Scuola Aldo Moro
Scuola Aldo Moro
Vita di città

Riscaldamenti guasti al plesso Aldo Moro di Cerignola: le richieste dei genitori

Da circa un mese i bambini della scuola materna ed elementare sono nelle aule al freddo

Risalgono a dicembre scorso, prima dell'inizio delle vacanze natalizie, i problemi relativi agli apparecchi di riscaldamento della scuola "Aldo Moro" a Cerignola, che comprende le sezioni dalla "A" alla "E".

I genitori dei piccoli alunni che frequentano la scuola dell'infanzia e primaria hanno subito fatto presente la situazione, recandosi al Comune per chiedere un intervento tempestivo dell'assessore preposto. In quell'occasione hanno incontrato il Sindaco, al quale hanno chiesto di procedere ad un'ordinanza di chiusura delle sule scolastiche, in caso di persistenza del problema.

"Il primo cittadino ci ha rassicurato che i tecnici avrebbero provveduto a sistemare tutto durante le festività natalizie. Ci hanno riferito che il problema dei termosifoni, che si accendono alle dieci del mattino e restano accesi sino all'una in modo flebile, quindi non in grado di riscaldare un ambiente gelido senza continuità, deriverebbe da un problema di pressione dell'acqua, per cui per la risoluzione definitiva bisogna sostituire un pezzo della stessa", ci riferisce una delle mamme portavoce dei genitori, che ha raggiunto telefonicamente la nostra redazione per segnalarci il perdurare dei disagi al rientro a scuola.

"Abbiamo sperato che al rientro a scuola la situazione si risolvesse in modo definitivo, ma così non è. Le classi sono dimezzate, la maggior parte delle insegnanti è in malattia. I pochi bambini che frequentano sono costretti a stare in classe con indosso i giubbotti, con tutto il disagio che questo comporta. Oggi c'è stato l'ennesimo intervento di un tecnico, ma a questo punto chiediamo che il Sindaco emetta un'ordinanza di chiusura di qualche giorno per effettuare tutte le prove del caso e riscaldare gli ambienti scolastici per favorire un rientro più agevole ai bambini", conclude la mamma in rappresentanza dei genitori.

"E' inconcepibile che una situazione di disagio che coinvolge i bambini possa perdurare così a lungo senza una soluzione definitiva. L'intervento del Comune a questo punto non è soltanto auspicabile, ma doveroso in quanto c'è di mezzo il diritto allo studio dei nostri minori". Queste le parole del consigliere comunale e provinciale Rino Pezzano sulla questione.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Sospensione delle attività didattiche per il Liceo Classico e il Liceo Artistico a Cerignola Sospensione delle attività didattiche per il Liceo Classico e il Liceo Artistico a Cerignola Lo ha disposto la Provincia di Foggia nei giorni 4,5 e 6 Aprile
Open day Scuola dell’Infanzia presso Istituto Maria Ausiliatrice “Opera Buonsanti” di Cerignola Open day Scuola dell’Infanzia presso Istituto Maria Ausiliatrice “Opera Buonsanti” di Cerignola L’iniziativa “Scuola in azione” si svolgerà mercoledì 13 Marzo alle ore 18
Convegno “Fare Musica tutti” nell’aula Magna della Scuola “G. Pavoncelli” di Cerignola Convegno “Fare Musica tutti” nell’aula Magna della Scuola “G. Pavoncelli” di Cerignola Si svolgerà mercoledì 31 Gennaio alle ore 10
A Cerignola si è svolto il tavolo permanente "scuola-amministrazione" A Cerignola si è svolto il tavolo permanente "scuola-amministrazione" L'obiettivo è elaborare un percorso formativo congiunto per questo anno scolastico
Servizio scuolabus sospeso: Fratelli d’Italia Cerignola solleva il caso Servizio scuolabus sospeso: Fratelli d’Italia Cerignola solleva il caso Il gruppo politico punta il dito contro l’Assessore alla Cultura Rossella Bruno
Maturità 2023, ecco le tracce della prima prova Maturità 2023, ecco le tracce della prima prova Quasimodo, Moravia e "L'elogio dell'attesa nell'era di Whatsapp", oggi per oltre 37mila studenti pugliesi inizia il fatidico esame
Rubata statua della Madonna nel giardino di una scuola di Cerignola Rubata statua della Madonna nel giardino di una scuola di Cerignola La scuola dell’infanzia “Iqbal Masih” di Via XXV Aprile aveva già subito atti vandalici
Gli studenti di Cerignola realizzano il video per la campagna "Pari Pari" Gli studenti di Cerignola realizzano il video per la campagna "Pari Pari" L'iniziativa sul tema della parità tra i generi organizzata dal Consiglio regionale
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.