ASL Foggia
ASL Foggia
Enti locali

Rete di supporto sociale per persone in quarantena e in stato di fragilità

Piazzolla: “L’Azienda ha inteso costruire con le strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali una partnership tra pubblico e privato in una logica collaborativa, anziché in quella più tradizionale committente/fornitore”

Elezioni Regionali 2020
Ottanta persone assistite e centodue familiari: è il bilancio della prima fase di attività di consulenza e presa in carico condivisa delle persone assistite da alcune strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali della provincia di Foggia, interessate da focolai di contagio da COVID-19.
L'attività è stata svolta nell'ambito della "Rete di supporto sociale per le persone in quarantena per COVID – 19 e per le persone in stato di fragilità", attivata dal Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla durante il periodo di massima allerta.
Il coordinamento nasce dalla necessità di dare risposta ad una emergenza che, oltre ad essere sanitaria, ha ben presto assunto anche carattere sociale.

"L'Azienda – spiega Piazzolla - ha inteso costruire con le strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali una partnership tra pubblico e privato in una logica collaborativa, anziché in quella più tradizionale committente/fornitore. La riflessione sull'esperienza di isolamento e di disorientamento vissuto dalle persone assistite nelle Strutture e dai loro familiari, in questo particolare periodo emergenziale, ha consentito, in questo modo, di realizzare un importante intervento di "welfare comunitario".

La rete ha visto, infatti, impegnato in prima linea, accanto alle equipe delle Strutture residenziali coinvolte, il "Servizio sociale professionale" della ASL.
Gli assistenti sociali hanno offerto un supporto sociale ai familiari delle persone assistite, in particolare nei casi in cui si è reso necessario il ricovero ospedaliero.
La fase post ricovero, di rientro presso le Strutture di provenienza, ha visto, inoltre, l'attivazione di proficue collaborazioni con la direzione sanitaria e il servizio sociale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria OO.RR. di Foggia.
La Direzione ringrazia, pertanto, gli assistenti sociali coordinatori partecipanti: Matteo Bisceglia, Clara Ciuffreda, Maria Antonietta Favilla, Roberta Marasco, Carolina Villani e Vincenza Rainone, che ha curato il coordinamento operativo delle attività.

Si ringraziano, infine, le Direzioni delle Strutture coinvolte, che hanno aderito a questa nuova "offerta di servizio", riconoscendone il valore e l'opportunità.
La "Rete di supporto sociale per le persone in quarantena per COVID – 19 e per le persone in stato di fragilità" resta operativa.
È possibile accedere al servizio collegandosi alla pagina web:
https://www.sanita.puglia.it/web/asl-foggia/rete-di-supporto-sociale.
  • Asl Foggia
  • Vito Piazzolla
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Ancora in salita il numero dei positivi, oggi ne sono 33 di cui 7 nella nostra provincia
COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura Illustrate tutte le attività di riorganizzazione dei servizi messe in cantiere tempestivamente per rimodulare gli interventi sul territorio man mano che si manifestano nuovi focolai
Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Lo comunica il presidente della Regione Puglia dopo i diversi casi degli ultimi giorni legati ai ritorni dall'estero. È stata firmata l’Ordinanza Regionale
Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Il ricavato della vendita sosterrà il progetto connesso all’Emergenza Coronavirus, una quota sarà devoluta al Piano di assistenza “Marco Valerio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.