Rifiuti abbandonati per strada a Cerignola. <span>Foto Ambientiamo Cerignola</span>
Rifiuti abbandonati per strada a Cerignola. Foto Ambientiamo Cerignola
Attualità

Raccolta rifiuti, in arrivo le foto-trappole antiabbandono

L’Ager ha consegnato ai comuni pugliesi 800 foto-trappole per contrastare l’abbandono selvaggio di rifiuti

Il 23 aprile scorso l'Ager (Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti) ha consegnato, ai comuni che ne hanno fatto richiesta, le prime 800 foto-trappole per contrastare l'abbandono selvaggio di rifiuti, un fenomeno che sembra crescere di pari passo all'incremento della raccolta differenziata. Con l'avvio del nuovo sistema di gestione della raccolta dei rifiuti non sono mancati infatti episodi di abbandono di sacchetti della spazzatura nelle postazioni dove si trovavano i vecchi cassonetti, un fenomeno causato da pigrizia, inciviltà e scarsa voglia di adeguarsi al nuovo metodo di raccolta.

Cerignola purtroppo non fa parte del primo gruppo di comuni che riceveranno i dispositivi. A questo primo finanziamento di 800mila euro ne seguirà però un secondo per l'acquisto di ulteriori 800 foto-trappole. «Dopo le prime 800 foto-trappole in fase di distribuzione, dichiara la presidente di Ager, Fiorenza Pascazio, stiamo già procedendo all'acquisto di ulteriori 800 dispositivi e alla riapertura del bando per metterli a disposizione di tanti altri Comuni che hanno già manifestato il proprio interesse.»

Le foto-trappole sono equipaggiate con led infrarossi invisibili ad occhio umano che rilevano i movimenti, in questo modo scattano video e foto sia di giorno che di notte. I file vengono registrati nella scheda di memoria interna. Alcuni modelli sono dotati di antenna e in questo modo possono inviare foto e video in tempo reale agli operatori incaricati della sorveglianza, oltre a poter essere controllate da remoto tramite una App.
  • Rifiuti
  • raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Cerignola Ovest: bruciano ancora ecoballe Cerignola Ovest: bruciano ancora ecoballe Un nuovo sversamento di rifiuti, prontamente dati alle fiamme
Gli amministratori condominiali di Cerignola: “Chiediamo annullamento/modifica dell’ordinanza sindacale sulle nuove modalità di gestione dei rifiuti” Gli amministratori condominiali di Cerignola: “Chiediamo annullamento/modifica dell’ordinanza sindacale sulle nuove modalità di gestione dei rifiuti” In un comunicato stampa spiegano le motivazioni alla base delle richieste inoltrate all’Amministrazione comunale
Rifiuti e roghi, il Sindaco di Cerignola sollecita l’intervento dello Stato Rifiuti e roghi, il Sindaco di Cerignola sollecita l’intervento dello Stato Il primo cittadino ha denunciato la grave situazione ambientale in cui si trova il nostro territorio
Eco-balle di rifiuti abbandonati in Contrada Cafora: Cerignola nuova Terra dei Fuochi? Eco-balle di rifiuti abbandonati in Contrada Cafora: Cerignola nuova Terra dei Fuochi? L'ennesima segnalazione del Comandante Marasco, stavolta in una zona non lontana dalla Diga Capacciotti
Raccolta differenziata, nuove regole a Cerignola: cosa ne pensano la politica e i cittadini Raccolta differenziata, nuove regole a Cerignola: cosa ne pensano la politica e i cittadini L'ordinanza presenta qualche criticità che potrebbe dare adito a problemi futuri
Cerignola, multe e nuove regole per la raccolta differenziata Cerignola, multe e nuove regole per la raccolta differenziata Due nuove ordinanze prevedono multe salate e regole più stringenti per la raccolta dei rifiuti porta a porta
Rifiuti e raccolta differenziata a Cerignola: l’assessore Teresa Cicolella annuncia multe salate Rifiuti e raccolta differenziata a Cerignola: l’assessore Teresa Cicolella annuncia multe salate Agenti di Polizia locale in borghese saranno addetti al controllo per stanare i trasgressori
Discarica rifiuti su sp 67, la condanna del consigliere Pezzano: “Questi reati non meritano attenuanti” Discarica rifiuti su sp 67, la condanna del consigliere Pezzano: “Questi reati non meritano attenuanti” Rinvenuti cumuli di rifiuti in agro di Cerignola, un altro reato ambientale in spregio del nostro territorio
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.