segre: “Come ci si vaccina contro il virus della barbarie? Studiando la storia ed applicando la Costituzione dalla quale tutto discende”
Didattica Digitale Integrata,  alla “Pavoncelli” 800 alunni non entrano a scuola Didattica Digitale Integrata, alla “Pavoncelli” 800 alunni non entrano a scuola I genitori hanno scelto per la Didattica Digitale Integrata, preferiscono tenere i propri figli in casa
La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni Dalla Circolare n. 85 si apprende che la scuola resterà chiusa nei giorni 26 e 27 ottobre per consentire la sanificazione straordinaria
Il messaggio musicale di Maria Grazia Bonavita e Michele Tempesta Il messaggio musicale di Maria Grazia Bonavita e Michele Tempesta Maria Grazia Bonavita e Michele Tempesta, docenti della Scuola Secondaria “Pavoncelli” suonano per gli alunni, per il Dirigente, per i colleghi, per i genitori… per tutti
L’inno di Mameli cantato dai ragazzi del Scuola Media Pavoncelli L’inno di Mameli cantato dai ragazzi del Scuola Media Pavoncelli Riteniamo importante segnalare, questo 25 aprile, il contributo della Scuola Secondaria di primo grado “G. Pavoncelli” di Cerignola
Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto “Ricordati di noi” il cortometraggio prodotto dalla Scuola Media “G. Pavoncelli” di Cerignola. un video molto ricco di contenuti
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.