CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017 (Foto Vito Monopoli)
CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017 (Foto Vito Monopoli)

Pioggia di cartelle TARI con aumento del 36%

Sgarro «Cittadini esasperati. Ora Class Action, quell’aumento è illegittimo»

«I cittadini di Cerignola stanno comprendendo in questi giorni qual è il costo di uno dei tristi primati della nostra città: quello di essere il Comune con la TARI più alta d'Italia.Tutto merito dell'amministrazione Metta». Commenta così il consigliere comunale Tommaso Sgarro l'arrivo nelle case dei cerignolani dell'aumento TARI del 36% deliberato dall'amministrazione Metta nel luglio scorso.

«Le cittadine e i cittadini di Cerignola, a fronte di una città sporca, che ha vissuto le settimane drammatiche dell'emergenza rifiuti, che ha visto trasformare la zona interporto in una grande discarica abusiva, pagano di tasca propria gli errori e le nefandezze dell'amministrazione Metta sul ciclo dei rifiuti».
«Ma questo aumento della TARI è illegittimo, non tiene in considerazione i costi standard ed è calcolato in maniera arbitraria» continua Sgarro. «Se a questo si aggiungono i disservizi passati e quelli quotidiani, ci sono tutte le condizioni per poter avviare un'azione collettiva, una Class Action, contro il Comune a tutela delle cittadine e dei cittadini di Cerignola»

«Abbiamo già contatto un'Associazione nazionale dei consumatori che analizzato il caso si è resa disponibile. Stiamo raccogliendo le segnalazioni e le cartelle all'indirizzo di posta elettronica notaricerignola@gmail.com e nei prossimi giorni organizzeremo un incontro pubblico per raccogliere firme e adesioni per l'iniziativa. Non si può subire inermi l'ennesimo sopruso Metta e soci. Hanno svenduto il futuro della nostra città regalando l'impiantistica, portando all'orlo del fallimento SIA e, cosa ancor più grave, alimentando le criticità ambientali della città. Sulla linea utilizzata per vincere il ballottaggio a suon di bufale, Metta ha franato portando la città nel caos. È proprio vero che le bugie hanno proprio le gambe corte…».
«Dati alla mano a Cerignola, si paga troppo per la TARI e quel troppo lo pagano in pochi. Va fermato questo per evitare il triste primato nazionale di essere i cittadini più vessati d'Italia. Per questo – conclude Sgarro- la mobilitazione deve interessare tutti i cittadini. Non è più un problema di politica è un problema di sopravvivenza».
  • notizie
  • Tommaso Sgarro
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Appropriatezza prescrittiva dei farmaci Antibiotici: il corso della ASL Foggia Appropriatezza prescrittiva dei farmaci Antibiotici: il corso della ASL Foggia Appropriatezza prescrittiva dei farmaci Antibiotici: il corso della ASL Foggia.
Sindaco Metta: Bandiamo gare d’appalto…  le proroghe sono un vecchio ricordo del passato. Sindaco Metta: Bandiamo gare d’appalto… le proroghe sono un vecchio ricordo del passato. Sorveglianza parchi cittadini, derattizzazione, disinfestazione, pulizia zanelle da erbacce infestanti. Concluse gare d’appalto per il 2° str. lav. Scuola “G. Carducci”, fogna bianca Via Tredici Italiani, “La Nuova Cittadella”, rotatorie Via Candela e V.le Europa, ex Liceo Classico “N. Zingarelli"
Manovra: Coldiretti Puglia, per privatizzazione 5 mln metri quadrati, terreni e fondi del Demanio disponibili. Manovra: Coldiretti Puglia, per privatizzazione 5 mln metri quadrati, terreni e fondi del Demanio disponibili. Terreni agricoli per un valore di 9,9 miliardi in Italia sono in mano alle amministrazioni pubbliche, secondo il report Istat sulla ricchezza non finanziaria, dove in Puglia sono circa 5,7 milioni i metri quadri di terreni.
Si dimette il Coordinatore Provinciale dei Giovani Azzurri, Vincenzo Riontino, e si disimpegna da Forza Italia. Si dimette il Coordinatore Provinciale dei Giovani Azzurri, Vincenzo Riontino, e si disimpegna da Forza Italia. “Un partito diventato utile solamente a garantire posti ad amici e fidati, senza più una visione” si legge nella lettera aperta che il dimissionario Riontino ha inviato alle testate giornalistiche e che pubblichiamo integralmente.
Cerignola sconfitto 2-1 a Fasano: decisivo il rigore dell'ex Montaldi Cerignola sconfitto 2-1 a Fasano: decisivo il rigore dell'ex Montaldi Un passo indietro della compagine gialloblù rispetto alla gara contro l'Andria
Memorial Vincenzo Carbone –XIII edizione – Anno 2019   “REGOLAMENTO DEL CONCORSO” Memorial Vincenzo Carbone –XIII edizione – Anno 2019 “REGOLAMENTO DEL CONCORSO” Il concorso a carattere nazionale è riservato a studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado e agli adulti residenti in Italia e all’estero. LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA.
Cerignola - Venerdì 16 Novembre "Aperitivo a Palazzo Fornari" con la musica del dj Vincent Dinisi. Cerignola - Venerdì 16 Novembre "Aperitivo a Palazzo Fornari" con la musica del dj Vincent Dinisi. Una serata dove i suoni si arricchiscono della freschezza sprigionata dai ricercati drink e la riservatezza è garantita dal calore dell’accoglienza del Ristomuseo “Il Centimolo” dove, nella storia del palazzo, la tradizione del gusto sarà l’attrazione dei palati più esigenti.
Assessore Mininni: al via il secondo ciclo di sanificazione e lavaggio della rete fognaria -CRONO PROGRAMMA ALLEGATO- Assessore Mininni: al via il secondo ciclo di sanificazione e lavaggio della rete fognaria -CRONO PROGRAMMA ALLEGATO- Il servizio, espletato da Acquedotto Pugliese, comprende la gestione, manutenzione e sanificazione delle reti fognarie nere. Due volte l’anno gli operatori specializzati lavano e disinfestano l’intera rete servita ispezionando tutti i tombini di accesso.
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.