temporali
temporali
Meteo & Dintorni

Tempo previsto per giovedì 6 febbraio

Lento miglioramento

Con l'anticiclone sbilanciato sui settori occidentali del Continente europeo, fredde correnti giungono dai Balcani, legate ad una saccatura di lontana origine artica, apporteranno un brusco calo termico sul versante Adriatico.
Con precipitazioni, a tratti nevose, sin verso i 300/500 m tra Molise, alta Puglia e Lucania.
Giovedì 6 febbraio la saccatura artica, associata ad una circolazione depressionaria, tende a traslare rapidamente verso levante.

La pressione torna ad aumentare a partire da Ovest per la nuova espansione dell'anticiclone sui settori centro-occidentali del Mediterraneo.
Il tempo torna dunque a migliorare su Molise, Basilicata e Puglia, con una residua variabilità mattutina lungo i versanti adriatici seguita da ampie e diffuse schiarite nella seconda parte della giornata.
Temperature in calo, specie nei valori minimi.
Venti ancora tesi o a tratti forti dai quadranti settentrionali.
Mari agitati.
    Meteo & Dintorni

    Meteo & Dintorni

    Che tempo fa a Cerignola e paesi limitrofi

    Indice rubrica
    © 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.