Torre Alemanna
Torre Alemanna

Torre Alemanna, aperture straordinarie per le “Giornate Europee del Patrimonio”

Il 25 settembre in occasione del GEO 2021 visita guidata al costo simbolico di 1 euro

uella di Torre Alemanna è storia da conoscere, bellezza da esplorare, arte da condividere. Per questo, anche il Complesso Monumentale ed il Museo siti a Borgo Libertà (Cerignola) rientra tra i musei ed i luoghi della cultura d'Italia che sarà possibile visitare sabato 25 e domenica 26 settembre 2021 in occasione delle "Giornate Europee del Patrimonio" (GEP 2021), con tema "Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!", promosse dal Ministero della Cultura. L'iniziativa è organizzata dalla società cooperativa Frequenze, ente gestore della struttura di proprietà del Comune di Cerignola, che ha organizzato due appuntamenti straordinari: sabato 25 e domenica 26 settembre con due fasce dedicate alle visite guidate: alle ore 10.00 e alle ore 11.30. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione inviando una e-mail a torrealemanna@reteoltre.it, indicando Cognome e numero dei partecipanti ed attendere conferma o telefonare al 392-9927977. Nei due giorni dell'evento è previsto il costo simbolico del biglietto di 1 euro che vale l'ingresso e la visita guidata. L'accesso all'evento sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti di una delle certificazioni verdi Green Pass COVID-19: vaccinazione, test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore o la guarigione da COVID-19.

Il Complesso di Torre Alemanna è uno dei pochi insediamenti fortificati ancora esistenti dell'Ordine religioso-militare dei Cavalieri Teutonici. Gioiello di storia, architettura ed arte nel cuore della Daunia, a 18 km da Cerignola, affonda le sue radici nelle affascinanti vicende di cavalieri legati all'imperatore Federico II. Il monumento è frutto della stratificazione delle diverse funzioni che il sito ebbe nei secoli: da luogo di culto sotto i cavalieri dell'Ordine, poi insediamento fortificato, testimoniato dall'imponente torre quadrata che domina il paesaggio circostante; in seguito masseria di proprietà cardinalizia in età aragonese, inglobata negli anni '50 nell'attuale Borgo Libertà.

Visitare il Museo di Torre Alemanna significa affrontare un suggestivo viaggio indietro nel tempo, immergersi nella storia del nostro territorio, seguire l'avvicendarsi di uomini ed attività in uno spaccato che va dal Medioevo all'età Moderna, ricco di testimonianze archeologiche, iscrizioni, stemmi cardinalizi e opere d'arte. Oggi sede del Museo delle ceramiche di XV-XVI secolo, il sito di Torre Alemanna, è stato restituito alla pubblica fruizione dopo lunghi ed accurati restauri ed apre le porte a cittadini e turisti. La due giorni di apertura promossa in occasione della più estesa e partecipata manifestazione culturale d'Europa, rientra tra le azioni finanziate dalla Regione Puglia nell'ambito del programma straordinario 2020 in Materia di Cultura e Spettacolo.
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Museo di Torre Alemanna
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.